Articoli con tag Pace

Colombia: Nel Cauca è stato assassinato un dirigente di Marcia Patriottica

Attraverso un comunicato diffuso dalla Rete dei Diritti Umani Francisco Isaías Cifuentes, si è denunciato che lo scorso 14 luglio è stato assassinato il dirigente afrodiscendente, Hector William Mina, membro di Marcia Patriottica e dirigente della regione. Il fatto è avvenuto nel Quartiere Jorge Eliecer Gaitán di Guachené, del dipartimento del Cauca. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Lasciare le armi non è una festa

Alfredo Molano Bravo

Ho assistito all’abbandono delle armi in una delle cosiddette -per ora- Zone Veredales Transitorie di Normalizzazione, nel Cesar; con più precisione, in una collina da dove si vede Valledupar e tutta quella ricchezza che c’è a sud del ponte Salguero: terre di allevamenti con tre vacche e un ippodromo senza cavalli. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: La Chiesa Cattolica chiede il cessate del fuoco bilaterale tra il Governo e l’ELN

Germán Burgos

La Chiesa Cattolica attraverso un comunicato ha sollecitato all’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) e alle forze dello stato, un cessate del fuoco bilaterale. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Intervista al Comandante Pablo Beltrán, capo della delegazione di Pace dell’ELN colombiano

Carlos Aznárez

Resumen Latinoamericano intervista il Comandante Pablo Beltrán dell’ELN: “Abbiamo un problema con l’interlocutore, al tavolo ci sono quelli che puntano sulla pace e altri che non la desiderano”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Aumentano le azioni paramilitari

L’allarme è stato emesso dalla Fondazione dei Diritti Umani Joel Sierra, ONG che vede con preoccupazione quanto avvenuto nel dipartimento di Arauca. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Continuiamo al Tavolo di Quito

Questa settimana, a Quito, iniziamo il secondo ciclo di conversazioni di pace con il governo di Santos, dove continueremo a sviluppare l’Agenda pattuita il 30 marzo 2016. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La riunione segreta di Trump con gli ex presidenti colombiani semina dubbi sulla pace in Colombia

Giovedì, vari media statunitensi hanno informato che il presidente statunitense, Donald Trump, ha avuto un incontro segreto con due ex presidenti colombiani prima di riunirsi con uno dei loro nemici politici, il mandatario Juan Manuel Santos. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Urgente il cessate il fuoco bilaterale e la partecipazione della società

Il passato 4 aprile il Comandante Pablo Beltrán, capo della delegazione dell’ELN che porta avanti i dialoghi esplorativi con il Governo del presidente Santos, ha inviato un saluto di risposta a varie organizzazioni colombiane che promuovono la pace e la partecipazione della società nel processo di pace, e in quella carta tra le altre cose le dice: Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Per la pace dei nostri popoli

Alejandro Rafael Rangel

… “lottare per la pace è il dovere più sacro di tutti gli esseri umani,

qualsiasi siano le sue religioni o il suo paese di nascita,

il colore della pelle, la sua età adulta o la sua gioventù” …

Fidel Castro Ruz

Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

In Colombia Uribe capitalizza la marcia contro Santos

Sally Palomino

Santos rinunci stampato sulle magliette, fuori le FARC scritto sugli striscioni, non vogliamo essere il Venezuela, stampato su enormi cartelloni. Questo sabato i colombiani sono scesi nelle strade per gridare le ragioni per cui, secondo loro, si oppongono al Governo del presidente Juan Manuel Santos. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Antonio García, ELN: “Continuiamo ad essere un’organizzazione sollevata in armi”

L’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) della Colombia, attualmente, è la forza guerrigliera attiva più antica dell’America Latina, e forse del mondo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

“I paramilitari ci stanno uccidendo” denunciano gli indigeni del Cauca colombiano

Redazione Desinformémonos

Nel dipartimento del Cauca in Colombia, migliaia di indigeni si sono mobilitati e hanno marciato lungo la strada Panamericana per protestare e denunciare gli assassinii dei dirigenti dei movimenti sociali per mano di gruppi paramilitari, dopo che sono andate via le FARC-EP. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: A Tumaco la repressione della polizia

I manifestanti denunciano l’uso di armi da fuoco a Tumaco per reprimere la protesta.

Almeno 8 contadini feriti gravemente, 4 arrestati e un poliziotto morto si sono registrati a Tumaco per la repressione dello Squadrone Mobile Antisommossa colombiano contro una manifestazione.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

ELN – Comunicato N. 10: Gli arresti di massa di dirigenti sociali NON sono volontà di Pace

Delegazione di Dialogo del ELN

Le garanzie e il diritto alla partecipazione sociale alla soluzione dialogata del conflitto è messa in discussione.

Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Ondata di arresti nel Sur de Bolívar

Da questa mattina è iniziata una serie di arresti di dirigenti sociali e contadini della regione del Sur de Bolívar, una delle più colpite dal conflitto armato e dalla presenza paramilitare. Milena Quiroz, della Cumbre Agraria, è stata arrestata nella sua casa come Isidro Alarcón, ambedue nel municipio di Arenal. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento