Articoli con tag Paramilitari

Elezioni in Bolivia: violenze paramilitari di destra contro militanti del MAS

Lorenzo Poli

A qualche mese dalle elezioni politiche, le squadracce parafasciste in Bolivia attaccano i manifestanti del Movimento per il Socialismo durante la campagna elettorale. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Messico: La Commissione degli sfollati dichiara che “non è vero” che Aldama guida gli attacchi armati contro gli tsotsil

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Non è vero” che il municipio di Aldama “sta attaccando” le comunità tsotsil, come ha riportato la sicurezza pubblica, ha denunciato la Commissione degli sfollati del municipio in Chiapas. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Attaccano con esplosivi gli tzotzil del Chiapas

Juan de Dios García Davish

San Cristobal De Las Casas, Chis. / Sotto una cascata di proiettili di armi da fuoco, le comunità di San Pedro Cotzilnam, Cocó, Tabak e Xuxchen appartenenti al municipio di Aldama per l’ennesima volta sono state attaccate. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La riattivazione del comando Hernán Trizano e dei movimenti paramilitari nell’Araucanía

Juan Pablo González

Quando il machi Celestino Córdova ha cominciato a negoziare con il governo l’applicazione del Trattato 169 dell’OIL, nella zona è iniziata una scalata di violenza e sono tornati a riapparire gruppi paramilitari legati all’ultradestra come il cosiddetto “Comando Hernán Trizano”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Alt alla guerra contro l’EZLN

Gilberto López y Rivas

Una delle caratteristiche dell’attuale governo della 4T è non ascoltare né molto meno prendere in considerazione le gravi denuncie sulla riattivazione dei gruppi paramilitari in Chiapas, come quelli che formano l’Organizzazione Regionale dei produttori di Caffè di Ocosingo (Orcao), Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Continuano gli attacchi armati contro le comunità di Aldama

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Questo 4 settembre si sono intensificate le aggressioni contro le comunità tsotsiles de Aldama, Chiapas, da parte del gruppo civile armato di stampo paramilitare proveniente da Santa Martha, Chenalhó, e almeno due persone sono rimaste ferite, ha informato il Centro dei Diritti Umani Fray Bartolomé de Las Casas A.C. (Frayba). Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Epidemia di crimini contro i popoli

Raúl Zibechi

I cattivi governi che amministrano stati polizieschi stanno lanciando in tutta l’America Latina una fenomenale offensiva militare contro i popoli. Nelle favelas del Brasile, nelle periferie urbane dell’Argentina, nelle aree rurali della Colombia, nei territori in resistenza mapuche e nel Chiapas zapatista. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

La provocazione all’EZLN

Si prepara un salto di qualità nella guerra a bassa intensità che per 26 anni è stata condotta contro le comunità dell’EZLN? Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: I massacri che non ci sono mai stati

Gearóid Ó Loingsigh

Il narco-regime cerca di ammorbidire il tema cambiando i termini, affermando che non ci sono più massacri ma assassinii collettivi… Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Collettivi, organizzazioni e società civile internazionale chiedono il disarmo dei paramilitari ad Aldama

Kafé Kapel della Bretagna, MutVitz13 di Marsiglia, CaféZ di Liegi e le Collettive Donne della Sexta nell’Altra Europa e le Donne Aderenti alla Sexta di Jovel in Chiapas. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Aggressioni antizapatiste

Cristóbal León Campos

Un nuovo attacco paramilitare è stato perpetrato, il passato 22 agosto, contro le basi d’appoggio dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN), membri dell’Organizzazione Regionale dei Coltivatori di Caffè di Ocosingo (Orcao), hanno sparato, Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

La continuità del conflitto per la pace in Colombia

Olmedo Carrasquilla II

Il conflitto armato in Colombia ha segnato storicamente un grande impatto nel paese del  caffè e nell’opinione pubblica internazionale, per la grande quantità di morti, scomparsi, massacrati e sfollati come conseguenza di una lotta di potere che sembra non cessare. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

L’assassino Salvatore Mancuso non può e non deve entrare in Italia!!!

Álvaro Uribe Vélez, ex presidente colombiano nonché creatore materiale del “Paramilitarismo”, Iván Duque, attuale mandatario e l’oligarchia colombiana tutta, festeggiano il silenzio del loro Killer. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

L’omicidio politico di Mario Paciolla

Gianpaolo Contestabile e Simone Scaffidi

La morte del cooperante italiano in Colombia, fatta passare per suicidio, sembra invece l’ennesima repressione di chi difende i diritti umani. Per avere giustizia non basta identificare gli esecutori ma scoperchiare le responsabilità politiche. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Colombia: A Cali massacro di vittime del conflitto

Horacio Duque

Martedì notte sono stati assassinati cinque giovani nel quartiere Llano Verde della Comuna 15 di Cali (con 135 mila abitanti), all’altezza del ponte che conduce alla vecchia discarica sanitaria di Navarro, a sud di Cali; Prosegui la lettura »

,

Nessun commento