Articoli con tag Autonomia

Violenza e odio di classe

Raúl Zibechi

Che relazioni possiamo stabilire tra l’assassinio della consigliera Marielle Franco e il processo penale contro Lula? Come mettere in relazione l’illegittima destituzione di Dilma Rousseff con l’intervento militare nelle favelas? Che legami ci sono tra l’aumento esponenziale della violenza contro neri e nere e i successivi record che sta battendo la borsa di San Paolo? Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Intervista sull’autonomia indigena in Messico

Nell’estratto audio che segue intervistiamo Fabio un compagno del Nodo Solidale da anni attivo in Messico nelle lotte per la difesa dell’autonomia indigena negli stati di Chiapas e Oaxaca. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Crimine di stato: uccisi tre compagni del CODEDI in un’imboscata. Attaccano l’Autonomia? Nessun passo indietro

Il telefono che squilla.

– Si un’imboscata, si si sui compagni, raffiche.-

– Cosa? No, ti richiamo –

– Quanti morti? 3, si ti richiamo –

– Maledetti. Si, si. TI richiamo io –

Ancora sangue. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Messico: Attentato contro il CODEDI, 3 compagni assassinati

Oggi, lunedì 12 febbraio, mezzora fa verso le 10.30 della notte, degli uomini armati hanno attaccato il fuoristrada dove viaggiava il compagno Abraham Ramírez Vásquez che stava tornando, dalla città di Oaxaca verso la sierra sud, da una riunione con funzionari del governo dello stato. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’ORT della CAM rivendica 3 azioni di sabotaggio contro i lavori forestali in territorio Mapuche Williche

Wallmapu / Attraverso un comunicato pubblico inviato al nostro mezzo di comunicazione  www.werken.cl gli Organismi di Resistenza Territoriale del Coordinamento Mapuche Arauco Malleco hanno rivendicato 3 azioni di sabotaggio, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

La diversità in movimento

Raúl Zibechi

Giorni fa, in un incontro di geografia agraria a Curitiba (Brasile), abbiamo avuto l’opportunità di conoscere i cambiamenti che starebbero avvenendo dentro i movimenti sociali, nei principali collettivi latinoamericani. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Insurrezioni silenziose

Raúl Zibechi

I grandi cambiamenti cominciano sempre da piccoli movimenti invisibili agli analisti in alto e ai grandi media, come segnala uno dei comunicati dello zapatismo. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La fine delle società democratiche in A.L.

Raúl Zibechi

Scena uno: Alcune settimane fa, in un centro culturale della località di Munro, nella zona nord di Buenos Aires, è stata presentata la Orquesta Típica Fernández Fierro, uno dei migliori gruppi musicali di tango dell’odierna Argentina. A un certo punto, verso la fine del recital, uno dei 13 musicisti ha preso il microfono per dire: “Vogliamo che ricompaia Santiago Maldonado”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: A Santiago proteste in Piazza Italia per manifestazione a sostegno dei comuneri mapuche

Felipe Cornejo

I manifestanti sono giunti fino a Piazza Italia, nel centro di Santiago, per riunirsi a sostegno dei mapuche in sciopero della fame nell’ambito del processo giudiziario per l’incendio di una chiesa evangelica nell’Araucanía. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Intervista a Raúl Zibechi: Pensiamo per resistere, resistiamo pensando

Débora Cerutti e Mercedes Ferrero 

Raúl Zibechi ha visitato Córdoba il mese passato, invitato dal Collettivo di Ricerca La pianura in fiamme per la seconda edizione del seminario “Dialoghi dalla pianura: capitalismo e resistenze”. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Il governo cileno arresta diversi esponenti Mapuche, le aziende italiane ringraziano

R.R.

Sabato 24 settembre la polizia cilena ha effettuato almeno sette arresti di importanti esponenti dei movimenti di lotta del popolo Mapuche, fra cui Héctor Llaitul, il portavoce del Coordinamento Arauco-Malleco Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Togliere le macerie per poter incassare l’assicurazione, unica preoccupazione dei padroni della fabbrica tessile

Redazione Desinformémonos

Città del Messico/ “La fabbrica era assicurata e l’unica preoccupazione dei suoi padroni è togliere le macerie per poter incassare l’assicurazione”, ha denunciato una donna a Radio Humedales facendo riferimento al collasso della fabbrica tessile della colonia Obrera, all’angolo di via Bolívar con la Chimalpopoca, Prosegui la lettura »

Nessun commento

A Città del Messico irrompe la società civile e organizza il recupero e la raccolta

Gloria Muñoz Ramírez

Città del Messico/ Giovani uomini e donne hanno oggi occupato le strade colpite dal sisma di 7,1 gradi Richter che ha lasciato più di mille immobili seriamente danneggiati a Città del Messico, nel Morelos e nel Puebla, con un saldo fino a questo momento di 225 persone morte. Prosegui la lettura »

Nessun commento

La disputa per il territorio urbano

In questo articolo Raùl Zibechi racconta la sua esperienza e ricerca nella città di Cordoba in mezzo ai gruppi autorganizzati e ai settori popolari. Attraverso questo racconto ci parla della metamorfosi subita dal movimento dei piqueteros. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La guerra di Macri contro il popolo mapuche

Raúl Zibechi

“Questa è la nuova Campagna del Deserto, non con la spada ma con l’educazione”, ha detto Esteban Bullrich, allora ministro dell’Educazione e dello Sport inaugurando un ospedale-scuola nel settembre dell’anno passato Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento