Articoli con tag Diritti umani

Messico: “No al golpe militare”, dispiegato uno striscione alla Estela de Luz

Città del Messico / “No al golpe militare” e “16 anni di impunità” sono stati i messaggi di un mega striscione che il collettivo di ricerca Hasta Encontrarte (Fino ad incontrarti) ha dispiegato alla Estela de Luz il 16 settembre mattina, poche ore prima della sfilata in onore della Guardia Nazionale, per protestare contro le riforme per l’aumento della militarizzazione nel paese. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Messico: Il patto della Quarta Trasformazione con l’esercito

Incredibile ma vero. A 4 anni dall’insediamento del governo di Andrés Manuel López Obrador ascoltiamo in una delle sue conferenze mattutine un esplicito riconoscimento del fatto che non pensa più come prima. “Sì, ho cambiato idea, vedendo ora il problema che ho ereditato, come affrontare il problema dell’insicurezza? Sapevo fin dall’inizio e sono assolutamente convinto che la pace sia il frutto della giustizia e questa è la base della politica di sicurezza”. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Messico: Luis Echeverría e il genocidio impunito

Cristóbal León Campos

I crimini di lesa umanità commessi da Echeverría e dal PRI non possono essere cancellati dopo la sua morte. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Il Putumayo vittima dell’espansione della frontiera estrattivista?

Yani Vallejo Duque, Alfonso Insuasty Rodríguez

I recenti fatti avvenuti nel Putumayo, dipartimento della Colombia, dove l’esercito nazionale ha perpetrato un massacro con 11 civili assassinati e altri due scomparsi, ci permette di realizzare varie riflessioni su quanto ci accade come paese e forse, come continente. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

Il governo del Salvador equipara i lavoratori ai delinquenti

Il ministro del Lavoro ha chiamato “collaboratori delle bande” i lavoratori che hanno annunciato di marciare il 1 maggio. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nicaragua: Il regime di Daniel Ortega nega il rinnovo del passaporto a Mónica Baltodano

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il regime del presidente Daniel Ortega ha negato all’ex guerrigliera sandinista Mónica Baltodano e alla sua famiglia il rinnovo dei loro passaporti nel consolato del Nicaragua in Costa Rica, paese dove sono in esilio. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Altri testimoni smentiscono la versione ufficiale sul massacro a Puerto Leguízamo

Venerdì 1 aprile attraverso un rapporto pubblicato sulla sua pagina web la Commissione Interecclesiale di Giustizia e Pace ha evidenziato le contraddizioni fornite dall’Esercito Nazionale e dal Ministero della Difesa sul massacro nel municipio di Puerto Leguízamo, Putumayo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Messico: Esercito e Marina coinvolti nella scomparsa dei 43 di Ayotzinapa

Città del Messico / Secondo il nuovo rapporto del Gruppo Interdisciplinare di Esperti Indipendenti (GIEI) l’Esercito e la Marina del Messico sapevano che i 43 studenti erano stati sequestrati nel 2014 da parte di gruppi criminali e hanno nascosto le informazioni chiave che avrebbero potuto condurre alla loro ubicazione. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

El Salvador: Bukele limita le libertà di tutti i salvadoregni con la scusa di combattere le Maras

Andrés Gaudín

Il presidente di El Salvador ha decretato uno stato d’emergenza dopo l’incremento di crimini a marzo. Attraverso Twitter, ha ordinato la chiusura delle carceri: che nessuno esca nemmeno nel cortile. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: È un’esecuzione extragiudiziale il nuovo massacro dell’Esercito Nazionale nel Putumayo

L’Organizzazione Nazionale dei Popoli Indigeni dell’Amazonia Colombiana (OPIAC) denuncia il recente assassinio di nove contadini a Puerto Leguizamo, dipartimento del Putumayo. Sollecitano all’Esercito Nazionale, la cessazione urgente e immediata degli omicidi, nella modalità di esecuzioni extragiudiziali, contro la popolazione civile. È il 28° massacro avvenuto nel paese durante il 2022. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Nuovo massacro paramilitare, 4 morti nella Valle del Cauca

Il paese sudamericano ha registrato il massacro numero 26 di questo anno 2022, ha riportato Indepaz. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nicaragua: Senza freni

Mónica Baltodano

Durante i mesi di febbraio e marzo sono continuati i processi illegittimi contro i cittadini nicaraguensi imprigionati tra giugno e novembre del 2021. Ad oggi sono stati giudicati con sentenze assurde, che vanno da otto a tredici anni, Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Argentina: L’assoluzione di Higui, “scendere in strada serve!”

“Hanno assolto Higui” è stato il messaggio che ieri è diventato virale verso le ore 20.00 in tutte le reti sociali. L’emozione e l’allegria sono scoppiate di fronte ai Tribunali di San Martín perché la lotta e l’organizzazione delle lesbiche, dell(e) trans, non binari e donne una volta di più hanno torto il braccio alla giustizia patriarcale stabilendo un precedente importantissimo dimostrando che “difendersi non è un delitto”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Cile: Senza cambiamenti, i carabinieri hanno represso brutalmente i manifestanti di Plaza Dignidad

Gabriel Muñoz

La protesta, che chiedeva anche la libertà dei prigionieri politici, si è trasformata nel primo grave atto di repressione statale del nuovo Governo Boric. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Brasile: Letale operazione di polizia nella favela Jacarezinho a Río de Janeiro

Per cercare un capo narco sono state uccise 8 persone. Gli spari hanno obbligato le scuole pubbliche e i centri medici a rimanere chiusi. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento