Articoli con tag Pace

FARC-EP: “Oggi nasce una nuova speranza di lotta e di vittoria”

Fronte 18FARC-EP

Comunicato all’opinione pubblica.

Dal verde oliva della selva che ci abbraccia con la sua splendida natura e le sue ricche acque chiare, il Fronte Román Ruiz invia una fraterno saluto a tutti e tutte coloro che hanno deciso di prendere di nuovo le armi in difesa degli interessi dei più poveri, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Guatemala: Indigeni e contadini annunciano resistenza allo Stato d’Assedio

Ollantay Itzamná

Quando il tedesco Carl Smihtt, agli inizi del XX secolo elaborava la sua teoria politica sullo “Stato d’Emergenza”, come un’estrema misura per preservare il “bene pubblico”, lo proponeva pensando a stati moderni che godevano di buona salute. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Colombia: Intervista al Comandante Pablo Beltrán, dell’ELN

Juan Carlos Hurtado Fonseca e Federico García

“Le maggioranze devono far pressione per la pace”.

Uno dei membri della delegazione di dialogo di questa guerriglia all’Avana, dice che sono in attesa di reiniziare le conversazioni con il Governo, con il quale mantengono canali di comunicazione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

I rischi degli “accordi di pace”

Raúl Zibechi

Quasi tre decenni dopo la firma degli Accordi di Pace in Salvador, tra il FMLN e lo stato, la situazione del movimento popolare e della sinistra si può definire come una profonda sconfitta aggravata dalla crisi etica di una parte delle dirigenze. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Il dirigente delle FARC Jesús Santrich fa una nuova dichiarazione e accusa Duque di tradimento

Il dirigente delle FARC, Seuxis Hernández, più conosciuto come Jesús Santrich, è stato protagonista di una nuova dichiarazione a nome dei settori sollevatisi in armi e ha accusato il presidente colombiano Iván Duque di tradire gli Accordi di Pace. Sputnik ha ottenuto in esclusiva il video della dichiarazione e fornisce i punti più rilevanti. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La pace si fa con trasformazioni

Congreso de los Pueblos

Di fronte al video pubblicato da Iván Márquez, Jesús Santrich e altri insorti, nel quale annunciano il ritorno della seconda Marquetalia alla lotta armata difensiva argomentando, tra le altre ragioni, il tradimento dell’accordo di pace firmato nel 2016 con lo stato colombiano all’Avana, Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

FARC-EP: Fino a quando c’è volontà di lotta ci sarà speranza di vincere

FARC-EP

Non siamo mai stati vinti né sconfitti ideologicamente. Per questo la lotta continua. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La strategia dell’Esercito della Colombia nella Commissione della Verità

Gearóid Ó Loingsigh

Il quotidiano dello stato spagnolo, El País, ha pubblicato un articolo basato su un documento interno dell’Esercito dove il generale Martínez parla della sua strategia nella Commissione della Verità e di tutti gli scenari della giustizia transizionale. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Dai prigionieri politici dell’ELN ai rivoluzionari del mondo

Collettivo Orlando Quintero Páez

Oggi vogliono farci credere che gli obiettivi per cui abbiamo lottato non siano più validi.

Ricevete un fraterno e rivoluzionario saluto da parte nostra, prigionieri politici dell’Esercito di Liberazione Nazionale, che come voi abbiamo patito decenni di torture e reclusione da parte degli stati repressori che in sé incarnano il medesimo progetto imperiale che governa il mondo. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

L’ELN è disposto al dialogo ma non gli si può chiedere un cessate il fuoco unilaterale

Intervista con il comandante Pablo Beltrán, della Delegazione dei Dialoghi dell’Esercito di Liberazione Nazionale: “C’è una guerra contro la società”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Insolito riconoscimento da parte del partito FARC all’Esercito e alla Polizia

Nella votazione per le promozioni, l’ex guerriglia ha sorpreso con il suo riconoscimento dell’Esercito e della Polizia. Le medesime forze che hanno assassinato centinaia di militanti e attivisti di questa organizzazione e che oggi stesso continuano ad assassinare e far violenza sulla popolazione contadina e indigena. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Durante il 2018 l’ONU ha registrato nel Catatumbo 13 mila persone sfollate

Lo scorso giovedì 23 maggio, l’Ufficio dell’Alto Commissariato dell’ONU per i Diritti Umani in Colombia, ha presentato il suo rapporto annuale sulla situazione del Norte de Santander e del Catatumbo. Nel documento, l’Ufficio avverte sulle gravi violazioni dei diritti umani che si stanno commettendo nella regione, allo stesso tempo ha messo in evidenza il ruolo dei dirigenti e delle organizzazioni sociali per evitare che la situazione sia ancor più difficile. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Gli Stati Uniti deplorano la decisione di mettere in libertà Jesús Santrich

Giovedì, il governo degli Stati Uniti ha considerato “deplorevole” la decisione della Corte Suprema della Colombia di mettere in libertà Jesús Santrich, che il governo guidato da Donald Trump desiderava portare nel proprio paese in estradizione, come già era stato fatto con il comandante Simón Trinidad. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

La legge di Trump è la legge della selva

Gruppo Digitale ELN

L’ordine di libertà emesso dalla Giurisdizione Speciale per la Pace (JEP), per l’ex negoziatore di Pace Jesús Santrich, e il contrordine imposto dal Governo degli Stati Uniti, dimostra chi comanda in Colombia. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

“La pace in Colombia può disintegrarsi”: The New York Times

Con un forte editoriale, il quotidiano statunitense ha lanciato dure critiche al Governo, ha messo in discussione gli inadempimenti riguardo all’accordo di pace e ha, anche, affermato che la Casa Bianca non dovrebbe appoggiare coloro che stanno minando il processo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento