Articoli con tag Mapuche

Comunicato del Consiglio Generale dei Capi Williche di Chillwé di fronte alla pandemia di Covid-19

Noi Consiglio Generale dei Capi Williche di Chiloé, di fronte alla Pandemia di coronavirus e ai diversi avvenimenti che stanno accadendo a Chiloé, manifestiamo all’opinione pubblica quanto segue: Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

I prigionieri politici mapuche nel carcere di Temuco iniziano uno sciopero della fame

“Facciamo un ampio appello a tutto il nostro popolo Nazione Mapuche, al popolo non mapuche cosciente che si mobilita e lotta. A tutti i privati e le private della libertà di tutti i carceri penali del paese a mobilitarsi, a lottare e a sollevare le proprie richieste. Lasciando la libertà d’azione secondo l’immaginazione e la creatività popolare”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Benetton ha bloccato una strada a Chubut e ha rinchiuso un paese mapuche

La comunità mapuche di Chubut ha denunciato che il magnate italiano Luciano Benetton ha bloccato una strada di campagna e così li ha lasciati rinchiusi. I membri della comunità hanno avvertito che stanno rimanendo senza cibo. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Quella vana resistenza del popolo Mapuche: “Benetton intoccabili”

Giuseppe Pietrobelli

Latifondisti – Il prof. della Fondazione che si è dimesso: “La famiglia rinunci alle terre degli indios”. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Llaitul chiama ad una “rivolta politica e militare contro le forestali”

César Saavedra

All’uscita del processo manipolato contro il comunero Daniel Canìo, il leader del CAM ha mostrato l’odio mapuche: “I veri nemici sono i gruppi economici”. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Stato plurinazionale: l’attuale dibattito mapuche

Fernando Pairican

In questo imprescindibile testo, lo storico mapuche Fernando Pairican ripassa parte della recente lotta mapuche per l’autonomia politica e spiega qualcosa che non è stato presente nel dibattito: che pensa il suo popolo di fronte alla proposta di uno Stato Plurinazionale. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nuovo territorio Mapuche liberato dall’usurpazione dei Benetton

L.M.

Territorio Mapuche recuperato

Mapuche significa popolo o gente (che) della terra (mapu), terra del popolo. Un popolo che prima gli spagnoli, ma poi, innanzitutto, i padri della patria e degli argentini di oggi tentarono di sterminare e quasi ci riuscirono. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Comunicato pubblico dei prigionieri politici mapuche del carcere di Temuco, Cile

Al nostro popolo nazione Mapuche e all’opinione pubblica in generale, noi prigionieri Mapuche del carcere di Temuco, reparto comunero, dichiariamo quanto segue: Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Héctor Llaitul e la nuova Costituzione: “La lotta del popolo nazione mapuche ha un altro cammino”

Tomás González F.

In una conversazione con Radio Universidad de Chile, il portavoce del Coordinamento Arauco-Malleco (CAM) ha affermato che, anche se devono andare per strade diverse, “la liberazione del nostro popolo passa anche attraverso la liberazione del popolo cileno”. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

Il lagmien Alberto Curamil è assolto: è evidente un’altra crudele modalità del sistema giudiziario cileno

Questo venerdì il Tribunale Penale di Temuco ha sentenziato l’assoluzione dei peñi (fratelli) Alberto Curamil e Álvaro Millalén che furono incarcerati dopo una denuncia anonima che li accusò di aver partecipato ad un furto in un istituto finanziario di Galvarino, a nord di Temuco. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La lotta Mapuche nell’insurrezione cilena – Intervista a Rubén Collìo

Gianpaolo Contestabile e Susanna De Guio 

Sono passati più di quaranta giorni consecutivi di proteste in Cile, e la mobilitazione non accenna a scemare. Iniziata con il reclamo degli studenti per l’ennesimo aumento del biglietto della metro a Santiago, dal 18 ottobre si è estesa a tutto il territorio nazionale, moltiplicando le rivendicazioni e portando in piazza ampi settori della società. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Santiago: muri con graffiti e statue abbattute

Raúl Zibechi

Da Santiago

La centrale Plaza de la Dignidad, nome con il quale la rivolta cilena ha ribattezzato Plaza Italia, sembra una zona di guerra. Nei paraggi i commerci sono chiusi per vari isolati, ornati da scritte multicolori che denunciano la repressione, incitano alla rivolta Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La sollevazione mapuche in Cile

Juan Trujillo Limones

Santiago, Cile, 20 novembre 2019. Il sole cadeva a piombo sul cuore di questa ribellione popolare che continuava a bruciare con bengala, sudore, pittura o gas di estintori la già corrosa statua del generale Baquedano e del suo cavallo. La richiesta era chiara: la rinuncia del governo centrale e la fondazione di un’Assemblea Costituente. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Comunicato della Famiglia Catrillanca: Responsabilizzano Chadwick e Piñera dell’assassinio di Camilo

Al nostro popolo mapuche, all’opinione pubblica nazionale e internazionale.

Noi, familiari di Camilo Catrillanca, dichiariamo quanto segue: Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La madre di tutte le battaglie: Nora Cortiñas accompagnerà le mobilitazioni a Temuco

Questo fine settimana la madre di Plaza de Mayo visiterà il Wallmapu, come parte di una missione internazionale di osservazione sui Diritti Umani. Instancabile lottatrice femminista e per i diritti indigeni, Nora visiterà nel carcere anche il prigioniero politico mapuche Facundo Jones Huala. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento