In Argentina condannano all’ergastolo 28 repressori della dittatura

Città del Messico. Dei 43 accusati per crimini di lesa umanità durante la dittatura in Argentina, 28 sono stati condannati all’ergastolo in quello che è il processo più grande della storia di Córdoba, tra questi si trova l’ex generale argentino Luciano Benjamín Menéndez, capo dei torturatori del centro clandestino di detenzione La Perla, Ernesto Nabo Barreiro.

Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il Venezuela nel suo labirinto

Gloria Muñoz Ramirez 

Intervista a Raul Zibechi, giornalista e analista uruguayano, sostenitore delle lotte e dei processi autonomi in diversi paesi dell’America Latina, parla per Ojarasca dell’attuale crisi che sta vivendo il Venezuela, Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia. Santos adempie all’accordo di pace: ordina la tregua definitiva con le FARC

Il presidente della Colombia, Juan Manuel Santos, ordina alle forze governative il definitivo cessate il fuoco con le FARC dopo lo storico accordo di pace.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Iván Márquez: “Abbiamo concluso l’accordo più agognato della Colombia”

Il capo della delegazione guerrigliera ha sottolineato che termina la guerra con le armi e comincia il dibattito delle idee.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il Ministro degli Interni del Perù tiene in sospeso lo “Squadrone della morte”

Henry Cotos Campeán

Il ministro degli Interni ha detto di aver identificato i poliziotti implicati, ma ha rinviato per tre volte la consegna delle prove. Annunciano che lo farà questa settimana.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

Lo sciopero del Chocó

Horacio Duque

Con i progressi del processo di pace escono nella sfera pubblica potenti manifestazioni della resistenza popolare, come le azioni collettive del Chocó, Caquetá e Putumayo.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

L’occhio oltre la vetrina: cosa (non) resta a Rio dopo le Olimpiadi

L’accoppiata Mondiali e Giochi olimpici nel paese carioca ha supposto una serie di costi che sono andati puntualmente gonfiandosi rispetto alle stime iniziali, cosa che accade puntualmente per i mega-eventi che prevedono “Grandi opere”, per giungere a sforare quasi certamente i 25 miliardi di dollari nella sola area metropolitana di Rio de Janeiro.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

I femminicidi, una parte della quarta guerra mondiale

Raúl Zibechi

Il 14 agosto la pagina internet desinformemonos.org informava, con un breve e commovente racconto, sui 31 femminicidi registrati da gennaio 2015 nel Querétaro.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Fuera Monsanto: il popolo scaccia il colosso dell’agro-chimica

Monsanto batte in ritirata, Malvinas ha vinto, la resistenza dal basso paga sempre!

Dal 1° agosto scorso si sta diffondendo la notizia dell’abbandono da parte di Monsanto del progetto di costruire una delle più grandi fabbriche al mondo per la produzione di semi geneticamente modificati, uno stabilimento che doveva sorgere a Cordoba, nel comune di Malvinas in Argentina.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Comunità sul piede della vita

Raúl Zibechi

Difendere la madre terra.

Decine di comunità in resistenza di 17 stati del Messico hanno cominciato una lunga campagna che cerca di coordinare lotte, di denunciare l’estrattivismo e di offrire uno spazio di mutuo aiuto tra coloro che stanno venendo aggrediti dal capitale e dallo stato.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento