Articoli con tag Virus

Argentina: La strategia di Larreta per “chiudere” i quartieri popolari portegni

Claudio Mardones

Il governo capitolino dispiegherà un’operazione di sicurezza per limitare l’entrata e l’uscita dalle villas (insediamenti di abitazioni precarie). Le critiche interne al segretario per l’Integrazione Urbana e la tattica affinché la Nazione si faccia carico dell’operazione sanitaria. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Agricoltura urbana, autonomia alimentare e fuga dalle città

Raúl Zibechi

“Il Governo Wampis dichiara la chiusura totale delle frontiere territoriali per prevenire il coronavirus”, mette in evidenza il titolo del secondo numero di “Nukumak”, definito come Bollettino Informativo del Governo Territoriale Autonomo della Nazione Wampis. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Le organizzazioni sociali della Bolivia affrontano l’approvazione dei transgenici

Lo scorso 7 maggio il Governo golpista di Jeanine Áñez ha firmato il Decreto Supremo 4232. Con questo autorizza l’uso in Bolivia di sementi transgeniche. Saranno coltivati mais, grano, soia, canna da zucchero e cotone modificati geneticamente. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

“Qui abbiamo un’altra pandemia, la pandemia della fame”

Silvia Arana

Nella quindicesima intervista della serie, l’attivista afroecuadoriana, Sonnia España, denuncia le carenze economiche che soffre la sua comunità come risultato del razzismo strutturale e culturale: “Non studiare è un nuovo modo di schiavitù”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Per combattere la “pandemia della fame” il MST ha donato più di 600 tonnellate di alimenti

Lu Sudré

Una referente del movimento afferma l’importanza della solidarietà per salvare vite e permettere l’isolamento. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Come reagisce l’America Latina al Covid-19? Bolivia, Perù e Colombia

Fabrizio Lorusso

L’analisi delle conseguenze che la diffusione del Covid-19 sta provocando nel continente latinoamericano raggiunge ora Bolivia, Perù e Colombia, dopo aver attraversato il Cono Sud e il Centro America. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Cile: Nel comune di El Bosque centinaia di abitanti protestano erigendo barricate, “Abbiamo fame!”

Oggi centinaia di abitanti sono scesi a protestare nel comune di El Bosque, gli abitanti hanno eretto barricate gridando “Abbiamo fame!”, le proteste sono principalmente contro le autorità per la mancanza di cibo e uno stato assente che non trova soluzioni ai problemi urgenti. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Bolivia: Abitanti di Potosí bloccano la strada chiedendo elezioni

Baldwin Montero

Sostengono anche i mobilitati di Cochabamba e La Paz e chiedono attrezzature mediche e il reinizio dei lavori scolastici. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’assoluzione di Cuba

Rafalé Guadalmedina

L’emergenza sanitaria ha obbligato ad ampliare lo sguardo verso una prospettiva globale. Tra l’idealizzazione della sua resistenza e la demonizzazione delle sue contraddizioni emerge il complesso e affascinante caso di Cuba. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Bolivia: tra pandemia e tensioni sociali. Un’intervista per capire meglio cosa sta succedendo

Luca Profenna

In Bolivia lo scenario sociale e politico già complesso seguito al colpo di stato che ha portato al potere il governo “provvisorio” di Jeanine Áñez, si è ulteriormente infittito a causa dell’ingresso del Coronavirus nel paese. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Bolivia: ripartono le mobilitazioni contro il governo Áñez

Lunedì a Cochabamba è esplosa una dura protesta per la mancanza di assistenza alimentare e altre forme di supporto da parte del governo “provvisorio” nei confronti di chi sta perdendo i propri mezzi di sussistenza a causa della pandemia. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Amazzonia, devastata dal coronavirus e dall’incuria dello Stato

Laura Vicuña Pereira Manso

Nelle regioni amazzoniche e nelle periferie delle grandi città brasiliane la pandemia non ha fermato deforestazione e inquinamento. Le politiche di abbandono delle fasce di popolazione più fragili stanno favorendo la crescita di violenza e violazioni dei diritti. A tutto vantaggio delle elite al potere. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Brigada Callejera

Raúl Zibechi

In memoria di Jaime Montejo

Ci sono collettivi umani imprescindibili. Assolutamente imprescindibili. Perché senza di loro, la vita varrebbe meno, molto meno. Senza queste persone che mettono il corpo e si mettono in gioco per le altre, la vita in generale, le vite delle e dei de abajo, in particolare, sarebbe più dura. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

“Per un futuro comunista, possibile e realizzabile”

In omaggio a Jaime Montejo, un guerriero della brigata Callejera.

Apriamo questa breve rassegna in memoria di Jaime Montejo, militante della Brigada Callejera de Apoyo a la Mujer “Elisa Martínez” deceduto il 5 Maggio 2020 nel tentativo di fronteggiare il Covid-19 con il proprio corpo, Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Un nuovo inizio pieno di dignità e autonomia

Raúl Zibechi

“Non vogliamo le tue donazioni. Non vogliamo i tuoi viveri mascherati dall’intenzione di esplorare”, dice il comunicato dei comuneri e delle autorità delle ronde contadine delle province di Huancabamba e Ayabaca, nella regione di Piura, nord del Perù. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento