Articoli con tag Repressione

Messico: Nel Quintana Roo chiedono giustizia per Victoria e tutte le vittime di femminicidio 

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Collettivi femministi hanno protestato a Tulum per chiedere giustizia per Victoria Salazar, la donna salvadoregna che è stata assoggettata da quattro poliziotti della Direzione Municipale di Sicurezza Pubblica fino a provocarle la morte. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Messaggio del comandante dell’ELN al ministro Diego Molano

Al ministro che è un militare fin dall’incubatrice

Signor Ministro della Guerra Diego Molano, assassinare bambini è in ogni circostanza un atto orrendo, che viola il Diritto Internazionale Umanitario; questo crimine ha l’aggravante di essere stato perpetrato in modo premeditato e con un uso smisurato della forza, come sono tutti i bombardamenti. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Cile: Una ribellione che continua

Oleg Yasinsky

Sembrava che in questo paese non sarebbe successo mai nulla. La dittatura di Pinochet, da lontano la più astuta, calcolatrice ed efficiente di tutte, non solo volle combattere la sinistra e qualsiasi dissidenza, ma riformattò anche l’anima del Cile, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nicaragua: “Quelli in alto”, principio e fine di Ortega

Oscar René Vargas

L’autoritarismo è il frutto di un processo storico, politico e sociale nazionale, in cui le élite economiche riescono ad imporre la propria cultura politica di rapina. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Víctor Llanquileo, prigioniero politico mapuche, denuncia una nuova montatura contro di lui

Inche Víctor Llanquileo Pilquimán piguen, vewla prigioniero politico mapuche, carcere di Arauko warria, Marri marri pu peñi, pu lagmien, ka pu wenuy.

Attraverso questo media voglio far giungere un mio saluto speciale ai lof in resistenza Rofue, Lautaro, Nueva Imperial e a tutti i lof che resistono giorno dopo giorno insieme ai lottatori più degni che ne fanno parte, vada il mio saluto rivoluzionario ad ogni membro; voi non potrete immaginare la tremenda forza e il tremendo orgoglio che sente un prigioniero politico mapuche sapendo che nei diversi settori del Wallmapu la lotta continua, che fa reagire al governo insieme all’estrema destra che giudicano come terrorismo la giusta richiesta di territorio e giustizia. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Una lettera di ringraziamento

Mumia Abu Jamal

“Grazie per aver teso la mano. La nostra missione sia l’abolizione”.

Care sorelle, fratelli, compagni, amiche, amici e famiglia,

¡OnaMOVE! Muoviamoci!

Come posso ringraziarvi? Queste mie parole possono appena misurare il diluvio d’amore che avete recentemente irradiato in me. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Comunità Wenteche in resistenza fanno appello all’unità dei diversi Territori o Identità Mapuche

COMUNICATO PUBBLICO

Marri marri, Kom pu Che. In vista di quello che sta avvenendo nel nostro Wallmapu, nel nostro territorio Wenteche e nella discussione politica del governo cileno a seguito dei Processi di Recupero che si stanno portando a termine in modo “MASSICCIO E LEGITTIMO”, considerando anche che alcune comunità sono nuove nel processo di Recupero Territoriale: noi Comunità Wenteche del Comune di Lautaro e i suoi dintorni, comunichiamo al nostro Popolo Mapuche quanto segue: Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Cile: Questo sabato, ondata repressiva a Santiago

Operazioni a Villa Francia e nei municipi popolari fanno più di mille detenuti. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il narco-Esercito della Colombia bombarda e uccide 14 minori

L’hanno fatta passare per un’operazione contro dissidenti delle FARC, anche se ci sono molti dubbi. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Mumia Abu-Jamal, 40 anni illegalmente in prigione, ha il Covid-19

Dave Lindorff

Il prigioniero politico degli USA Mumia Abu-Jamal, conosciuto internazionalmente, ha informato la propria famiglia e gli amici di aver contratto il Covid-19 nella prigione della Pensilvania nella quale è incarcerato e che ha difficoltà a respirare. La sua vita corre un pericolo immediato e ha urgentemente bisogno di essere ospedalizzato. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Paraguay: La giusta ira popolare ha battuto la repressione della polizia

Ci sono riunioni a livello di governo e si parla di rinunce ad alto livello. Annunciate nuove mobilitazioni di protesta. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Un incontro di ribellioni

Raúl Zibechi

Centinaia di gruppi in tutta Europa stanno concordando di organizzare l’accoglienza per un tour dei membri dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale, del Congresso Nazionale Indigeno – Consiglio Indigeno di Governo (CNI-CIG) e del Fronte dei Popoli in Difesa dell’Acqua e della Terra di Morelos, Puebla e Tlaxcala, nella seconda metà di quest’anno. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Con i falsi positivi, valutavano i militari con i “litri di sangue” di vite innocenti

Recentemente, la JEP (Giurisdizione Speciale per la Pace) ha fatto conoscere la terrificante cifra dei falsi positivi (false prove), in Colombia ci sono per lo meno 6.402 vittime, come dire, tre volte di più di quello che era stato riportato nella giustizia ordinaria. Le remunerazioni per i “caduti in combattimento” erano così attrattive che contemplavano perfino viaggi all’estero. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Mumia Abu-Jamal è risultato positivo al Covid-19

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Questo mercoledì i suoi avvocati hanno confermato che l’attivista e prigioniero politico Mumia Abu-Jamal è risultato positivo al test del Covid-19 nel centro penitenziario Mahanoy, Pensilvania. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Chiedono giustizia cinque anni dopo l’assassinio di Berta Cáceres

Cinque anni dopo l’assassinio della lottatrice ambientale per mano dei paramilitari, il Copinh è in attesa di giustizia. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento