Archivio per la categoria Nicaragua

Nicaragua: Denuncia dell’Articolazione Femminista del Nicaragua

Comunicato Articolazione Femminista del Nicaragua

Noi femministe nicaraguensi condanniamo la scalata repressiva del Regime di Ortega e Murillo. Questa mattina del 14 ottobre, quando dozzine di persone incominciavano a riunirsi per dare inizio alla manifestazione civica “Uniti per la Libertà”, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nicaragua: Corteo dell’opposizione impedito da numerosi arresti

A Camino de Oriente la polizia detiene dei manifestanti.

La Polizia Nazionale ha detenuto i manifestanti che si riunivano a Camino de Oriente, per partecipare al corteo dell’opposizione “Uniti per la libertà”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nicaragua: Chiedono la libertà di Ricardo Baltodano, storico lottatore sandinista

NOI, QUELLA GIOVENTÙ, OGGI SIAMO RICARDO

PRONUNCIAMENTO DI EX DIRIGENTI GIOVANILI E STUDENTESCHI DEL DECENNIO DELLA RIVOLUZIONE 1979-1989 Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Giudice ordina un processo contro dirigente delle proteste a Masaya

Un giudice del Nicaragua ha ordinato oggi di mettere sotto processo per terrorismo Yubrank Suazo, uno dei dirigenti delle manifestazioni contro il Governo di Daniel Ortega nella città di Masaya. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Almeno 10 arresti illegali al corteo “Siamo la voce dei prigionieri politici”

Almeno dieci manifestanti sono stati arrestati questa domenica in modo “arbitrario” dalla Polizia sandinista nell’ambito del corteo “Siamo la voce dei prigionieri politici”, secondo quanto hanno denunciato i familiari degli arrestati. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Almeno cinque feriti al corteo per un attacco di paramilitari e poliziotti del Governo di Ortega

Gli antisommossa hanno impedito di terminare il corteo “Siamo la voce dei prigionieri politici” quando sono stati lanciati e sparati proiettili e gas lacrimogeni sugli autoconvocati che protestavano contro il Governo di Daniel Ortega. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nicaragua 2018, così violentemente amaro

Abel Bohoslavsky

“Nessuno ha presentito questo scoppio, ma erano innumerevoli le ragioni che annunciavano che sarebbe avvenuto. La gioventù universitaria lo ha iniziato e la gente ha seguito la gioventù, moltissima gente, sempre più gente. Da anni c’erano morti e terrore nelle zone rurali e Managua sembrava addormentata. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

La polizia presenta il fratello dell’ex guerrigliera Mónica Baltodano come “terrorista”

Questa mattina la polizia sandinista ha presentato il fratello dell’ex guerrigliera Mónica Baltodano, Ricardo Baltodano, che ha accusato di terrorismo, sequestro, tortura, assalti, incendio e distruzione di istituzioni pubbliche, private, a danno dello Stato del Nicaragua. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

“Ortega cerca di occultare i brutali abusi del suo regime”, ha detto Human Rights Watch

Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite dovrebbe sollecitare il governo del presidente del Nicaragua, Daniel Ortega, a mettere fine alla repressione, a smantellare le bande pro-governative, e ad assicurarsi che i responsabili degli abusi rendano conto di fronte alla giustizia, ha dichiarato Human Rights Watch. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’azione di Ortega contro l’ONU potrebbe comportare delle sanzioni al suo governo, dice Bosco Matamoros

L’ex ambasciatore Bosco Matamoros ha fatto riferimento alla decisione che ha preso il Governo del Nicaragua di espellere i membri della Missione dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani (UNHCHR), dopo che era stato presentato il rapporto sulla situazione del paese. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nicaragua: Arrestato a Monimbó il colonnello in congedo Carlos Brenes

Martedì scorso è stato arrestato a Monimbó, Masaya, il colonnello in congedo Carlos Brenes Sánchez. L’arresto arbitrario del primo ed unico monimbosegno con il grado di Comandante, che nel 1973 aveva aderito alla guerriglia, avviene 40 anni dopo aver lottato contro la dittatura di Somoza, e che oggi lo fa contro il regime di Daniel Ortega e Rosario Murillo. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Paramilitari sequestrano un consulente della Conferenza Episcopale nel dialogo nazionale

Carlos Cárdenas Zepeda, avvocato che fungeva da consulente della Conferenza Episcopale del Nicaragua (CEN) nel dialogo nazionale, è stato sequestrato da paramilitari nella sua casa nella zona residenziale di San Andrés, lungo la nuova strada per León. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

La sinistra dopo il Nicaragua

Raúl Zibechi

La crisi in Nicaragua trova le sinistre nel loro momento peggiore. Le reazioni di fronte ai fatti e ai comportamenti del regime Ortega-Murillo stanno generando un inedito livello di divisioni nelle forze politiche che si proclamano di sinistra o progressiste. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Orfani della sinistra

Juanónimo

Bisogna reinventare la sinistra, che in un nuovo contesto sta affrontando urgentemente nuove sfide. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il Nicaragua fa male

Claudio Katz

Un punto di vista integrale.

Scrivere sul Nicaragua è così doloroso e triste come indispensabile. I ricordi della rivoluzione sandinista sono ancora vivi nella generazione che ha conosciuto quelle gesta. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento