Articoli con tag Autonomia

Argentina: il miracolo della vita nelle periferie urbane

Raúl Zibechi

“Quello che abbiamo appreso per anni nella scoletta di educazione popolare transumante ci ha nutriti per affrontare questa situazione”, afferma Mari, del quartiere 12 de Julio nella periferica di Córdoba. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Alberto Curamil: “Per il mapuche la prigione significa un doppio castigo, fisico e spirituale”

Jordi Campabadal Graus

Il Lonko Alberto Curamil, dirigente mapuche e vincitore del premio Goldman per la difesa dell’ambiente, è uscito dal carcere lo scorso dicembre. Ora, dal Lof Radalko, parla della lotta del suo popolo e di come si articola con le proteste che dal passato ottobre il Cile sta vivendo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Agricoltura urbana, autonomia alimentare e fuga dalle città

Raúl Zibechi

“Il Governo Wampis dichiara la chiusura totale delle frontiere territoriali per prevenire il coronavirus”, mette in evidenza il titolo del secondo numero di “Nukumak”, definito come Bollettino Informativo del Governo Territoriale Autonomo della Nazione Wampis. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

“Qui abbiamo un’altra pandemia, la pandemia della fame”

Silvia Arana

Nella quindicesima intervista della serie, l’attivista afroecuadoriana, Sonnia España, denuncia le carenze economiche che soffre la sua comunità come risultato del razzismo strutturale e culturale: “Non studiare è un nuovo modo di schiavitù”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Un nuovo inizio pieno di dignità e autonomia

Raúl Zibechi

“Non vogliamo le tue donazioni. Non vogliamo i tuoi viveri mascherati dall’intenzione di esplorare”, dice il comunicato dei comuneri e delle autorità delle ronde contadine delle province di Huancabamba e Ayabaca, nella regione di Piura, nord del Perù. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Mapuche, la terra si solleva

Noi non siamo cileni, siamo mapuche… (Documentario di 49:14).

Dedicato alla memoria di Rafael Nahuel, all’anarchico Santiago Maldonado, ai caduti e prigionieri che hanno lottato. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Messico: Lettera dell’Esercito Zapatista al Mondo

Un altro mondo è possibile

“Non basta lavarsi le mani e mettersi una mascherina, dobbiamo costruire altri mondi.” Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Bañados de Asunción: dignità e autonomia

Raúl Zibechi

“Lo stato non si prende cura di noi. Noi poveri ci prendiamo cura di noi poveri”, recita un cartello all’entrata di una delle mense popolari installate dagli abitanti a Bañado Sur di Asunción, dove tutti i giorni mangiano centinaia di bambini e bambine, anziani e vicine di uno dei quartieri più poveri dell’America Latina. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

I movimenti nella pandemia

Raúl Zibechi

“Ci sono tempi per lottare, tempi di pace e tempi di guerra, e ci sono tempi di epidemie”, spiega Dilei in una comunicazione per WhatsApp. La militante del Movimento Sem Terra (MST) dello stato del Paraíba, nel nordest del Brasile, chiarisce come il movimento sta affrontando la situazione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Salvatore Ricciardi

Foto di Valentina Perniciaro _il mio pugno_

Salvatore Ricciardi, dal “Chi sono” del suo blog Contromaelstrom.

Chi sono

Ho aperto questo blog per rendere fruibili tutti i documenti che non sono riuscito ad inserire nel libro Maelstrom, uscito per Derive Approdi nel luglio 2011.

Potrete trovare materiale riguardanti la storia dell’autorganizzazione operaia, della nascita delle formazioni armate italiane e non, del carcere e del circuito dei camosci (carcere speciale) e delle lotte che in quelle strutture sono esplose e parallelamente i primi tentativi di dissociazione. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Territori e potere

Raúl Zibechi

I movimenti antisistemici e le relazioni sociali non capitalistiche acquisiscono forza e si potenziano quando mettono radici in territori recuperati e sotto il controllo di soggetti collettivi. Una delle chiavi di questo potenziamento dei movimenti è che i territori ci danno la possibilità di costruire i nostri poteri, al di fuori del controllo delle istituzioni statali. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Stato plurinazionale: l’attuale dibattito mapuche

Fernando Pairican

In questo imprescindibile testo, lo storico mapuche Fernando Pairican ripassa parte della recente lotta mapuche per l’autonomia politica e spiega qualcosa che non è stato presente nel dibattito: che pensa il suo popolo di fronte alla proposta di uno Stato Plurinazionale. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Comunicato pubblico dei prigionieri politici mapuche del carcere di Temuco, Cile

Al nostro popolo nazione Mapuche e all’opinione pubblica in generale, noi prigionieri Mapuche del carcere di Temuco, reparto comunero, dichiariamo quanto segue: Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Héctor Llaitul e la nuova Costituzione: “La lotta del popolo nazione mapuche ha un altro cammino”

Tomás González F.

In una conversazione con Radio Universidad de Chile, il portavoce del Coordinamento Arauco-Malleco (CAM) ha affermato che, anche se devono andare per strade diverse, “la liberazione del nostro popolo passa anche attraverso la liberazione del popolo cileno”. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

Bagliori di antagonismo in America Latina

Massimo Modonesi

Bisogna festeggiare la rinnovata emergenza antagonista che fa fronte alla svolta a destra in Ecuador e in Cile e sembra riempire il vuoto lasciato dal progressismo. In questo senso, l’irruzione delle proteste di massa sembra corrispondere alla logica di un momento specifico della struttura e delle relazioni di potere: Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento