Articoli con tag Narcotraffico

Le autodifese disarmano i poliziotti di Petatlán e assumono il controllo della sicurezza

Ezequiel Flores Contreras

Chilpancingo, Gro. / Membri del gruppo di autodifesa Polizia Cittadina della Sierra e della Costra Grande ieri hanno fatto irruzione a Petatlán, hanno disarmato i poliziotti municipali e hanno assunto il controllo della sicurezza di questo municipio della Costa Grande, amministrato dal sindaco del PRD, Esteban Cárdenas Santana, e bastione del narcotraffico. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

I 43 studenti di Ayotzinapa, simbolo del Messico dei desaparecidos

Sergio Scorza

Quattro anni fa il massacro dei 43 studenti della scuola rurale di Ayotzinapa nella città di Iguala, nello stato messicano del Guerrero. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Aumenta il conflitto nella Sierra del Guerrero, in sette comunità gli abitanti si armano

Ezequiel Flores Contreras

Los Morros, Gro. (apro) – Gli abitanti di almeno sette comunità della sierra dei municipi di Eduardo Neri e Leonardo Bravo, hanno deciso di insediare guardie comunitarie per contenere gli attacchi del gruppo di autodifesa di Tlacotepec, stabilitosi nella zona boscosa dell’abitato di Verde Rico, e che minaccia di occupare Filo de Caballos. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

AMLO: non smetteremo di utilizzare l’esercito e la marina nelle attività di pubblica sicurezza

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Non smetteremo di utilizzare l’esercito e la marina nelle attività di pubblica sicurezza”, ha dichiarato in una conferenza stampa il presidente eletto Andrés Manuel López Obrador (AMLO), Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

“La Colombia ha fatto un salto nel passato”

Mario Hernández

Intervista a Renán Vega Cantor dell’Università Pedagogica Nazionale (Bogotá, Colombia). Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Le comunità di Argelia non vogliono che si imponga la guerra nel loro territorio

Wilmar Harley Castillo Amorocho

A seguito dei fatti avvenuti questo 3 luglio ad Argelia, dipartimento del Cauca, le comunità contadine rifiutano questi atti violenti con un comunicato pubblico e con mobilitazioni nella località dove sono apparsi i corpi. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’ELN afferma che “nel Catatumbo l’EPL ha un’alleanza con i paramilitari”

Con un comunicato, la guerriglia dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) afferma che l’Esercito Popolare di Liberazione (EPL) è alleato di Los Rastrojos (paramilitari) nella regione del Catatumbo, subendo un processo di profondo degrado. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Gli Stati Uniti formalizzano la richiesta di estradizione di “Jesús Santrich”

Il documento con cui si formalizza la richiesta di estradizione dell’ex guerrigliero è giunto in Colombia attraverso la Cancelleria. Il Ministero della Giustizia, la Procura e la Giurisdizione Speciale per la Pace (JEP) già conoscono l’ingiunzione. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Gratitudine al popolo fratello ecuadoriano

La scalata di fatti tragici avvenuti quest’anno, alla frontiera colombo-ecuadoriana, hanno prodotto effetti collaterali contro il Tavolo di Dialoghi tra il Governo di Santos e l’Esercito di Liberazione Nazionale, che fino al 18 aprile ha funzionato a Quito. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Solidarietà con il popolo e il governo dell’Ecuador

Delegazione dei Dialoghi dell’ELN

Esprimiamo la nostra solidarietà al Governo e al fratello popolo ecuadoriano, di fronte all’aggressione di gruppi di narcotrafficanti, che hanno assassinato i due giornalisti e il loro autista. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

“Che non ci sia più un prigioniero, né più un morto delle FARC-EP né del Movimento Sociale e Popolare”

Parole di Santrich, incarcerato con una montatura giudiziaria.

Sciopero indefinito della fame di Jesús Santrich. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Gli Stati Uniti non vogliono una base in Ecuador, vogliono qualcosa di più devastante

Martín Pastor

Gli Stati Uniti non vogliono recuperare una base militare in Ecuador. Sono altamente costose; implicano costi di personale militare, manutenzione e investimenti nelle infrastrutture. Per questa ragione l’avvicinamento tra l’Ambasciata nordamericana e il governo di Lenín Moreno è un segnale di qualcosa di più devastante: Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Funzionari del Comando Sud degli USA in Ecuador: qual è il motivo di questa visita?

Edgar Romero

Fanno parte della missione il tenente generale Joseph P. Di Salvo, sottocomandante militare, e l’ambasciatrice Liliana Ayalde, consigliera di Politica Estera del Comando Sud. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Brasile: L’esecuzione di Marielle. Chi? Come? Perché?

Silvia Adoue

Alcuni giorni prima della sua esecuzione, una consulente della consigliera era stata avvicinata da un uomo che le domandò in tono minaccioso se lavorava con Marielle Franco. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Che si occulta dietro l’accordo tra il governo e la DEA?

Mario Ramón Duarte

L’Amministrazione per il Controllo delle Droghe (DEA) è l’agenzia del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti che condivide la competenza con la FBI e si dedica alla lotta contro il contrabbando e il consumo delle droghe nel paese nordamericano. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento