Articoli con tag Mapuche

Nazione Mapuche: La comunità Rañilwenü dell’Alto Biobío resiste ad un tentativo di sgombero dei Carabinieri

Juan Contreras Jara

15 settembre: alle 7.00 un grosso contingente di polizia è giunto a sgomberare la comunità mapuche Rañilwenü, nell’Alto Biobío. I suoi membri resistono all’assalto della polizia. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La Convenzione Costituente nega l’accesso alle autorità del popolo Mapuche

Durante la mattinata di questo mercoledì una gran quantità di lonko (capi), werken (portavoce), weichafe (guerrieri), e membri di diverse comunità mapuche, principalmente autonome della zona del Malleco, Wallmapu, sono giunti fino alla sede dove si tengono le sessioni di diverse commissioni che compongono la convenzione costituente, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Paese Mapuche: L’Organo di Resistenza Territoriale Pelontraru sabota quattro macchine forestali lungo la strada Los Sauces-Lumaco

Lo scorso giovedì mattina, in un’azione di sabotaggio dell’Organo di Resistenza Territoriale (ORT) Pelontraru, sono state sabotate 3 macchine appartenenti alla Forestal Cautín e una ad un riconosciuto investitore della zona. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Numerose manifestazioni di omaggio al combattente Pablo Marchant, assassinato dai carabinieri

Dichiarazione della Resistenza Mapuche Lavkenche.

Temuco, dal Servizio Medico Legale è stato consegnato il corpo del combattente Pablo Marchant Gutiérrez, Weichafe (guerriero) assassinato dai bastardi di sempre, guardiani delle imprese forestali e del capitale. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il mapuche morto a Carahue non è Ernesto Llaitul, ma un altro weichafe del CAM

Una repentino ribaltamento ha avuto l’informazione riguardo ai fatti avvenuti questo venerdì a Carahue. Dopo che la Procura e diversi dirigenti mapuche avevano segnalato che il defunto era Ernesto Llaitul Pezoa, suo padre, Hector Llaitul, dopo essere andato a riconoscere la vittima, ha negato che fosse suo figlio. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: I carabinieri assassinano il figlio di Héctor Llaitul

Il combattente stava realizzando un’azione di sabotaggio contro l’impresa Forestal Mininco. Si conferma l’identità del Weichafe assassinato dai carabinieri nel Wallmapu, Ernesto Llaitul di 26 anni. Ernesto era figlio di Héctor Llaitul, portavoce del Coordinamento Arauco Malleco (CAM). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Cile: Le comunità trionfano dopo che l’impresa ha rinunciato al progetto idroelettrico di Pasada Agua Viva

Il Progetto Idroelettrico di Pasada Agua Viva consisteva in una centrale idroelettrica sul fiume Renaico, all’altezza della Cordillera di Pemehue, a circa cinquecento metri dalla Riserva Nazionale Malleco, che a sua volta appartiene alla Riserva della Biosfera Araucaria stabilita dall’UNESCO. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Cile: Provocazioni contro i Mapuche, aggredita una troupe tv

Tomás González F.

Héctor Llaitul e l’attacco alla troupe di TVN: “Dietro c’è la mano nera e sinistra delle imprese forestali”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Comunità Wenteche in resistenza fanno appello all’unità dei diversi Territori o Identità Mapuche

COMUNICATO PUBBLICO

Marri marri, Kom pu Che. In vista di quello che sta avvenendo nel nostro Wallmapu, nel nostro territorio Wenteche e nella discussione politica del governo cileno a seguito dei Processi di Recupero che si stanno portando a termine in modo “MASSICCIO E LEGITTIMO”, considerando anche che alcune comunità sono nuove nel processo di Recupero Territoriale: noi Comunità Wenteche del Comune di Lautaro e i suoi dintorni, comunichiamo al nostro Popolo Mapuche quanto segue: Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Cile: Il governo impantanato di fronte all’aumento della violenza

Rafael Calcines Armas

Il Cile chiude la settimana con un aumento della violenza nel sud del paese che oggi mantiene il governo impantanato nello scegliere una soluzione politica o militare ad un conflitto con profonde radici storiche. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Cile: Continua la repressione e la persecuzione contro il popolo mapuche

Rubén Pedro Bonet

Il Coordinamento Arauco Malleco (CAM) e le comunità mapuche autonome hanno denunciato un nuovo attacco repressivo dello stato cileno contro la resistenza più conseguente del Wallmapu. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Carcere di Angol, comunicato dei prigionieri politici in sciopero della fame

Noi ci rivolgiamo all’opinione pubblica, per esporre il nostro caso all’autorità poiché dopo 56 giorni di sciopero della fame nessuno è venuto vederci.

Solo una volta vennero i rappresentanti dei Diritti Umani, ma non ci dettero nessun aiuto, si preoccuparono solo del momento, dandoci un calmante per smettere lo sciopero. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Comunicato pubblico di fronte alle massicce perquisizioni in diverse comunità a Ercilla

COMUNICATO PUBBLICO

DI FRONTE ALLE MASSICCE PERQUISIZIONI IN DIVERSE COMUNITÀ A ERCILLA

La nostra comunità mapuche, mediante la presente e di fronte alla gigantesca aggressione da parte dello Stato Cileno segnala quanto segue: Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Matías Catrileo, la tua morte non è stata invano

A 13 anni, ti ricorderemo lottando. Lunedì 4, ore 17, Plaza Dignidad.

Matías Catrileo Quezada, weichafe mapuche assassinato il 3 gennaio 2008 (Governo della Bachelet) dal Carabiniere Walter Ramírez Inostroza, che gli sparò con una UZI, durante un’azione di recupero del territorio ancestrale Mapuche nell’ex tenuta Santa Margarita, Vilcún, il cui proprietario era l’agricoltore Jorge Luchsinger. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Seggi riservati per i popoli originari Non sono Matematica, è Razzismo. E Punto

Dr. Tito Tricot

Può essere che due più due faccia quattro, ma nel Congresso cileno sommano e sottraggono come vogliono quando si tratta dei popoli originari. O detto meglio, si giunge sempre a zero, perché il tema dei seggi riservati per la Convenzione Costituzionale non è un argomento di Matematica, è Razzismo. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento