Articoli con tag Emigrazione

Persecuzione in Chiapas

Gloria Muñoz Ramírez

“Non hanno alcun rispetto, stiamo chiamando le organizzazioni del mondo affinché si accorgano di noi, stiamo solo cercando una vita migliore. Tutto questo lo sanno… una merda “, dice una donna di Haiti al momento di essere arrestata in Chiapas. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Indigeni disarmano e fermano sette agenti della Guardia Nazionale in Chiapas

Isaín Mandujano

Sette agenti della Guardia Nazionale (GN) sono stati disarmati e fermati per quasi 24 ore da indigeni ad un incrocio della strada frontaliera del sud che va da Palenque a Benemérito de Las Américas. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Messico: Nel Quintana Roo chiedono giustizia per Victoria e tutte le vittime di femminicidio 

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Collettivi femministi hanno protestato a Tulum per chiedere giustizia per Victoria Salazar, la donna salvadoregna che è stata assoggettata da quattro poliziotti della Direzione Municipale di Sicurezza Pubblica fino a provocarle la morte. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Cile: Realizzata la maggiore espulsione di migranti irregolari in un solo giorno

Questo mercoledì il Cile ha portato a termine la più massiccia espulsione amministrativa di migranti realizzata nel paese in un solo giorno. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Messico: “Non è un fatto isolato”, la complicità della polizia statale negli abusi sui migranti nel Tamaulipas

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / La partecipazione di poliziotti statali nell’assassinio e la calcinazione di 19 migranti nel municipio di Carmargo, Tamaulipas, “non è un fatto isolato, ma conseguenza di una serie di abusi d’autorità”, ha affermato Raymundo Ramos, presidente del Comitato dei Diritti Umani di Nuevo Laredo. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Messico: Nel Tabasco attaccato a colpi d’arma da fuoco un fuoristrada con migranti guatemaltechi 

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Lo scorso martedì il Movimento Migrante Mesoamericano (MMM) ha denunciato che una persona morta e due feriti sono il saldo di un attacco armato contro un fuoristrada su cui viaggiavano 25 migranti, nella loro maggioranza guatemaltechi, a Huimanguillo, Tabasco. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Esodo in Centroamerica

Iosu Perales

Le migrazioni di centroamericani verso gli Stati Uniti sono state una costante da abbastanza anni. Migliaia di honduregni l’hanno di nuovo tentata nel 2018, formando una grande carovana come modo di protezione di fronte ai violenti assalti delle mafie, subiti da piccoli gruppi di migranti. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Ritrovati nel Tamaulipas i corpi bruciati di migranti guatemaltechi

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Le autorità del Tamaulipas hanno ritrovato nell’Ejido Santa Anita, municipio di Camargo, Tamaulipas, 19 corpi bruciati dentro due fuoristrada, di cui almeno 13 sarebbero migranti guatemaltechi che viaggiavano verso gli Stati Uniti. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

In Guatemala la carovana dei migranti indietreggia di fronte alla repressione

È il secondo attacco degli uomini in uniforme contro i carovanieri in meno di 48 ore.

Un nuovo scontro tra le forze di sicurezza guatemalteche e la carovana di migranti honduregni è avvenuto questo lunedì, quando la Polizia è tornata ad impiegare tutto il suo arsenale repressivo contro i carovanieri. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Guatemala: Repressa carovana di migranti honduregni a Chiquimula

Questa domenica 17 gennaio circa 7 mila persone che fanno parte della carovana di migranti sono state represse dall’esercito e dalla polizia, nella comunità di Vado Hondo, Chiquimula, Guatemala. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Messico – AMLO: alla frontiera sud la Guardia Nazionale “ha agito bene”

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Nonostante che sia stata documentata la violenza con cui le autorità hanno disperso le carovane con l’uso di gas lacrimogeni, scudi, manganelli e bastoni, il presidente Andrés Manuel López Obrador si è felicitato con la Guardia Nazionale perché nelle operazioni “ha agito bene”, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La Guardia Nazionale del Messico si è convertita in un nuovo muro che ferma la carovana di migranti

Più di 3 mila migranti honduregni e honduregne che fanno parte della prima carovana 2020, formata principalmente da giovani, hanno cercato di entrare in Messico attraverso il fiume Suchiate. Ma sono stati fermati da agenti della Guardia Nazionale che, con scudi antisommossa, manganelli, gas al peperoncino e lanci di pietre hanno realizzato una feroce persecuzione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Repressa carovana di migranti honduregni alla frontiera con il Guatemala

Le persone hanno affermato che cercano di uscire dal paese per scappare dai fatti di violenza e minacce che vivono nelle loro rispettive comunità. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Il collasso del sistema in Honduras causa l’emigrazione

Laura Carlsen

Quattromilaseicentottantatre chilometri separano Tijuana e Tegucigalpa. La connessione è contrassegnata dalla rotta migratoria di esseri umani obbligati a partire in cerca di un habitat sicuro. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Da dicembre a giugno più di 82 mila persone sono state deportate dal Messico

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il Messico ha chiuso giugno con un totale di 21.912 deportazioni dopo l’accordo con gli Stati Uniti di ridurre e controllare il flusso migratorio, che rappresenta il 33 per cento in più rispetto al mese precedente e un numero mensile record nei registri dell’Istituto Nazionale di Migrazione (INM) dal marzo del 2006. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento