Articoli con tag ELN

Si mette in moto quello che può essere l’ultimo ciclo di conversazioni con l’ELN

L’arrivo di Iván Duque alla Presidenza della Repubblica sconvolgerà il tavolo dei dialoghi tra il Governo e l’ELN che oggi iniziano all’Avana, Cuba, il sesto ciclo. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: L’ELN preoccupato per il futuro del processo di pace con Iván Duque

L’organizzazione politica e militare colombiana ELN esprime la propria preoccupazione per le dichiarazione del presidente eletto, Iván Duque, sui dialoghi di pace con la forza guerrigliera. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

L’ELN afferma che “nel Catatumbo l’EPL ha un’alleanza con i paramilitari”

Con un comunicato, la guerriglia dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) afferma che l’Esercito Popolare di Liberazione (EPL) è alleato di Los Rastrojos (paramilitari) nella regione del Catatumbo, subendo un processo di profondo degrado. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Gratitudine al popolo fratello ecuadoriano

La scalata di fatti tragici avvenuti quest’anno, alla frontiera colombo-ecuadoriana, hanno prodotto effetti collaterali contro il Tavolo di Dialoghi tra il Governo di Santos e l’Esercito di Liberazione Nazionale, che fino al 18 aprile ha funzionato a Quito. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il Presidente ecuadoriano sospende la condizione di garante dei Dialoghi di Pace colombiani

Il Presidente ecuadoriano, Lenín Moreno, ha dichiarato di aver ordinato alla sua cancelliera di sospendere il ruolo del vicino paese di garante dei Dialoghi di Pace tra l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) e il Governo colombiano, che attualmente si svolgono a Quito, capitale di quel paese. Allo stesso tempo, ha ordinato di fermare le conversazioni e ha posto delle condizioni all’ELN per la loro continuazione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’Ecuador smette di essere il garante dei negoziati con l’ELN

Così lo ha annunciato a NTN24 il presidente del vicino paese, Lenín Moreno, durante una intervista. La decisione si basa sulle recenti azioni terroriste che sono avvenute alla frontiera. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Solidarietà con il popolo e il governo dell’Ecuador

Delegazione dei Dialoghi dell’ELN

Esprimiamo la nostra solidarietà al Governo e al fratello popolo ecuadoriano, di fronte all’aggressione di gruppi di narcotrafficanti, che hanno assassinato i due giornalisti e il loro autista. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Gli Stati Uniti attaccano gli accordi di pace

Delegazione dei Dialoghi dell’ELN

Alcuni giorni prima dell’annunciata e cancellata visita del Presidente Trump, la Procura e le classi dominanti del paese, hanno mostrato una volta di più la propria genuflessione verso gli Stati Uniti. Violando la sovranità nazionale, continuano a permettere la loro ingerenza negli affari interni e, in questo caso, contro i processi di pace. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Gli screzi con l’EPL

Fronte di Guerra Nordorientale – ELN

Nel suo più recente comunicato pubblico del mese di marzo, l’EPL (Esercito Popolare di Liberazione) ci ha pubblicamente dichiarato guerra dicendo in alcuni paragrafi “affronteremo senza alcuna considerazione questa organizzazione fino a recuperare il nostro territorio e la sua gente”; e più avanti prosegue affermando: “ogni organizzazione che si trovi nel territorio del Norte de Santander si allineerà ai nostri ordinamenti”. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Un disegno comune e preciso del Grande Dialogo Nazionale

Le Delegazioni del Governo Nazionale e dell’Esercito di Liberazione Nazionale – ELN sono autorizzate a informare l’opinione pubblica di quanto segue: Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

ELN: Azioni di guerra gennaio-febbraio 2018

Fronte di Guerra Orientale

Azioni contro le infrastrutture petrolifere

1) 10 gennaio: esplosione dell’oleodotto Caño Limón Coveñas al chilometro 21,500, nella frazione Las Bancas, municipio di Arauquita, dipartimento di Arauca. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

L’esercito colombiano uccide 10 membri dell’ELN con un bombardamento

L’attacco contro il gruppo guerrigliero è stato effettuato nel municipio di Cáceres, nel Basso Cauca dell’Antioquia. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Che succede con la pace in Colombia?

Sandra Rátiva Gaona

Secondo un rapporto di Indepaz, nei 45 giorni che vanno dell’anno 2018, sono stati assassinati 32 dirigenti e difensori dei diritti umani, oltre a 10 ex combattenti delle FARC. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Antonio García: “L’ELN vuole la Pace per tutti i colombiani”

Antonio García

“L’ELN ha fretta che la Pace porti felicità e fortuna a tutti i colombiani, alla maggioranza. Non abbiamo fretta di un cattivo accordo”, afferma Antonio García, Responsabile Militare e Secondo Comandante dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Si intensifica il conflitto armato tra l’ELN e il Governo

In mezzo alla crisi attraverso cui passa il Tavolo dei Dialoghi per la Pace tra il Governo colombiano e l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), questa organizzazione dichiara uno Sciopero Armato dal 10 al 13 febbraio. Quali sono le sue motivazioni? Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento