Articoli con tag Difesa territori

Argentina: Dura repressione contro i manifestanti a Lago Escondido da parte degli sbirri di Lewis

Federico Trofelli

Il prete Francisco “Paco” Oliveira e un altro manifestante hanno cominciato uno sciopero della fame. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Da direttore della Syngenta a consigliere presidenziale, “modello estrattivo, memoria, verità e giustizia”

Mercedes “Meche” Méndez

La designazione di Antonio Aracre, della Syngenta, come capo dei Consiglieri della Presidenza, conferma quale modello di agro -ed economico- promuove il peronismo governante. Mercedes Méndez, che accompagna bambini e bambine nell’ospedale Garrahan, denuncia il cinismo del Governo e sottolinea le contraddizioni di parlare di diritti umani e appoggiare l’estrattivismo. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Dieci fotografie che riflettono la situazione ambientale che ha vissuto l’America Latina nel 2022

In questa selezione di immagini si mostrano dalle devastatrici conseguenze ambientali della deforestazione, l’estrattivismo e gli incendi, fino alle iniziative fiduciose a favore degli ecosistemi e delle specie selvatiche. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Premiato documentario sul CAM giunge a Ondamedia

La pellicola “CAM: Liberar una nación” è stata premiata come miglior documentario lungometraggio al Festival del Cine di Hurlingham (Argentina), ha ottenuto il Premio speciale della giuria al Festival Internazionale del Cine di La Serena (FECILS) e al Festival Arica Nativa, tra gli altri premi. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Brasile: Lula demarcherà 13 terre indigene e la Germania mette a disposizione fondi per il Fondo Amazzonia

Carolina Oliveira

Le demarcazioni devono essere realizzate nel primo mese di mandato del PT. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Cile: Gabriel Boric e Carolina Tohá sul sentiero di Dina Boluarte

Redazione Desinformémonos

Manifesto per Mijael Carbone Queipul e tutti i prigionieri politici Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: “I nostri prigionieri non hanno commesso delitti, c’è una chiara persecuzione politica”

Carlos Aznárez e María Torrellas

Per comprendere lo sciopero della fame di cui sono protagonisti i prigionieri politici mapuche del Coordinamento Arauco Malleco, parliamo con il portavoce del CAM, Rafael Pichún Collonao, che ci ha dichiarato che nonostante la criminalizzazione che subiscono da parte dello stato cileno, “loro sono decisi e in lotta”. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Argentina: Il costo sociale e ambientale dell’attività mega mineraria del litio

Darío Aranda

Comunità indigene, contadini e assemblee socioambientali rifiutano l’attività mega mineraria del litio. Affermano che distrugge ecosistemi vitali contro il cambiamento climatico, viola diritti umani, mette a rischio l’acqua e smentiscono che si tratti di un minerale necessario per la “transizione energetica”, come di solito si pubblicizza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Chiesti 25 anni di carcere per il dirigente mapuche Héctor Llaitul

La Procura sollecita pene per presunti delitti di incitazione e apologia della violenza, furto, attentato contro l’autorità e usurpazione. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Manifestazioni alle porte delle carceri di alta sicurezza di Concepción e Valdivia

Questo 1 dicembre, quinto giorno di sciopero della fame dei 9 prigionieri politici mapuche, reclusi nelle carceri di alta sicurezza di Concepción e Valdivia, la comunità dichiara che: Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Messaggio di Lautaro González Curruhuinca dalla clandestinità, a 5 anni dall’assassinio di Rafael Nahuel

Lautaro González Curruhuinca

Ogni 25 novembre si ricorda Rafael Nahuel come una vittima del grilletto facile o perché morì in questa menzogna che chiamano democrazia. Però pochi di noi lo ricordano per quello che fu: un weichafe (guerriero) morto in combattimento che non dubitò delle proprie convinzioni al momento di lottare per la sua terra e la sua famiglia. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: La NATO nell’Amazonas, Petro gioca con il fuoco

All’inizio di questo mese, Petro ha invitato le forze militari degli USA e della NATO nell’Amazzonia con il pretesto che il macchinario potrebbe essere riutilizzato per “proteggere” l’ambiente. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Invasione nel wallmapu Chol Chol

In un comunicato, il 22 novembre in un’operazione winka (cilena) combinata di Esercito, PDI e Carabinieri è stata massicciamente perquisita la tenuta “San Carlos” del comune di Chol Chol, che attualmente si trova in un processo di recupero mapuche. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Neocolonialismo nell’Amazzonia brasiliana: il caso del colonialismo del carbonio a Portel

Un nuovo studio illustra il caso di un’iniziativa nel comune di Portel, nello stato del Pará, nell’Amazzonia brasiliana, che indica quello che può essere definito “colonialismo del carbonio”. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Autonomie nel Wall Mapu: territori in resistenza

Raúl Zibechi

Un mare di pini verdi tappezza la vasta superficie ondulata, dalle profonde valli fino alle altissime cime. Quando la distanza si tramuta in vicinanza, quando ci addentriamo nelle eterogenee piantagioni, il silenzio e la monotonia trasformano quel mare in un deserto disabitato. Nient’altro che alberi verticali, senza altra vegetazione intorno, né animali né altri esseri vivi. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento