Articoli con tag Politica

Aspettative e incertezze intorno al Governo di AMLO, a poche settimane dalla sua assunzione alla presidenza

Miguel Mazzeo

Intervista a Nayar López Castellanos, Dottore in Scienze Politiche. I segnali che per il momento López Obrador ha inviato non sono molto di buon auspicio. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Perù: “Che se ne vadano tutti”. La polizia lancia gas lacrimogeni sui manifestanti che hanno usato fuochi artificiali nel corteo

Studenti, collettivi e attivisti protestano dopo la diffusione di alcuni video nei quali si dimostrerebbe l’acquisto di voti per evitare la vacanza presidenziale del PPK. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Perù: Reazioni dopo la rinuncia del PPK alla presidenza del Perù

Parlamentari del Congresso del Perù coincidono sul fatto che la rinuncia del PPK è stata la via d’uscita più facile per evitare la mozione di vacanza presidenziale.

Mercoledì scorso Pedro Pablo Kuczynski (PPK), dopo numerosi scandali di corruzione che hanno scosso il suo governo, ha presentato la sua rinuncia alla presidenza del Perù. Prosegui la lettura »

Nessun commento

“Essere donna nera è resistere e sopravvivere tutto il tempo”, disse Marielle Franco

Mariana Pitasse

Per la consigliera municipale, assassinata mercoledì, le donne hanno bisogno di ricordare che sono in una condizione subalterna. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

CONAIE, ECUARUNARI e Pachakutik propongono la lotta frontale alla corruzione

Oggi 28 febbraio 2018, la CONAIE, l’ECUARUNARI e il Movimiento Pachakuti, con una conferenza stampa nell’Assemblea Nazionale, hanno informato il paese sull’appoggio da parte di Luis Macas e Julio Cesar Trujillo al provvisorio Consiglio di Partecipazione Cittadina e Controllo Sociale. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Ampia intervista a Joao Pedro Stedile sulla congiuntura brasiliana 

Joao Pedro Stedile

La situazione politica del Brasile   

1.- Il momento attuale è molto confuso dal punto di vista politico. Ma i movimenti sociali, tanto il MST quanto il MTST appaiono agli occhi della società abbastanza forti e organizzati. A che cosa si deve questo? Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Ecuador, i giorni grigi della Rivoluzione Cittadina

Un punto di vista critico interno al Movimento Alianza País.

Luis Varese

“Voglio scrivere ma mi esce schiuma, voglio dire moltissimo e mi impantano”. César Vallejo Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

In Brasile militari in agguato

Raúl Zibechi

La battaglia più immediata saranno le privatizzazioni di grandi imprese statali, che per i militari è la privatizzazione del patrimonio brasiliano. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

L’America Latina invisibile

Alfredo Serrano Mancilla

Temer continua ad essere presidente del Brasile senza un voto nelle urne. Macri, quello dei Panama Papers, tiene Milagro Sala in un carcere argentino come prigioniera politica. Santos è coinvolto nello scandalo della Odebrecht perché nel 2014 avrebbe ricevuto un milione di dollari per la sua campagna presidenziale in Colombia. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Nell’Amazonia a rischio il “polmone verde del mondo” per l’apertura alle imprese minerarie

Redazione Desinformémonos

Il governo brasiliano ha deciso, mediante un decreto presidenziale, di aprire le porte di una gigantesca riserva naturale dell’Amazonia alle imprese minerarie. Questa decisione è “un grave arretramento nella lotta” per proteggere il polmone verde del mondo, ha denunciato un gruppo di attivisti del WWF. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La crisi brasiliana nel contesto della nuova guerra fredda

Leonardo Boff

Il problema fondamentale della crisi brasiliana non è solo la corruzione, che è endemica e tollerata dalle istituzioni ufficiali, giacché beneficiano di quella. Se fossero recuperati i milioni e i milioni di real che annualmente le grandi banche e le imprese smettono di consegnare all’INSS (previdenza sociale, ndt), una riforma della Sicurezza Sociale diventerebbe superflua. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il punto di vista della Cina sul Venezuela

Raúl Zibechi

Conoscere i criteri che usa la potenza emergente sull’America Latina, e in particolare sul Venezuela, è sommamente importante giacché raramente i loro mezzi di comunicazione lasciano intravedere le opinioni che circolano nel governo cinese. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Cile: Fine del bipartitismo?

Pedro Santander

In più di un articolo pubblicato in queste pagine, abbiamo menzionato innumerevoli indizi che raccontano che il Cile vive la fine di un ciclo politico. E se questa ipotesi poteva meritare certi dubbi, questa settimana nemmeno i più scettici punterebbero nel suo contrario. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Brasile: Ribellione dei militanti e rinascita del PT

Jeferson Miola

La posizione della maggioranza del Partito dei Lavoratori (PT), tollerante sulla possibilità di un accordo con i golpisti per l’elezione del Congresso, ha risvegliato l’ira dei militanti e ha provocato una insurrezione nel partito.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

22 anni di occupazione

Gloria Muñoz Ramírez

“Esteban M. Guajardo, questa volta sei matto. Guadalupe Tepeyac no è stata Chinameca. Più fortuna, più soldati e più cose da uomo per la prossima”, gli scrisse l’allora subcomandante Marcos all’allora segretario di Governatorato, Esteban Moctezuma Barragán. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento