Articoli con tag Neoliberalismo

Brasile: L’allerta per la rottura di una diga intimorisce di nuovo la popolazione del Minas Gerais

Redazione

La giustizia ha imposto una multa di R$ 300 milioni all’impresa mineraria Vale; più di 6 mila persone possono essere colpite. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Governo minerario, resistenza indigena

Raúl Zibechi

Per 68 giorni centinaia di contadini delle comunità vicine alla miniera Las Bambas (Apurímac, Perú), hanno bloccato la strada attraverso cui l’impresa statale cinese Minerals and Metals Group (MMG) esporta rame attraverso il “corridoio minerario” fino al porto di Matarani nell’oceano Pacifico. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Brasile: Centinaia di migliaia di studenti hanno protestato nelle strade contro i tagli all’Educazione

Lo scorso 30 aprile, il ministro dell’Educazione, Abraham Weintraub, ha dichiarato che avrebbe tagliato il 30% del bilancio delle università federali, citando nominalmente l’Università di Brasilia (UNB), l’Università Federale di Bahía (UFBA) e l’Università Federale Fluminense (UFF). Il giorno seguente, il segretario dell’Educazione Superiore, Arnaldo Barbosa de Lima Junior, ha affermato che il taglio sarebbe stato esteso “in modo identico a tutte le università”. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Brasile, il “post-shock” Bolsonaro

Sergio Ferrari

Intervista a Miguel Stedile, della direzione del MST.

A meno di quattro mesi dall’inizio della nuova fase politica che vive il Brasile, i movimenti sociali riorganizzano la propria strategia e anticipano un bilancio preliminare. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Brasile: Migliaia di studenti protestano contro i tagli alle università

Migliaia di studenti universitari brasiliani sono scesi nelle strade per protestare contro i tagli all’educazione superiore proposti dal Governo di Jair Bolsonaro. Questi tagli potrebbero giungere al 30% del bilancio. Secondo gli stessi studenti il taglio ha più una finalità ideologica che economica. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Attentato contro Francia Márquez, dirigente sociale vincitrice del “Nobel dell’ambiente”

Il fatto è avvento nella zona rurale di Santander de Quilichao, durante una riunione di vari dirigenti dell’Associazione dei Consigli Comunitari del Norte de Cauca (ACONC). Due uomini dell’Unità Nazionale di Protezione (UNP) sono rimasti feriti. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

L’acqua e la guerra contro i popoli

Raúl Zibechi

Nessuno si sorprenderà se diciamo che l’acqua viene utilizzata come arma di guerra contro i popoli. Il caso della Striscia di Gaza parla da sé. Tuttavia, non abbiamo ancora idea dell’entità del fenomeno, perché siamo abituati a considerare che i casi più noti siano piuttosto delle eccezioni. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

A Caracas il boomerang golpista

Marco Consolo

C’è una calma tesa in queste ore a Caracas, capitale del Venezuela dopo l’ennesimo strano tentativo di golpe. In realtà, più che di un golpe si è trattato di uno show pubblicitario, mediatico, con nessuna consistenza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Venezuela, fallisce il golpe e Guaidò imbocca una strada senza ritorno

Precipitano gli eventi nel paese sudamericano.

Alle prime luci dell’alba (ora di pranzo in Europa) a Caracas le agenzie di stampa hanno ridiffuso un video pubblicato dall’account twitter di Juan Guaidò; in cui l’autoproclamato presidente del Venezuela appariva affiancato da Leopoldo Lopez, storica figura della destra eversiva venezuelana appena evaso da cinque anni di arresti domiciliari, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Honduras: La polizia reprime brutalmente le proteste contro le riforme del sistema dell’educazione e della sanità

Un maestro assassinato.

Dallo scorso venerdì i sindacati si sono mobilitati per denunciare che le riforme approvate cercano di privatizzare i sistemi dell’educazione e della sanità. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Riconoscimento dei mapuche

Darío Aranda

Sei membri di Campo Maripe sono stati assolti dall’accusa di “usurpare” terre a Vaca Muerta. Festeggiamenti della Comunità Mapuche. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Immagini dello sciopero da tutta la Colombia

Lo Sciopero Nazionale si è sentito, tanto nelle principali strade del paese, come nelle vie e nei parchi delle città. Ci sono state mobilitazioni dal Norte de Santander fino al Putumayo e hanno avuto come protagonista un popolo che lotta per dare il mandato e rimanere con dignità nei propri territori. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Ecuador: Lenín Moreno, sulla strada di Bucaram, Mahuad e Lucio Gutiérrez?

Eloy Osvaldo Proaño

La caduta vertiginosa della credibilità del presidente Lenín Moreno, le sue politiche di cedimento e dipendenti dai dettami di Washington, le denuncie di corruzione, la dura repressione ad una pacifica manifestazione contro le sue politiche, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Polemica in Bolivia: il governo decide di ampliare la frontiera agricola di 250.000 ettari per la soia transgenica

Yvette Sierra Praeli

– In una riunione tra impresari e autorità di governo, tra loro il presidente Evo Morales, si è concordato di ampliare la frontiera agricola di 250.000 ettari per la coltivazione di due nuove sementi di soia modificata. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Raúl Zibechi: “La destra vince perché la sinistra ha abbandonato il campo di battaglia”

Martín Villarroel Borgna

Il giornalista e scrittore uruguayano analizza l’avanzata della destra in America Latina e afferma che l’organizzazione “dal basso” è la scommessa di resistenza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento