Articoli con tag Pace

Il Presidente ecuadoriano sospende la condizione di garante dei Dialoghi di Pace colombiani

Il Presidente ecuadoriano, Lenín Moreno, ha dichiarato di aver ordinato alla sua cancelliera di sospendere il ruolo del vicino paese di garante dei Dialoghi di Pace tra l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) e il Governo colombiano, che attualmente si svolgono a Quito, capitale di quel paese. Allo stesso tempo, ha ordinato di fermare le conversazioni e ha posto delle condizioni all’ELN per la loro continuazione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’Ecuador smette di essere il garante dei negoziati con l’ELN

Così lo ha annunciato a NTN24 il presidente del vicino paese, Lenín Moreno, durante una intervista. La decisione si basa sulle recenti azioni terroriste che sono avvenute alla frontiera. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Solidarietà con il popolo e il governo dell’Ecuador

Delegazione dei Dialoghi dell’ELN

Esprimiamo la nostra solidarietà al Governo e al fratello popolo ecuadoriano, di fronte all’aggressione di gruppi di narcotrafficanti, che hanno assassinato i due giornalisti e il loro autista. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il Presidente dell’Ecuador conferma l’assassinio dei tre giornalisti sequestrati

Oggi a mezzogiorno, il Presidente dell’Ecuador, Lenín Moreno, ha confermato l’assassinio dei tre giornalisti ecuadoriani sequestrati dal Fronte Oliver Sinisterra, gruppo dissidente delle vecchie Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, sono stati assassinati. L’Ecuador è in lutto e con quel paese tutta la comunità dei giornalisti a livello internazionale. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

“Che non ci sia più un prigioniero, né più un morto delle FARC-EP né del Movimento Sociale e Popolare”

Parole di Santrich, incarcerato con una montatura giudiziaria.

Sciopero indefinito della fame di Jesús Santrich. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Gli Stati Uniti attaccano gli accordi di pace

Delegazione dei Dialoghi dell’ELN

Alcuni giorni prima dell’annunciata e cancellata visita del Presidente Trump, la Procura e le classi dominanti del paese, hanno mostrato una volta di più la propria genuflessione verso gli Stati Uniti. Violando la sovranità nazionale, continuano a permettere la loro ingerenza negli affari interni e, in questo caso, contro i processi di pace. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Arrestano Jesús Santrich, membro della FARC

La FARC ha giudicato l’arresto di Jesús Santrich come un sabotaggio del processo di pace firmato all’Avana.

Il membro della Forza Alternativa Rivoluzionaria del Comune (FARC), Jesús Santrich, è stato arrestato questo lunedì dopo una perquisizione nella sua residenza. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Un autodenominato Camando Congiunto dell’Occidente delle FARC-EP ha fatto conoscere un comunicato

Mentre alla frontiera colombo-ecuadoriana la situazione si è complicata negli ultimi giorni per il sequestro di tre giornalisti del quotidiano El Comercio, dell’Ecuador, si è conosciuto un comunicato precedente a questi fatti firmato da un comando congiunto guerrigliero che si fanno carico della continuità delle FARC-EP. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Un disegno comune e preciso del Grande Dialogo Nazionale

Le Delegazioni del Governo Nazionale e dell’Esercito di Liberazione Nazionale – ELN sono autorizzate a informare l’opinione pubblica di quanto segue: Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La guarimba è arrivata a Bogotà?

Yonaski Moreno

Questa settimana, una crescente ondata di saccheggi ha inondato Bogotà, registrando più di 90 minori arrestati e decine di feriti per gli scontri. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Che succede con la pace in Colombia?

Sandra Rátiva Gaona

Secondo un rapporto di Indepaz, nei 45 giorni che vanno dell’anno 2018, sono stati assassinati 32 dirigenti e difensori dei diritti umani, oltre a 10 ex combattenti delle FARC. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

“Lavoriamo al riarmo e alla organizzazione strutturale delle FARC-EP”

Direzione delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo

Informazione al popolo colombiano. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Antonio García: “L’ELN vuole la Pace per tutti i colombiani”

Antonio García

“L’ELN ha fretta che la Pace porti felicità e fortuna a tutti i colombiani, alla maggioranza. Non abbiamo fretta di un cattivo accordo”, afferma Antonio García, Responsabile Militare e Secondo Comandante dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Abbiamo deciso di sospendere le attività della campagna elettorale, fino a quando potremo contare su sufficienti garanzie

Consiglio Politico Nazionale – Farc

“La Colombia non può trasformarsi in uno stato fallito elettoralmente, per colpa dei nemici della pace”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Appello della Società Civile Colombiana che si dichiara in “processo di pace permanente”

Care compagne e compagni, come forse sapete dopo gli storici accordi di Pace tra il Governo Colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane (FARC), sottoscritti ma classicamente elusi per oltre l’80%, anche l’altra storica organizzazione colombiana in armi da quasi 60 anni, l’ ELN (Esercito di Liberazione Nazionale) da alcuni anni ha avviato un contrastato processo di Dialogo con il Governo colombiano. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento