Articoli con tag Paramilitari

Colombia: Nel 2020 lo sfollamento forzato è aumentato del 33%

Himelda Ascanio

Le bande mafiose operano come braccio sicariale al servizio del terrore di stato, mentre il suo braccio legale attraverso la Polizia le dà licenza per continuare a trattare come Guerra la protesta sociale, mediante il nuovo Statuto contro le mobilitazioni. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

L’omicidio di Marielle Franco: 1.000 giorni e mandante ancora “ignoto”

Igor Carvalho e Lu Sudré

Esattamente mille giorni fa, la consigliera comunale Marielle Franco e il suo autista, Anderson Gomes, sono stati brutalmente assassinati a Rio de Janeiro. A tutt’oggi non ci sono risposte su chi sia stato l’autore intellettuale del reato indagato dalla Polizia Civile e dalla Procura della Repubblica di Rio de Janeiro (MP-RJ). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Giornata di violenza in Colombia si chiude con un massacro e vari dirigenti sociali assassinati

L’Istituto di Studi per lo Sviluppo e la Pace (Indepaz) ha riportato l’assassinio del dirigente Juan Carlos Petins.

Una nuova giornata di violenza in Colombia si è chiusa con l’assassinio di vari dirigenti sociali e un massacro nel dipartimento del Cauca a Santander de Quilichao, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Chenalhó attacca le comunità di Aldama nello stesso giorno in cui hanno firmato un accordo di risoluzione del conflitto

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / La Commissione Permanente dei 115 Comuneri e Sfollati di Aldama ha informato che lo scorso 27 novembre il gruppo paramilitare di Santa Martha, Chenalhó, ha attaccato con armi da fuoco le comunità tsotsil di Aldama Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Messico: Raúl Zibechi, “Il progressismo è l’offensiva più forte contro i popoli. E la 4T rappresenta questo. Una delle offensive più forti contro l’EZLN”

Questo 17 novembre si sono compiuti i 37 anni dalla nascita dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale. Come parte delle celebrazioni a distanza per la pandemia di Covid-19, il Collettivo Transdisciplinare di Indagini Critiche (Cotric) ha convocato il forum di analisi e discussione La speranza è zapatista, sull’attuale panorama dell’EZLN nella guerra che stanno effettuando i tre livelli di governo della Quarta Trasformazione Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Paramilitari attaccano una brigata che portava alimenti per gli sfollati di Aldama

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Paramilitari di Santa Martha, Chenalhó, hanno attaccato a colpi d’arma da fuoco la brigata di aiuto umanitario della Caritas San Cristóbal de Las Casas e del Fidecommisso per la Salute dei Bambini Indigeni del Messico (FISANIM), che consegnavano alimenti alle famiglie tsotsiles sfollate dalla violenza nel municipio di Aldama, Chiapas. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Messico: È stato liberato un militate della base d’appoggio zapatista che era stato sequestrato e torturato

Felix López Hernández sarebbe stato sequestrato lo scorso 8 novembre da paramilitari dell’Organizzazione Regionale dei Coltivatori di Caffè di Ocosingo (ORCAO), per cui ci sono state diverse mobilitazioni di sostegno alla base d’appoggio. Fonti segnalano che López ora si trova in libertà. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Attacco paramilitare contro i dirigenti sociali del Putumayo

Gustavo Enrique Mestre Cubillos

Mi hanno informato che a partire dalle ore 7.00 pm di ieri, sabato 24 ottobre 2020, uomini armati appartenenti al gruppo paramilitare “La Mafie” e alle “Forze Militari Messicane” (braccio armato del Cartello di Sinaloa in Colobia), Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Sesta parte: UNA MONTAGNA IN ALTO MARE

COMUNICATO DEL COMITATO CLANDESTINO RIVOLUZIONARIO INDIGENO-COMANDANCIA GENERALE DELL’ESERCITO ZAPATISTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Denunciano un attacco armato contro i difensori in un blocco di Miahuatlán

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il Comitato di Difesa dei Diritti Indigeni (CODEDI) dell’Oaxaca ha denunciato che all’alba del 6 ottobre un comando armato ha attaccato gli abitanti di Miahuatlán de Porfirio Díaz che facevano un blocco stradale, per la “Giornata di lotta statale contro la corruzione, l’impunità, per la giustizia e il rispetto dei diritti umani”. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Elezioni in Bolivia: violenze paramilitari di destra contro militanti del MAS

Lorenzo Poli

A qualche mese dalle elezioni politiche, le squadracce parafasciste in Bolivia attaccano i manifestanti del Movimento per il Socialismo durante la campagna elettorale. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Messico: La Commissione degli sfollati dichiara che “non è vero” che Aldama guida gli attacchi armati contro gli tsotsil

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Non è vero” che il municipio di Aldama “sta attaccando” le comunità tsotsil, come ha riportato la sicurezza pubblica, ha denunciato la Commissione degli sfollati del municipio in Chiapas. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Attaccano con esplosivi gli tzotzil del Chiapas

Juan de Dios García Davish

San Cristobal De Las Casas, Chis. / Sotto una cascata di proiettili di armi da fuoco, le comunità di San Pedro Cotzilnam, Cocó, Tabak e Xuxchen appartenenti al municipio di Aldama per l’ennesima volta sono state attaccate. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La riattivazione del comando Hernán Trizano e dei movimenti paramilitari nell’Araucanía

Juan Pablo González

Quando il machi Celestino Córdova ha cominciato a negoziare con il governo l’applicazione del Trattato 169 dell’OIL, nella zona è iniziata una scalata di violenza e sono tornati a riapparire gruppi paramilitari legati all’ultradestra come il cosiddetto “Comando Hernán Trizano”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Alt alla guerra contro l’EZLN

Gilberto López y Rivas

Una delle caratteristiche dell’attuale governo della 4T è non ascoltare né molto meno prendere in considerazione le gravi denuncie sulla riattivazione dei gruppi paramilitari in Chiapas, come quelli che formano l’Organizzazione Regionale dei produttori di Caffè di Ocosingo (Orcao), Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento