Articoli con tag EZLN

Controinsurrezioni

Gilberto López y Rivas

La guerra di controinsurrezione, irregolare, integrale o di logorio, contro l’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN) e il suo intorno comunitario multietnico e plurilinguistico, contro i suoi governi autonomi e basi d’appoggio, iniziata nel 1994, e continuata fino ad oggi con diverse modalità, ha una matrice dottrinale principalmente statunitense, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Per un nuovo immaginario ribelle

Raúl Zibechi

Per oltre due secoli, dalla Rivoluzione francese in poi, l’immaginario collettivo sul cambiamento sociale ha ruotato attorno all’ingresso di maschi bianchi armati nei centri del potere statale. La Presa della Bastiglia e l’Assalto al Palazzo d’Inverno da parte di contingenti in armi sono diventati senso comune ed emblema di una possibile e auspicabile rivoluzione. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

“Le pratiche capitaliste che riproduciamo”

Raúl Zibechi

Il comunicato della Carovana per la Vita e l’Acqua, diffuso il 26 aprile alla fine del percorso di 34 giorni attraverso i territori di dieci popoli originari, è un passo che merita di essere dibattuto e studiato dalle persone organizzate in movimenti (https://bit.ly/37qvex9). Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Messico: Si chiede un ritorno sicuro per le basi zapatiste fatte sfollare dall’ORCAO

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Organizzazioni dei diritti umani hanno chiesto alle autorità messicane di creare le condizioni di sicurezza per il ritorno delle 83 persone, basi d’appoggio zapatiste sfollate per la violenza armata dell’Organizzazione Regionale dei produttori di Caffè di Ocosingo (ORCAO), che dal 2 al 5 maggio ha aumentato le aggressioni contro le comunità zapatiste Emiliano Zapata e La Resistencia, nel Chiapas. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Violenza, non violenza e pacifismo

Raúl Zibechi

Quando scoppiano guerre tra stati, che vanno al di là anche delle guerre quotidiane che subiscono i popoli del Messico, Colombia e Guatemala, tra i molti altri, è necessario prendere una posizione chiara sui passi da fare. In questi giorni ascoltiamo che delle persone dell’Ucraina, di sinistra e anche anarchiche, decidono di aderire alla guerra contro l’invasore. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Messico: Migliaia di zapatisti si mobilitano contro le guerre, cancellando il “mito” della loro “inesistenza”

Gloria Muñoz Ramírez

San Cristóbal de las Casas | Chiapas. Un piccolo bambino zapatista distribuisce volantini e fogli informativi nelle strade di San Cristóbal de las Casas con i quali si chiede uno stop a tutte le guerre. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

“Né Zelenski né Putin”: L’EZLN fa appello a manifestare contro la guerra in Ucraina

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Né Zelenski né Putin”, ha dichiarato l’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN) in un comunicato, nel quale ha puntualizzato che non appoggiano “l’uno né l’altro stato, ma coloro che lottano per la vita contro il sistema” e ha chiamato la Sexta nazionale e internazionale a manifestare contro l’invasione militare della Russia in Ucraina, dichiarata il passato 24 febbraio. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Messico: Treno Maya, il megaprogetto messicano che rade al suolo i diritti umani

Jan Medina, Celeste Patiño, Roberto Sánchez, Mariana Beltrán*

Il Treno Maya, progetto forte del presidente messicano Andrés Manuel López Obrador, di 1.500 km di lunghezza, attraverserà almeno dieci aree naturali protette del sudest del Messico e 1.400 comunità indigene. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Messico: “Clima di impunità” nella violenza contro le comunità del Chiapas

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Le organizzazioni Diritti dei Popoli Indigeni Internazionale (IPRI, nella sigla in inglese) e Front Line Defenders hanno manifestato la propria preoccupazione per il “clima di impunità e la mancanza di condizioni di sicurezza” per le comunità tsotsiles e tseltales dei municipi di Aldama, Ocosingo, Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Messico: No alla privatizzazione del vento

Maria Teresa Messidoro

La battaglia di Bettina Cruz e dell’Asamblea de Pueblos Indigenas del Istmo en Defensa de la Tierra y el Territorio. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Messico: Le comunità dell’Istmo lanciano una campagna permanente contro i megaprogetti

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / L’Assemblea dei Popoli dell’Istmo in Difesa della Terra e del Territorio (APIIDTT) ha lanciato la campagna permanente “Non è sviluppo – è saccheggio!”, che includerà tra i suoi assi i megaprogetti e la difesa del territorio, la militarizzazione, la criminalizzazione e la “Quarta Trasformazione”. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Il Chiapas oggi, l’esemplificazione più completa della collusione tra l’ordine delinquenziale e l’ordine legale

Myriam Fracchia

David Harvey (2016), nella sua opera Il nuovo imperialismo, propone come ambito strutturale per comprendere l’attuale fase che attraversa la crisi del modello neoliberale, una lettura dalla doppia ottica nella quale nel territorio operano due logiche interconnesse: la logica del territorio e la logica del capitale. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

A che punto del collasso siamo

Raúl Zibechi

In diverse occasioni abbiamo citato la tormenta sistemica e il collasso di civiltà a cui si sta per affacciare l’umanità nel prossimo futuro. È stato uno dei nuclei della discussione promossa dall’EZLN nel 2015, nel seminario “Il pensiero critico di fronte all’Idra capitalista“. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Lottare per la vita nel Messico dei mega-progetti – I

*** Prima parte ***

Inés Durán Matute, Rocío Moreno

Proponiamo da oggi la traduzione di alcune parti di “La lucha por la vida frente a los Megaproyectos en Mexico”, di Inés Durán Matute e Rocío Moreno*, un libro che pone al centro dell’analisi la costruzione delle grandi infrastrutture critiche in Messico, il loro impatto diretto ambientale e sociale e quello indiretto, come catalizzatori di uno “sviluppo” devastatore. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Incontri tra movimenti o tra leader

Raúl Zibechi

Durante un incontro con la Carovana Nazionale e Internazionale di Osservazione e Solidarietà con le Comunità Zapatiste che si tenne il 2 agosto 2008 al caracol de La Garrucha, il Subcomandante Marcos ebbe a spiegare come intendono gli incontri internazionali tra movimenti nell’ambito della Sexta Internacional. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento