Articoli con tag Paramilitari

Colombia: I 18 generali capi del paramilitarismo

Raúl Contreras

Dal 1962, quando i consiglieri delle Forze Speciali degli Stati Uniti gli insegnarono ad organizzare gruppi paramilitari per effettuare “azioni terroriste contro i comunisti”, i Generali colombiani comandano personalmente questi squadroni della guerra sporca. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il leader dell’opposizione venezuelana si è fatto fotografare con i capi di una banda criminale colombiana

Marco Teruggi

Guaidó si è riunito con dei paramilitari. L’appartenenza degli individui al gruppo paramilitare è stata fornita da una organizzazione dei DD.UU. e confermata dalla stampa e dalla giustizia colombiana. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Il dirigente delle FARC Jesús Santrich fa una nuova dichiarazione e accusa Duque di tradimento

Il dirigente delle FARC, Seuxis Hernández, più conosciuto come Jesús Santrich, è stato protagonista di una nuova dichiarazione a nome dei settori sollevatisi in armi e ha accusato il presidente colombiano Iván Duque di tradire gli Accordi di Pace. Sputnik ha ottenuto in esclusiva il video della dichiarazione e fornisce i punti più rilevanti. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La pace si fa con trasformazioni

Congreso de los Pueblos

Di fronte al video pubblicato da Iván Márquez, Jesús Santrich e altri insorti, nel quale annunciano il ritorno della seconda Marquetalia alla lotta armata difensiva argomentando, tra le altre ragioni, il tradimento dell’accordo di pace firmato nel 2016 con lo stato colombiano all’Avana, Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Il “Ritorno” della Violenza in Colombia

Gearóid Ó Loingsigh

La Colombia è già entrata nel mondo moderno, non in quello di un’economia forte e diversificata, dei diritti democratici, né dell’autoproclamato Stato Sociale di Diritto. No, questo non è il mondo moderno in cui entra la Colombia. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Durante il 2018 l’ONU ha registrato nel Catatumbo 13 mila persone sfollate

Lo scorso giovedì 23 maggio, l’Ufficio dell’Alto Commissariato dell’ONU per i Diritti Umani in Colombia, ha presentato il suo rapporto annuale sulla situazione del Norte de Santander e del Catatumbo. Nel documento, l’Ufficio avverte sulle gravi violazioni dei diritti umani che si stanno commettendo nella regione, allo stesso tempo ha messo in evidenza il ruolo dei dirigenti e delle organizzazioni sociali per evitare che la situazione sia ancor più difficile. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Ai guerriglieri negli ETCR e a tutti i colombiani

Iván Márquez

Fu un grave errore aver consegnato le armi ad uno stato imbroglione, fiduciosi nella buona fede della controparte.* Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Colombia: Denunciati 128 assassinii di ex combattenti FARC-EP dopo l’Accordo di Pace

Lunedì, il direttore dell’Agenzia per il Reinserimento e la Normalizzazione della Colombia, Andrés Stapper, ha rivelato che dalla firma dell’Accordo di Pace sono stati assassinati 128 ex combattenti delle allora Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Stati mafiosi e potere politico

Raúl Zibechi

Di fronte ai nostri occhi possiamo osservare come gli stati-nazione stiano scivolando verso istituzioni controllate da gruppi paramilitari, mafie poliziesche e narcotrafficanti. Quello che prima sembrava un’eccezione, limitata a situazioni quasi estreme, ora si sta trasformando in norma, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Un anno senza Marielle Franco

Dalla Redazione, con reportage di Jaqueline Deister e Mariana Pitasse

Alla vigilia di compiersi un anno dall’assassinio della consigliera comunale Marielle Franco, la polizia civile e il Pubblico Ministero di Rio de Janeiro hanno arrestato due sospettati di averla uccisa, così come il suo autista, Anderson Gomes. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche – Héctor Llaitul: “Non lottiamo contro la società cilena né contro il cittadino cileno comune”

Tomás González F.

In una conversazione con il nostro mezzo di comunicazione, il portavoce del Coordinamento Arauco-Malleco ha abbordato i principali temi che impediscono la risoluzione di un conflitto che sembrerebbe non aver fine. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Messico e Colombia, paesi con il maggior numero di dirigenti sociali assassinati nel mondo

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / La Colombia e il Messico sono i due paesi con il maggior numero di dirigenti sociali assassinati a livello mondiale, secondo l’ultimo rapporto dell’Organizzazione Front Line Defenders, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Si compiono tre anni dall’assassinio della dirigente honduregna Berta Cáceres

La vita di Berta Cáceres era dedicata alla difesa dei territori indigeni e contadini dell’Honduras, per questo, impresari e governanti decisero di assassinarla. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Chiedono la libertà dei prigionieri politici nel Guerrero

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il Movimento per la Libertà dei Prigionieri Politici dello Stato del Guerrero (Molppeg) ha chiesto al governo di Andrés Manuel López Obrador (AMLO) l’immediata libertà di 19 prigionieri politici che fanno parte del Consiglio degli Ejidos e delle Comunità Oppositori della Diga La Parota (Cecop) e del Coordinamento Regionale delle Autorità Comunitarie-Polizia Comunitaria (CRAC-PC), Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nella Provincia di Ocaña, difesa della vita e del territorio

ELN 

Fronte di Guerra Nordorientale, il Comandante in Capo dell’Esercito di Liberazione Nazionale della Colombia, Manuel Pérez Martínez, informa l’opinione pubblica nazionale e internazionale, le comunità della Provincia di Ocaña e del Catatumbo, nel Norte de Santander, di quanto segue: Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento