Argentina: A Mar del Plata nuovo sputtanamento del genocida Etchecolatz

Carlos Rodríguez

A Mar del Plata nuovo sputtanamento di Miguel Osvaldo Etchecolatz organizzato, questa volta, da La Poderosa per ricordare al repressore che continua ad essere prigioniero. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

I tre paesi che in un mese hanno abbattuto 25 milioni di alberi nel Chaco

Una ONG ambientalista ha informato che nell’ottobre scorso, l’Argentina, il Paraguay e la Bolivia hanno deforestato l’equivalente di due volte e mezzo la superficie di Buenos Aires. Prosegui la lettura »

Nessun commento

“Lavoriamo al riarmo e alla organizzazione strutturale delle FARC-EP”

Direzione delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo

Informazione al popolo colombiano. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Cile: L’ex militane del Fronte Patriottico Manuel Rodríguez, Ricardo Palma Salamanca, è detenuto a Parigi in attesa di estradizione

Claudia Carvajal G

L’ex membro del FPMR è stato accusato di essere l’autore materiale dell’esecuzione dell’ex senatore dell’UDI Jaime Guzmán avvenuto nel 1991 e anche del sequestro di Cristian Edwards. Il suo arresto è avvento nella pubblica via in Francia e, secondo le dichiarazioni del sottoprefetto Ricardo Quiroz, è stato il frutto di una serie di indagini della polizia francese in collaborazione con le autorità cilene. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Argentina: Che si occulta dietro l’accordo tra il governo e la DEA?

Mario Ramón Duarte

L’Amministrazione per il Controllo delle Droghe (DEA) è l’agenzia del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti che condivide la competenza con la FBI e si dedica alla lotta contro il contrabbando e il consumo delle droghe nel paese nordamericano. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Venerdì di scontri e insurrezione civile a Choloma, Honduras

Durante questa giornata sono continuate le proteste sociali in Honduras che non si sono fermate per più di due mesi e secondo le organizzazioni per i diritti umani già contano non meno di 38 civili assassinati dai militari in varie parti del territorio, soprattutto, nel Cortés e nel Francisco Morazán. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Bolivia: García Linera ha chiesto di non speculare sulle esplosioni di Oruro e ha affermato che troveranno i responsabili

Giovedì il vicepresidente Álvaro García Linera ha chiesto alla popolazione e ai mezzi di comunicazione di non fare speculazioni sulle due esplosioni che sono avvenute nei giorni scorsi nelle strade centrali della città di Oruro e ha affermato che le autorità troveranno i responsabili di ambedue i fatti. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Ampia intervista a Joao Pedro Stedile sulla congiuntura brasiliana 

Joao Pedro Stedile

La situazione politica del Brasile   

1.- Il momento attuale è molto confuso dal punto di vista politico. Ma i movimenti sociali, tanto il MST quanto il MTST appaiono agli occhi della società abbastanza forti e organizzati. A che cosa si deve questo? Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Crimine di stato: uccisi tre compagni del CODEDI in un’imboscata. Attaccano l’Autonomia? Nessun passo indietro

Il telefono che squilla.

– Si un’imboscata, si si sui compagni, raffiche.-

– Cosa? No, ti richiamo –

– Quanti morti? 3, si ti richiamo –

– Maledetti. Si, si. TI richiamo io –

Ancora sangue. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Messico: Attentato contro il CODEDI, 3 compagni assassinati

Oggi, lunedì 12 febbraio, mezzora fa verso le 10.30 della notte, degli uomini armati hanno attaccato il fuoristrada dove viaggiava il compagno Abraham Ramírez Vásquez che stava tornando, dalla città di Oaxaca verso la sierra sud, da una riunione con funzionari del governo dello stato. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Antonio García: “L’ELN vuole la Pace per tutti i colombiani”

Antonio García

“L’ELN ha fretta che la Pace porti felicità e fortuna a tutti i colombiani, alla maggioranza. Non abbiamo fretta di un cattivo accordo”, afferma Antonio García, Responsabile Militare e Secondo Comandante dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Abbiamo deciso di sospendere le attività della campagna elettorale, fino a quando potremo contare su sufficienti garanzie

Consiglio Politico Nazionale – Farc

“La Colombia non può trasformarsi in uno stato fallito elettoralmente, per colpa dei nemici della pace”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Forze militari USA visitano Tumaco, Colombia

Domenica scorsa i militari statunitensi sono giunti in Colombia per riunirsi con l’Esercito presente a Tumaco. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Perù: Sentenziano la prigione preventiva per tre agricoltori di Huánuco

Erlindo Crispín Rufino, Emerson Lino Laurencio e Abdias Inocente Ventura dovranno scontare nove mesi di prigione preventiva che il Potere Giudiziario ha sentenziato contro di loro. I 3 agricoltori di patate sono accusati di attentare contro la tranquillità pubblica. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Si intensifica il conflitto armato tra l’ELN e il Governo

In mezzo alla crisi attraverso cui passa il Tavolo dei Dialoghi per la Pace tra il Governo colombiano e l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), questa organizzazione dichiara uno Sciopero Armato dal 10 al 13 febbraio. Quali sono le sue motivazioni? Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento