Brasile: Joao Pedro Stedile parla della crescente solitudine di Bolsonaro

Carlos Aznárez

Convocare Joao Pedro Stedile, referente del Movimento dei Senza Terra del Brasile, è sapere in anticipo che tutto quello che dice sarà confermato da una pratica di anni insieme alle masse contadine, ma anche come indispensabile artefice di alleanze politiche di sinistra anticapitalista. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

In Argentina crescono pandemia e povertà e il FMI fa pressioni

Juan Guahán

In Argentina stiamo passando momenti complicati: la pandemia e la povertà crescono, il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ci fa pressione per i debiti che vogliono riscuotere e gli aggiustamenti che chiedono. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Ecuador: La CONAIE ratifica “il voto nullo ideologico” nonostante che il suo presidente abbia annunciato il sostegno ad Arauz

Ana Cristina Basantes

L’Ecuarunari dice che Jaime Vargas non rappresenta più il movimento indigeno.

La Confederazione dei Popoli della Nazionalità Kichwa dell’Ecuador (Ecuarunari) e la Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador (CONAIE) si sono già pronunciate sull’appoggio che Jaime Vargas ha offerto a Andrés Arauz. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Ecuador: Indigeni dell’Amazonia offrono un sostegno totale ad Arauz

La CONAIE ha ufficializzato il proprio appoggio al candidato progressista.

Le comunità indigene hanno espresso il loro totale sostegno al candidato di sinistra Andrés Arauz nel ballottaggio presidenziale dell’Ecuador, il prossimo 11 aprile. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il “triangolo del litio” fa gola al mondo

Serena Tarabini

Estrazioni. Alternativo al petrolio per i trasporti e considerato un perno della transizione ecologica, il metallo leggero è il nuovo business “verde”. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Messico: Nel Quintana Roo chiedono giustizia per Victoria e tutte le vittime di femminicidio 

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Collettivi femministi hanno protestato a Tulum per chiedere giustizia per Victoria Salazar, la donna salvadoregna che è stata assoggettata da quattro poliziotti della Direzione Municipale di Sicurezza Pubblica fino a provocarle la morte. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Messaggio del comandante dell’ELN al ministro Diego Molano

Al ministro che è un militare fin dall’incubatrice

Signor Ministro della Guerra Diego Molano, assassinare bambini è in ogni circostanza un atto orrendo, che viola il Diritto Internazionale Umanitario; questo crimine ha l’aggravante di essere stato perpetrato in modo premeditato e con un uso smisurato della forza, come sono tutti i bombardamenti. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Cile: Una ribellione che continua

Oleg Yasinsky

Sembrava che in questo paese non sarebbe successo mai nulla. La dittatura di Pinochet, da lontano la più astuta, calcolatrice ed efficiente di tutte, non solo volle combattere la sinistra e qualsiasi dissidenza, ma riformattò anche l’anima del Cile, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

L’Italia volta le spalle a Cuba e vota sì all’embargo

Davide Falcioni

Cinque giorni fa l’Italia ha votato contro una risoluzione presentata al Consiglio per i Diritti Umani dell’Onu per chiedere lo stop delle sanzioni economiche di alcuni paesi nei confronti di altri. Tra questi c’è anche Cuba, sottoposta da 61 anni a blocco economico da parte degli USA. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Nicaragua: “Quelli in alto”, principio e fine di Ortega

Oscar René Vargas

L’autoritarismo è il frutto di un processo storico, politico e sociale nazionale, in cui le élite economiche riescono ad imporre la propria cultura politica di rapina. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Sale a 43 la cifra dei feriti per l’autobomba nel Cauca, Colombia

L’autobomba ha distrutto l’edificio del Municipio di Corinto e ha provocato danni a cinque locali commerciali vicini. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Autobomba fa 19 feriti nel Cauca, Colombia

Per il momento nessun gruppo armato si è attribuito la paternità dei fatti.

Questo venerdì la Municipalità di Corinto, nel dipartimento del Cauca, Colombia, ha confermato attraverso il suo profilo ufficiale in Twitter che 12 suoi lavoratori e sette civili sono rimasti feriti dopo l’esplosione di un’autobomba di fronte alla sede dell’istituzione. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Venezuela: Bande armate irregolari provenienti dalla Colombia sono legate al narcotraffico e al Governo di Iván Duque

Il Presidente colombiano Iván Duque ha abbandonato la via della pace e ha trasformato le sue frontiere in “un corridoio criminale e in un teatro di operazioni per aggredire il Venezuela”, ha detto il Presidente del Potere Legislativo bolivariano. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Nel Putumayo assassinata con sua nipote la dirigente indigena María Juajibioy

Degli uomini si sono messi di mezzo lungo il tragitto della motocicletta della dirigente indigena María Bernarda Juajibioy e le hanno tolto la vita con le armi da fuoco. Anche la nipote della dirigente ha perso la vita. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Víctor Llanquileo, prigioniero politico mapuche, denuncia una nuova montatura contro di lui

Inche Víctor Llanquileo Pilquimán piguen, vewla prigioniero politico mapuche, carcere di Arauko warria, Marri marri pu peñi, pu lagmien, ka pu wenuy.

Attraverso questo media voglio far giungere un mio saluto speciale ai lof in resistenza Rofue, Lautaro, Nueva Imperial e a tutti i lof che resistono giorno dopo giorno insieme ai lottatori più degni che ne fanno parte, vada il mio saluto rivoluzionario ad ogni membro; voi non potrete immaginare la tremenda forza e il tremendo orgoglio che sente un prigioniero politico mapuche sapendo che nei diversi settori del Wallmapu la lotta continua, che fa reagire al governo insieme all’estrema destra che giudicano come terrorismo la giusta richiesta di territorio e giustizia. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento