Archivio per la categoria Nicaragua

Nicaragua, altri 5 anni

Gisela Brito

Domenica 6 novembre sono state portate a termine le elezioni in Nicaragua per eleggere presidente, vicepresidente, 90 deputati dell’Assemblea Nazionale e 20 deputati del Parlamento Centroamericano (Parlacene) che avranno un mandato di cinque anni a partire dal 19 gennaio 2017. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Cuba e Nicaragua… si covano golpe silenziosi?

Carlos Agatón

Le leadership non sono né autonome, né autoctone, né genuine. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Attivisti latinoamericani detenuti in Nicaragua

Redazione Desinformémonos

Sabato 25 giugno la polizia nicaraguense ha arrestato quattro membri del movimento anti canale ed altre sei persone, attivisti originari del Messico, Argentina e Spagna. Tutti partecipavano ad un seminario sulla tecnologia sostenibile per la costruzione di forni che utilizzano meno legna, che veniva impartito a La Fonseca, dipartimento della Nueva Guinea in Nicaragua.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Cresce nuovamente la tensione tra Nicaragua e Costa Rica

Migliaia di cittadini cubani bloccati sul confine delle due nazioni centroamericane.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

Luce verde al Canale nell’incertezza e nel segreto

Maynor Salazar

Coronel Kautz “autorizza” l’inizio dei processi di disegno, strutturali e di costruzione. Il Centro Humboldt: “Hanno approvato lo studio senza un disegno, senza che si abbia l’assoluta certezza di importanti risorse come l’acqua”.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Nicaragua in ripresa, ma sul “Canale” crescono le proteste

Leonardo Casetti

Diciotto anni di assenza dal Nicaragua non sono pochi. Queste brevi note di ritorno da un viaggio dal paese centro-americano sono un modesto contributo per dare alcuni elementi di comprensione del Nicaragua oggi. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Valanga di licenziamenti antisindacali

Giorgio Trucchi

Quasi 200 lavoratori licenziati in poco più di due mesi.

Lo scorso 26 gennaio, l’azienda Pinturas Modelo, proprietà del Gruppo Solid, ha deciso di licenziare tutti i suoi dipendenti, senza nemmeno una spiegazione, né un minimo di preavviso. Due mesi prima, l’impresa Schneider National Logistics, distributrice in Nicaragua dei prodotti Pepsi Cola, aveva fatto la stessa cosa con più di 70 lavoratori. In entrambe le situazioni, i lavoratori e le lavoratrici avevano da poco costituito un sindacato aziendale.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Convenzione di Ramsar analizzerà progetto del canale interoceanico

Giorgio Trucchi

Modificato il percorso del canale per salvaguardare ambiente e comunità.

Il governo nicaraguense e l’impresa a capitale cinese HKND, concessionaria del progetto del canale interoceanico, hanno presentato a una delegazione della Convenzione di Ramsar uno studio sul potenziale impatto ambientale Prosegui la lettura »

Nessun commento

Il canale del Nicaragua si prende le sue prime vittime contadine

Equipo Otramérica

La notte della vigilia di Natale è stata infausta per varie comunità di Rivas e di El Tule, del Nicaragua. La Polizia e l’Esercito hanno represso con violenza le proteste dei contadini che si oppongono a che le loro terre siano espropriate per la costruzione del canale interoceanico che ha avviato il governo di Daniel Ortega alleato di un opaco impresario cinese.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Nicaragua: proteste contro il Gran Canal

Marina Zenobio

“Non vogliamo il canale, il Nicaragua non diventerà una cinalandia”. I nicaraguensi protestano contro  la costruzione del Canale interoceanico che dividerà in due il paese.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

Cresce la protesta in Nicaragua contro le espropriazioni per il Canale Interoceanico

Il canale isolerebbe dai loro centri sociali le comunità afrodiscendenti che risiedono a sud di Bluefields.

Circa 3 mila persone di 15 comunità del municipio di Nueva Guinea, nei Caraibi del sud, hanno sfilato mercoledì scorso contro le progettate espropriazioni di terre per la costruzione del Canale Interoceanico, che attraverserà la Regione Autonoma Atlantico Sud (RAAS).

Prosegui la lettura »

Nessun commento

La crescita dell’industria mineraria in Centroamerica produce miti, paradossi e tragiche realtà

Giorgio Trucchi

Honduras, Nicaragua, e Guatemala sono i paesi con più chilometri quadrati di territorio dati in concessione e con più concessioni minerarie.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Nicaragua: Presentano tracciato del gran canale interoceanico

Entusiasmo e dubbi caratterizzano le reazioni alla presentazione fatta dall’impresa cinese HKND

La definizione da parte dell’impresa concessionaria cinese HKND della rotta che percorrerà il canale interoceanico ha dato forza a questo progetto. Da un lato ha risvegliato una serie di aspettative economiche e di sviluppo, dall’altro ha però destato la preoccupazione di alcuni settori ambientalisti.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

Nicaragua: un bilancio del governo del FSLN (2007-2013)

Luismi Uharte e Itziar Gandarias

Effettuare una analisi politica del governo del Fronte Sandinista nell’attuale Nicaragua ci sembra un esercizio ad alto rischio, tenendo conto dello smisurato peso che il fattore emozionale continua ad occupare nei punti di vista di tutte e tutti quelli che hanno vissuto in prima persona la Rivoluzione degli anni ottanta. Prosegui la lettura »

Nessun commento

La giusta protesta per la pensione e la manipolazione mediatica

Giorgio Trucchi

Centinaia di persone anziane reclamano da tempo il diritto ad avere una pensione ridotta, anche se non hanno raggiunto la quantità minima di contributi alla Previdenza sociale. Un diritto riconosciuto dai sandinisti durante gli anni 80 e cancellato durante l’orgia neoliberista degli anni 90.

Prosegui la lettura »

Nessun commento