Brasile: Il Tribunale dell’Aja dichiara “prigioniero politico” l’ex presidente Lula

La Corte Penale Internazionale (CPI) dell’Aja ha riconosciuto l’innocenza dell’ex mandatario brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva considerandolo “prigioniero politico”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Pronunciamiento di Leonardo Boff sul Nicaragua

Un fuoristrada carico di paramilitari con le bandiere del FSLN a Monimbò

Leonardo Boff

Appello a fermare la persecuzione dei manifestanti.

“Sono perplesso per il fatto che un governo che ha guidato la liberazione del Nicaragua possa imitare le pratiche dell’antico dittatore”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Toccano l’autonomia: il CODEDI rilancia!

A seguito dell’assassinio di Abraham Hernàndez Gonzales il CODEDI annuncia la costituzione della “polizia comunitaria della costa”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

“La Colombia ha fatto un salto nel passato”

Mario Hernández

Intervista a Renán Vega Cantor dell’Università Pedagogica Nazionale (Bogotá, Colombia). Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Torino. Irruzione della polizia all’Askatasuna, 15 misure cautelari e 9 arresti per il Primo maggio 2017

Una Procura travolta dagli scandali sostiene un’operazione tutta politica contro chi in questi anni ha rappresentato l’unica voce di dissenso nella nostra città, la Questura piagnucola dopo che ogni primo maggio cerca lo scontro con i manifestanti invisi al PD e Salvini si toglie qualche sassolino dalla scarpa contro chi in questi anni ha contestato ogni sua apparizione pubblica mentre la sinistra cittadina chiedeva di restare a casa per non dargli visibilità. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Si mette in moto quello che può essere l’ultimo ciclo di conversazioni con l’ELN

L’arrivo di Iván Duque alla Presidenza della Repubblica sconvolgerà il tavolo dei dialoghi tra il Governo e l’ELN che oggi iniziano all’Avana, Cuba, il sesto ciclo. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il Coordinamento Mapuche Arauco Malleco rivendica 3 azioni di resistenza contro imprese forestali

Wallmapu / Attraverso un comunicato pubblico inviato a werken.cl il Coordinamento delle comunità Mapuche in conflitto Arauco Malleco rivendica 3 azioni di resistenza incendiaria contro imprese forestali dove sono stati distrutti 11 macchinari Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

In Nicaragua annunciano lo sciopero nazionale contro il presidente Daniel Ortega

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / L’Alleanza Civica per la Giustizia e la Democrazia (ACJD) ha annunciato uno sciopero nazionale in Nicaragua per il prossimo venerdì 13 contro il presidente Daniel Ortega e la vicepresidente Rosario Murillo, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il governo di Sebastian Piñera incomincia ad operare in territorio Mapuche con armamento da guerra

Temuco / L’annuncio lo ha fatto oggi, durante un suo intervento all’Incontro Imprenditoriale dell’Araucaria, Enela. Piñera ha precisato che i nuovi veicoli blindati “anfibi” opereranno nelle provincie di Arauco, Malleco, Cautín e nell’Alto Bio Bio, precisamente dove si concentra la resistenza Mapuche contro le imprese forestali, idroelettriche e latifondiste. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

È il capitalismo!

Gilberto López y Rivas

Senza dubbio, si sta vivendo un momento storico del Messico contemporaneo, perché per la prima volta in molti decenni è stata rispettata la volontà popolare espressa nelle urne; non si è imposta una frode di stato, né la caduta del sistema, né il cinico “è stato quel che è stato” di Felipe Calderón; Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Brasile: Il relatore del Tribunale Giudiziario annulla la richiesta di libertà di Lula

Il relatore del TRF-4 cancella la richiesta e mantiene Lula in prigione, Gebran Neto ha stabilito che la Polizia Federale non liberi l’ex presidente. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il giudice ordina la liberazione dell’ex presidente brasiliano Lula da Silva

La liberazione si verifica dopo che è stata accettata la richiesta di “habeas corpus”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Haiti: 3 morti nelle proteste contro i prezzi dei combustibili

Venerdì 6 luglio 2018, manifestanti protestano contro l’aumento dei prezzi della benzina a Port-au-Prince, Haiti,

Tre persone sono state assassinate venerdì durante le manifestazioni contro la decisione del governo di Haiti di aumentare i prezzi dei combustibili. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Insurrezione popolare e politica nordamericana in Nicaragua

Tomas Andino Mencía

Dopo il massacro del Giorno della Madre (30 maggio), quando la polizia e i gruppi di scontro di Daniel Ortega spararono su una delle manifestazioni più grandi della storia del Nicaragua, il corso del conflitto è passato ad una seconda fase, più di confronto. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Le comunità di Argelia non vogliono che si imponga la guerra nel loro territorio

Wilmar Harley Castillo Amorocho

A seguito dei fatti avvenuti questo 3 luglio ad Argelia, dipartimento del Cauca, le comunità contadine rifiutano questi atti violenti con un comunicato pubblico e con mobilitazioni nella località dove sono apparsi i corpi. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento