Indigenizzare il marxismo. Appunti per decolonizzare i progetti emancipatori

Hernán Ouviña

“Confesso di essere giunto alla comprensione, ad intendere il valore e il senso di quanto è indigeno, nel nostro tempo, non attraverso il cammino dell’erudizione libresca, né dell’intuizione estetica, nemmeno della speculazione teorica, ma attraverso il cammino, -simultaneamente intellettuale, sentimentale e pratico- del socialismo” – José Carlos Mariátegui (1928) Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Un Presidente Maduro

Marco Consolo

Con le elezioni dello scorso 15 ottobre dei governatori dei 23 Stati che compongono il Venezuela, il processo bolivariano segna un altro punto a suo favore, vincendo in 18 e perdendo solo in 5 (Zulia, Anzoategui, Tachira, Merida e Nueva Esparta). Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La ONG-izzazione della resistenza

Arhundati Roy

Un rischio con cui si scontrano i movimenti di massa è l’ONG-izzazione della resistenza. Sarebbe facile interpretare male quello che sto per dire e intenderlo come una condanna di tutte le ONG. Questo sarebbe falso. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

“Famiglia Maldonado, il popolo è al tuo fianco”

Galleria fotografica di Nacho Yuchark per lavaca.org

Centinaia di persone sono andate alla Morgue Giudiziaria di Buenos Aires, dove questo pomeriggio Sergio Maldonado ha riconosciuto il corpo di suo fratello Santiago. Con candele, cartelli e canti a sostegno della famiglia, la società ha reagito spontaneamente in una sorte di veglia funebre e di veglia collettiva che chiede giustizia. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Santiago Maldonado è stato ucciso

La Famiglia Maldonado

In Argentina, con Macrì – il presidente servo degli Usa – sono ricominciate le uccisioni degli attivisti sociali e politici dell’opposizione. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Leader delle FARC afferma che l’applicazione dell’accordo di pace “è un disastro”

Il 30 dicembre 2016, il Governo ha emesso il decreto legge 1820 che concedeva l’amnistia che sarebbe effettiva per i membri delle FARC accusati di delitti politici. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina / Sergio Maldonado: “Fino a che non vedrò che quel corpo è al cento per cento quello di Santiago continuerò a cercarlo”

Sergio Maldonado, insieme alla sua avvocata Veronica e al perito di parte, hanno fatto una conferenza stampa dopo l’apparizione di un corpo nel Río Chubut: “Fino ad ora non possiamo confermare che sia Santiago o no”. Al riguardo, ha ribadito che “non posso dire se è, perché non lo posso identificare”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: A El Bolsón la Gendarmeria ha represso corteo per Santiago Maldonado

La Gendarmeria ha represso con proiettili di gomma e gas lacrimogeni, sgombrando la manifestazione che bloccava la strada 40 di fronte allo 35° Squadrone della forza pubblica. Ci sono feriti da pallettoni e denunciano che c’era odore di polvere da sparo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Comunicato della famiglia di Santiago Maldonado

Relativamente al corpo trovato ieri nella comunità Pu Lof Cushamen, la famiglia vuole mettere in evidenza che il ritrovamento è avvenuto in una zona del fiume che era già stata perlustrata in 3 occasioni. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Venezuela: Dirigente della MUD si smarca dalle proteste per la “frode”

Questo lunedì, dopo i risultati nelle elezioni regionali della scorsa domenica 15 ottobre, il dirigente del Tavolo dell’Unità (MUD), Jesús “Chuo” Torrealba, ha dichiarato che “l’opposizione non ha risposto al popolo come doveva”. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: Assassinano il dirigente comunitario Jair Cortés, che denunciò il massacro di Tumaco

Oggi, 17 ottobre e solo pochi minuti fa, è stato assassinato Jair Cortés, membro della Giunta del Consiglio Comunitario dell’Alto Mira e Frontera, nel Nariño. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Moira Millán: “Mi hanno detto che il prossimo cadavere sarà il mio”

La inan lonko della comunità mapuche Pillán Mahuiza, Moira Millán, ha raccontato di ricevere reiterate minacce di morte, e le hanno perfino lasciato sulla porta di casa “una volpe morta con evidenti segni di tortura”. “Mi hanno detto che il prossimo cadavere sarà il mio”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il chavismo conquista 17 governatorati dei 23 stati del paese

Le forze rivoluzionarie hanno ottenuto la vittoria in 17 stati del paese nelle elezioni regionali di questa domenica 15 ottobre, così ha informato il Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) nel suo primo bollettino, con il 95,8% dei voti trasmessi e il 61,14% di partecipazione. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

L’attivista Milagro Sala è stata di nuovo trasferita in prigione

Redazione Desinformémonos

Città del Messico/ Milagro Sala, attivista sociale indigena in Argentina, è stata nuovamente trasferita nel carcere della provincia di Jujuy dopo che le autorità le hanno revocato il beneficio della prigione domiciliaria, di cui ha goduto solo per 44 giorni, fatto che è stato giudicato dai suoi avvocati come “una assoluta illegalità” e “un sequestro”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

In Brasile militari in agguato

Raúl Zibechi

La battaglia più immediata saranno le privatizzazioni di grandi imprese statali, che per i militari è la privatizzazione del patrimonio brasiliano. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento