Articoli con tag Pace

L’arresto del genocida Uribe e quello che verrà: crollo o rianimazione?

Camilo Rengifo Marín

Il processo servirà alla destra per sviare l’attenzione dalla grave crisi economica, sociale ed umanitaria sotto la narco-presidenza dell’uribista Iván Duque. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

L’Esercito di Liberazione Nazionale propone al governo della Colombia una tregua per la pandemia

Redazione Desinformémonos

Il Governo della Colombia ha rifiutato la proposta di un cessate il fuoco bilaterale per 90 giorni, tenendo conto della risoluzione emessa dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite di cessazione degli scontri bellici nel mondo per la pandemia del Covid-19. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Divise, le forze militari o le élite?

Comando Centrale

Le lotte intestine nelle Forze Militari salgono all’opinione pubblica, per gli scandali che non possono nascondere, che mettono a nudo il degrado delle forze di Guerra delle élite e rendono visibile che questo avviene per la imperante Dottrina della Sicurezza. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Colombia: L’Esercito genocida colombiano ha bombardato un accampamento dell’ELN assassinando due dirigenti e vari guerriglieri

Nella misura in cui sono già trascorse più di 48 ore da quando un’operazione dell’Esercito ha scaricato tutto il suo potere di fuoco e morte su un accampamento dell’Esercito di Liberazione Nazionale della Colombia (ELN), si stanno conoscendo i dettagli di quanto avvenuto. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

“In aprile il regime ha approfittato del cessate il fuoco per intensificare il massacro dei leader sociali”

Sasha Yumbila Paz

Intervista con Pablo Beltrán dell’ELN.

Offriamo questa intervista del comandante Pablo Beltrán, membro del Comando Centrale dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), e responsabile della Delegazione di Pace. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Colombia: Di contagi e morti nelle carceri

La pandemia è giunta nei centri penitenziari e si sta portando via la vita dei prigionieri per la negligenza del Governo che si è rifiutato di applicare celermente le misure, che da 4 settimane stanno chiedendo la popolazione carceraria e diversi settori del paese. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Oggi più che mai, pace con giustizia sociale

La pace non si riduce al negoziato tra l’élite di Stato e la guerriglia; tantomeno al disarmo e alla smobilitazione in cambio di inganni e morte. La pace è la somma di condizioni e trasformazioni che portano al benessere collettivo. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Intervista ad Aureliano Carbonell, della Delegazione dei Dialoghi di Pace dell’ELN

“La violenza della classe dominante continua ad obbligarci a ricorrere alla sollevazione armata”. (Aureliano Carbonell)

Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

A sangue freddo

Antonio Caballero

Un generale dell’Esercito colombiano esprime pubblicamente la propria afflizione per la morte di un sicario del narcotraffico. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Imprese e paramilitari: Alleanza per assassinare dirigenti sociali

L’Università Javeriana ha elaborato una base di dati sulle imprese colombiane e straniere che sono state menzionate nelle sentenze di Giustizia e Pace come presunte collaboratrici dei gruppi paramilitari. La relazione tra queste imprese e paramilitari ha permesso la morte di oppositori del modello economico e politico neoliberale. Una crisi umanitaria che in meno di 12 giorni del 2020 ha già preso la vita di 14 dirigenti sociali. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Delegazione dei Dialoghi di Pace dell’ELN, “Condanniamo la cattura di un gestore di pace”

1. Ieri a Cali hanno arrestato Juan Carlos Cuellar, Gestore di Pace dell’Esercito di Liberazione Nazionale, partecipante ai negoziati con Uribe nel 2006, con Santos dal 2017 e con Duque dall’agosto 2018 fino ad un giorno prima della sua cattura.

2. Nonostante la rottura ufficiale dei dialoghi il 18 gennaio di quest’anno, di cui è responsabile il Governo, Juan Carlos ha mantenuto il contatto con l’Ufficio del Commissariato di Pace e con diversi membri di questo Governo, in attesa del reinizio delle conversazioni con l’ELN. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Catturato a Cali l’ex negoziatore di pace dell’ELN Juan Carlos Cuéllar

Questo vuol dire che il governo colombiano continua a fare passi indietro riguardo ai negoziati di pace con l’ELN. (Nota del traduttore) Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Si indaga su morti presentati come caduti in combattimento

Oggi in Colombia la Giurisdizione Speciale per la Pace (JEP) ha comunicato che “si presume che nel cimitero del (municipio di) Dabeiba si troverebbero i resti di più di 50 persone presentate illegittimamente come caduti in combattimento”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

FARC-EP: “Oggi nasce una nuova speranza di lotta e di vittoria”

Fronte 18FARC-EP

Comunicato all’opinione pubblica.

Dal verde oliva della selva che ci abbraccia con la sua splendida natura e le sue ricche acque chiare, il Fronte Román Ruiz invia una fraterno saluto a tutti e tutte coloro che hanno deciso di prendere di nuovo le armi in difesa degli interessi dei più poveri, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Guatemala: Indigeni e contadini annunciano resistenza allo Stato d’Assedio

Ollantay Itzamná

Quando il tedesco Carl Smihtt, agli inizi del XX secolo elaborava la sua teoria politica sullo “Stato d’Emergenza”, come un’estrema misura per preservare il “bene pubblico”, lo proponeva pensando a stati moderni che godevano di buona salute. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento