In Cile i Carabinieri reprimono gli studenti che protestavano per l’assassinio di Camilo Catrillanca

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Membri del Coordinamento degli Studenti Secondari, ACES, sono stati repressi quando protestavano di fronte alla Direzione Generale dei Carabinieri per l’assassinio del mapuche Camilo Catrillanca, dello scorso 14 novembre, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Haiti: Terzo giorno di sciopero generale

Oggi Haiti vive una nuova giornata di sciopero, che per il terzo giorno consecutivo mantiene paralizzata la capitale haitiana, dopo la massiccia protesta di domenica scorsa contro la corruzione, in cui un settore dell’opposizione ha chiesto anche la rinuncia del presidente Jovenel Moise. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Popolo al Popolo: una nuova sfida per una alimentazione sana e un lavoro degno

Lucía Maina

Questa settimana, nasce a Córdoba una cooperativa che avvicina produtori e consumatrici per favorire l’agricoltura familiare ed ecologica. Il progetto è da due anni in marcia in altri luoghi del paese e, ora, mediante il commercio giusto, beneficerà circa 300 cordobesi che coltivano verdure di stagione. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Vedremo come tirare fuori quelli che già ci sono e faremo dei posti di blocco affinché non entrino più: sindaco di Tijuana sui migranti

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Di fronte alle aggressioni xenofobe degli abitanti di Tijuana, Bassa California, contro i membri della seconda Carovana Migrante, il sindaco della città, Juan Manuel Gastélum, Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Carovana Migrante: arrestate almeno 600 persone in Chiapas, Messico

I migranti, membri della quinta carovana, sono stati obbligati a salire sugli autobus e i pick-up per essere trasferiti nella Stazione Migratoria.

Almeno 600 migranti centroamericani sono stati arrestati questo giovedì da agenti dell’istituto Nazionale di Migrazione e dalla Polizia Federale dello stato messicano del Chiapas. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Emanciparci dal “mandato di mascolinità”

Raúl Zibechi

L’antropologa Rita Segato analizza la violenza contro le donne sulla base del suo lavoro con persone abusate e con abusatori. A mio modo di vedere, si tratta di importanti apporti all’emancipazione delle donne, Prosegui la lettura »

Nessun commento

Nazione Mapuche: Appello all’unità della Resistenza Mapuche

Armando Romero

L’assassinio del weichafe (guerriero) Camilo ha fatto esplodere l’indignazione del popolo mapuche e in tutti i territori si può ascoltare una sola voce: che rinuncino Andrés Chadwick, il generale Hermes Soto e l’Intendente della Regione. Nonostante l’appoggio dato al ministro da Piñera, suo cugino, tutto indica che la rinuncia è una notizia in pieno sviluppo. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Haiti: Secondo giorno di massiccio sciopero generale, continuano le sparatorie

dal nostro corrispondente ad Haiti

Al secondo giorno di sciopero generale la situazione di ribellione popolare contro il governo continua a crescere. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Nazione Mapuche: La promessa di continuare a lottare contro gli invasori

Tra i leader presenti al funerale del giovane weichafe Catrillanca si trovava il fondatore del Coordinamento Arauco Malleco, Héctor Llaitul, che ha detto di essersi presentato in rappresentanza degli Organismi di Resistenza Territoriale (ORT) per “rivendicare Camilo Catrillanca come guerriero-weichafe della nazione mapuche”, che ha anche considerato un “martire” della lotta territoriale. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Lo tsunami dell’ultra destra nel mondo

Deyanira Morán / Damián Mendoza

Perché avanza l’ultra destra nel mondo? Che vedono gli elettori nei nuovi leader segnalati come autoritari, xenofobi e razzisti? Questi leader dove conducono il mondo? Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: 119 studenti sono stati catturati dopo la manifestazione studentesca a Bogotà

Dopo le manifestazioni di massa di questo giovedì convocate dagli studenti, la commissione dei Diritti Umani dell’Unione Nazionale degli Studenti dell’Educazione Superiore (UNEES) ha denunciato che c’è stato un uso eccessivo della forza da parte dell’ESMAD e della Polizia, arresti arbitrari di più di 119 persone, torture, trasferimenti irregolari in veicoli senza targa e feriti nei cortei per le azioni della Forza Pubblica. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Il padre di Catrillanca dopo il funerale di Camilo dice “Io credo che lo stato abbia una grande responsabilità”

Héctor Andrade

Dopo il funerale di Camilo Catrillanca, il padre del giovane mapuche che è morto in un’operazione del Comando Jungla ad Ercilla, ha reso responsabile della morte di suo figlio il presidente Sebastián Piñera. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Reportage fotografico del funerale di Camilo Catrillanca

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Haiti: Migliaia di manifestanti sono tornati ad occupare le strade contro la corruzione del Governo

Henry Boisrolin

11 morti e molti feriti.

Il giorno della manifestazione ad Haiti, domenica 18 novembre 2018, per chiedere di rendere i conti dello spreco dei fondi della PetroCaribe, ha causato sei morti. Secondo la polizia, ma secondo gli organizzatori sono morte 11 persone. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Denunciano l’appoggio della Commissione dei Diritti Umani a Sonora per fermare i migranti

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / La Commissione di gestione e dialogo dell’Esodo Centroamericano, che accompagna i migranti nel loro cammino attraverso il paese, ha denunciato che nella notte del 15 novembre sono stati fermati due autobus, nei quali si stavano trasferendo circa 60 membri della Carovana Migrante, dal personale dell’Istituto Nazionale di Migrazione (INM) Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento