Articoli con tag Autonomia

Chiedono la libertà dei prigionieri politici nel Guerrero

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il Movimento per la Libertà dei Prigionieri Politici dello Stato del Guerrero (Molppeg) ha chiesto al governo di Andrés Manuel López Obrador (AMLO) l’immediata libertà di 19 prigionieri politici che fanno parte del Consiglio degli Ejidos e delle Comunità Oppositori della Diga La Parota (Cecop) e del Coordinamento Regionale delle Autorità Comunitarie-Polizia Comunitaria (CRAC-PC), Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il CAM rivendica il sabotaggio a Curanilahue e fa appello a continuare sul cammino della resistenza e della ricostruzione nazionale Mapuche

Wallmapu / Mediante un comunicato pubblico inviato a www.werken.cl il Coordinamento delle Comunità Mapuche in conflitto Arauco Malleco rivendica l’azione di sabotaggio avvenuta all’alba del giorno 22 novembre nel comune di Curanilahue, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Un salto qualitativo nelle tormente

Raúl Zibechi

“Stiamo entrando in una nuova normalità. Le cose non sono come erano 10 anni fa”. Le frasi non appartengono ad un intellettuale ma a qualcuno realmente importante: il capo dei pompieri di una contea della California. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

L’EZLN invita a celebrare i 25 anni della sollevazione del suo movimento armato

L’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN) ha convocato tutti i seguaci della sua causa ribelle e i simpatizzanti, a celebrare il prossimo 31 dicembre e 1 gennaio, il 25° anniversario della sua sollevazione nel cuore della Selva Lacandona. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: La promessa di continuare a lottare contro gli invasori

Tra i leader presenti al funerale del giovane weichafe Catrillanca si trovava il fondatore del Coordinamento Arauco Malleco, Héctor Llaitul, che ha detto di essersi presentato in rappresentanza degli Organismi di Resistenza Territoriale (ORT) per “rivendicare Camilo Catrillanca come guerriero-weichafe della nazione mapuche”, che ha anche considerato un “martire” della lotta territoriale. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Autonomia, insubordinazione e movimento radicale mapuche in Cile

Gilberto López y Rivas

Il libro di César Enrique Pineda, Arde el Wallmapu: autonomía, insubordinación y movimiento radical mapuche en Chile (Arde il Wallmapu: autonomia, insubordinazione e movimento radicale mapuche in Cile), Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Le strategie non sono per sempre

Raúl Zibechi

Ora che l’immediato panorama è oscuro. Ora che non possiamo più sperare nulla se non dalle nostre stesse lotte, può essere un buon momento per fare una pausa e riflettere sui cammini che stiamo percorrendo negli ultimi decenni. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Facundo Jones Huala, longko della resistenza Mapuche, parla dal Carcere di Valdivia

Attraverso un comunicato pubblico inviato al nostro mezzo di comunicazione il longko della resistenza Mapuche Puelche, Facundo Jones Huala, saluta e con dignità si fa carico della sua prigionia politica all’interno del carcere della città di Valdivia. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il CAM rivendica l’incendio di 5 macchinari e respinge il piano di sviluppo Araucanía che Piñera vuol promuovere in Wallmapu

Arauco / Nella mattinata di giovedì scorso, cinque macchinari sono stati completamente distrutti dopo una nuova azione di resistenza e sabotaggio nella provincia Mapuche dell’Arauco. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Le autonomie dopo il progressismo

Raúl Zibechi

Dopo un lungo decennio di governi progressisti, i dibattiti sull’autonomia e le pratiche autonome sembrano essere mutati; hanno abbandonato lo scenario e si sono rifugiati nelle pieghe meno visibili dei movimenti anti-sistema. Prosegui la lettura »

Nessun commento

San Basilio, storie de Roma

Documentario sulla storia del quartiere e Fabrizio Ceruso

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Conoscere il nemico e i suoi obiettivi

Raúl Zibechi

In periodi tempestosi, di confusioni e di nebbie, è opportuno guardare in faccia il comportamento dei potenti per chiarire con una certa lucidità cosa abbiamo di fronte e, di conseguenza, cercare di uscire vincitori dall’attacco che ci sferrano. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Toccano l’autonomia: il CODEDI rilancia!

A seguito dell’assassinio di Abraham Hernàndez Gonzales il CODEDI annuncia la costituzione della “polizia comunitaria della costa”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

È il capitalismo!

Gilberto López y Rivas

Senza dubbio, si sta vivendo un momento storico del Messico contemporaneo, perché per la prima volta in molti decenni è stata rispettata la volontà popolare espressa nelle urne; non si è imposta una frode di stato, né la caduta del sistema, né il cinico “è stato quel che è stato” di Felipe Calderón; Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’impotenza della classe dominante argentina

Raúl Zibechi

Dopo due anni e mezzo di governo, Mauricio Macri, ha fallito due volte in una settimana nel contenere la brutale ascesa del dollaro che minaccia di far collassare l’economia e di abbattere il suo governo. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento