Articoli con tag Emigrazione

La Guardia Nazionale del Messico si è convertita in un nuovo muro che ferma la carovana di migranti

Più di 3 mila migranti honduregni e honduregne che fanno parte della prima carovana 2020, formata principalmente da giovani, hanno cercato di entrare in Messico attraverso il fiume Suchiate. Ma sono stati fermati da agenti della Guardia Nazionale che, con scudi antisommossa, manganelli, gas al peperoncino e lanci di pietre hanno realizzato una feroce persecuzione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Repressa carovana di migranti honduregni alla frontiera con il Guatemala

Le persone hanno affermato che cercano di uscire dal paese per scappare dai fatti di violenza e minacce che vivono nelle loro rispettive comunità. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Il collasso del sistema in Honduras causa l’emigrazione

Laura Carlsen

Quattromilaseicentottantatre chilometri separano Tijuana e Tegucigalpa. La connessione è contrassegnata dalla rotta migratoria di esseri umani obbligati a partire in cerca di un habitat sicuro. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Da dicembre a giugno più di 82 mila persone sono state deportate dal Messico

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il Messico ha chiuso giugno con un totale di 21.912 deportazioni dopo l’accordo con gli Stati Uniti di ridurre e controllare il flusso migratorio, che rappresenta il 33 per cento in più rispetto al mese precedente e un numero mensile record nei registri dell’Istituto Nazionale di Migrazione (INM) dal marzo del 2006. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Esercito e Guardia Nazionale arrestano in Chiapas decine di migranti

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Giovedì 27 giugno, decine di migranti centroamericani che viaggiavano in un treno merci in Chiapas sono stati arrestati da circa cento agenti della migrazione e soldati dell’esercito messicano e della Guardia Nazionale, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Alla frontiera con gli Stati Uniti lanciano gas lacrimogeni contro i migranti

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / La Pattuglia di Frontiera degli Stati Uniti ha effettuato un’operazione per evitare che circa 150 migranti attraversassero la frontiera Tijuana-San Diego all’alba del 1 gennaio e ha lanciato gas lacrimogeni verso il territorio messicano. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Repressione alla frontiera: il Messico chiede agli USA di indagare l’uso delle armi contro i migranti

Città del Messico / Ieri la Segreteria delle Relazioni Estere (SRE) ha chiesto al governo degli Stati Uniti di realizzare un’indagine esaustiva sull’uso delle armi non letali, quando le autorità statunitensi hanno lanciato gas lacrimogeni dal proprio paese su alcuni migranti centroamericani che protestavano sul lato messicano della frontiera che separa San Diego e Tijuana. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Frontiera Usa-Messico: migranti provano a sfondare, la polizia di Trump gasa le Caravanas

Centinaia di persone facenti parte delle Carovane Migranti dell’America Centrale hanno provato a oltrepassare il confine tra Messico e Stati Uniti nella giornata di ieri. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Vedremo come tirare fuori quelli che già ci sono e faremo dei posti di blocco affinché non entrino più: sindaco di Tijuana sui migranti

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Di fronte alle aggressioni xenofobe degli abitanti di Tijuana, Bassa California, contro i membri della seconda Carovana Migrante, il sindaco della città, Juan Manuel Gastélum, Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Carovana Migrante: arrestate almeno 600 persone in Chiapas, Messico

I migranti, membri della quinta carovana, sono stati obbligati a salire sugli autobus e i pick-up per essere trasferiti nella Stazione Migratoria.

Almeno 600 migranti centroamericani sono stati arrestati questo giovedì da agenti dell’istituto Nazionale di Migrazione e dalla Polizia Federale dello stato messicano del Chiapas. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Denunciano l’appoggio della Commissione dei Diritti Umani a Sonora per fermare i migranti

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / La Commissione di gestione e dialogo dell’Esodo Centroamericano, che accompagna i migranti nel loro cammino attraverso il paese, ha denunciato che nella notte del 15 novembre sono stati fermati due autobus, nei quali si stavano trasferendo circa 60 membri della Carovana Migrante, dal personale dell’Istituto Nazionale di Migrazione (INM) Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La carovana migrante in Messico: tra l’esodo, la crisi umanitaria e la criminalizzazione

Guillermo Castillo Ramírez

I migranti centroamericani e la crisi umanitaria

Le migliaia di centroamericani, principalmente honduregni, che nelle settimane passate sono entrati in Messico, sono molto più che una carovana. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

In Chiapas circa 200 migranti sono stati arrestati dalla polizia messicana

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Questo venerdì sono stati arrestati circa 200 migranti, nella loro maggioranza salvadoregni, da poliziotti federali e agenti dell’Istituto Nazionale delle Migrazioni (INM) quando sono entrati nel paese attraverso il fiume Suchiate e si dirigevano a Tapachula, in Chiapas. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Le autorità non vogliono ammettere che i migranti della Carovana si nascondono per paura di essere arrestati: ONU-DH

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Le autorità non vogliono ammettere che in tempi presumibilmente normali i migranti invisibili si stiano nascondendo per non essere arrestati”, ha dichiarato il rappresentante in Messico dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani (ONU-DH), Jan Jarab, Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Figli degli uomini

Paco Gómez Nadal

L’immaginazione di Cuarón e di P.D. James non è riuscita a dire tutto. La Carovana dei Migranti che serpeggia per il Messico è un sintomo, non il problema.

Che fa sì che migliaia di persone cerchino il rifugio della massa per cercare di raggiungere un sogno così distopico come quello statunitense. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento