Archivio per la categoria Europa

L’Europa ha bisogno del petrolio e gli USA permettono alle imprese europee di operare in Venezuela

Victoria Korn

Gli Stati Uniti hanno dato il permesso alle imprese petrolifere Eni e Repsol, rispettivamente italiana e spagnola, di operare in Venezuela. Le compagnie cominceranno il prossimo mese ad inviare il petrolio venezuelano in Europa, per compensare il greggio russo bloccato. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Il coraggio della paura: l’UE e la guerra nucleare

Giorgio Ferrari

L’Unione europea si predispone alla guerra nucleare. Non è un modo di dire, ma un dato di fatto. Prosegui la lettura »

Nessun commento

“Né Zelenski né Putin”: L’EZLN fa appello a manifestare contro la guerra in Ucraina

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Né Zelenski né Putin”, ha dichiarato l’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN) in un comunicato, nel quale ha puntualizzato che non appoggiano “l’uno né l’altro stato, ma coloro che lottano per la vita contro il sistema” e ha chiamato la Sexta nazionale e internazionale a manifestare contro l’invasione militare della Russia in Ucraina, dichiarata il passato 24 febbraio. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La doppia morale che uccide a nostro nome

Carlos Alberto Ruiz Socha

“La guerra è un tema serio; fa paura pensare che gli uomini possano incominciarla senza dedicarle la riflessione che richiede” Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

“Siamo di fronte ad una crisi civilizzatrice che è cominciata prima della pandemia”

Enric Llopis

Intervista al giornalista Raúl Zibechi, coordinatore del libro Tempi di collasso III (Baladre-Zambra). Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Incontri tra movimenti o tra leader

Raúl Zibechi

Durante un incontro con la Carovana Nazionale e Internazionale di Osservazione e Solidarietà con le Comunità Zapatiste che si tenne il 2 agosto 2008 al caracol de La Garrucha, il Subcomandante Marcos ebbe a spiegare come intendono gli incontri internazionali tra movimenti nell’ambito della Sexta Internacional. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Dichiarazione per la vita – Europa dal basso ed EZLN

AI POPOLI DEL MONDO
ALLE PERSONE CHE LOTTANO IN EUROPA

FRATELLI, SORELLE, COMPAGNI, COMPAGNE: Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La distruzione della natura

Anton Pannekoek

Molti scritti scientifici si lamentano emozionalmente della crescente distruzione dei boschi. Nonostante ciò, non si deve tener conto solo dell’allegria che sperimenta ciascun amante della natura per i boschi. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Documento: la lista che rivela il denaro dei nazisti argentini

Jaime Rosemberg

Olegario Brest riesamina un mucchio di carte inutili, nella biblioteca della Banade, a pochi metri dalla Casa Rosada. Corrono i primi mesi del governo democratico di Raúl Alfonsín. Il bancario, sul punto di andare in pensione, scopre quasi casualmente una lista: lì ci sono nomi e cognomi, date e tessere di affiliazione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La complicità italiana ed europea di fronte alla violazione dei diritti umani in Cile

Alesssandra C.

Mentre il governo italiano esprime totale solidarietà al Presidente Piñera, Human Rights Watch denuncia la continua violazione di diritti umani durante le proteste che hanno colpito il Paese. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La Germania disconosce Guaidó: il Venezuela annuncia la normalizzazione delle relazioni diplomatiche con Berlino

Triste, solo, abbandonato e disconosciuto, questa la parabola del golpista venezuelano Juan Guaidó. Ormai ridotto al ruolo di semplice esponente dell’opposizione venezuelana. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Controinsurrezione progressista

Raúl Zibechi

Nel momento in cui si compiono cento anni dagli assassinii di Rosa Luxemburg e di Karl Liebknecht, vale la pena di chiedersi: chi è stato il responsabile di quei crimini? Chi è o chi sono stati a premere il grilletto e con quale autorizzazione lo hanno fatto? Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’assassinio di Rosa Luxemburg (più voci)

Maciek Wisniewski

“Le masse apprendono ad esercitare il potere esercitandolo. Non c’è un altro modo (…) La loro educazione si realizza quando passano all’azione”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Cile: La Francia concede l’asilo politico a Ricardo Palma Salamanca

Secondo quanto è stato spiegato, questa condizione non sospende il processo di estradizione.

L’Ufficio Francese di Protezione dei Rifugiati e Apolidi ha concesso asilo politico a Ricardo Palma Salamanca, e a tutta la sua famiglia, ex membro del Fronte Patriottico Manuel Rodíguez condannato e profugo per l’esecuzione del principale intellettuale organico della dittatura militare e artefice della Costituzione del 1980, Jaime Guzmán. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Cile: Richiesta di asilo in Francia per l’ex combattente antifascista Ricardo Palma Salamanca

Campagna raccolta firme.

Giovedì 15 febbraio 2018 è stato arrestato nella città di Parigi Ricardo Palma Salamanca. Questo fatto è avvenuto dopo una “notifica rossa” emanata dall’Interpol Cile, che ha richiesto il suo arresto alla polizia francese per estradarlo e consegnarlo alla giustizia cilena. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento