Articoli con tag Repressione

San Sebastián Bachajón manifesta solidarietà al popolo Ikoots dell’Oaxaca dopo il massacro di indigeni

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / L’ejido di San Sebastián Bachajón, aderente alla Sesta Dichiarazione della Selva Lacandona, nel Chiapas, ha manifestato la propria solidarietà con il popolo Ikoots dell’Oaxaca dopo il massacro del passato 21 giugno a San Mateo del Mar, dove 15 indigeni sono stati assassinati Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Denunciano la morte di un giovane durante la repressione poliziesca

Mateo Aldana è stato assassinato a Soacha con un proiettile al collo mentre partecipava alle proteste per gli sgomberi. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Massacro nell’Istmo contro la comunità ikoots

Redazione Desinformémonos

Almeno 15 persone sono state assassinate nella comunità ikoots de San Mateo del Mar, nell’Istmo de Tehuantepec. L’aggressione è iniziata con un primo attacco nel pomeriggio di domenica 21 ed è continuata fino all’alba di lunedì quando si è consumato il massacro. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Massicce manifestazioni in Colombia contro le politiche di Iván Duque

Questo lunedì centinaia di colombiani si sono mobilitati contro le politiche promosse dal presidente Iván Duque, riguardo a temi come il virus del Covid-19, sgomberi e mancanza di garanzie di sicurezza per i dirigenti sociali. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il Mondo in fiamme

Mumia Abu-Jamal

Che credete? Il mondo è in fiamme!

Non mi riferisco al degrado ambientale o al riscaldamento globale, no, anche se pure questo è vero. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La comunità Mapuche denuncia l’irruzione della polizia in un territorio recuperato

Corrispondente popolare per ANRed

Il Lof Kurache, comunità mapuche tehuelche che il passato 25 dicembre 2019 ha recuperato un territorio al magnate italiano Benetton nei dintorni della località di  El Maitén, Chubut, ieri ha denunciato l’irruzione di poliziotti della provincia di Chubut nel territorio comunitario senza autorizzazione e accompagnando il personale della tenuta di Benetton. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

“Per Ortega, la pandemia è l’occasione per ricomporre il suo regime”: Mónica Baltodano

Raúl Zibechi

Fu comandante guerrigliera della rivoluzione popolare sandinista e nel decennio del 1980 ministra nel governo. Dopo deputata e membro della direzione nazionale del FSLN. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Alberto Curamil: “Per il mapuche la prigione significa un doppio castigo, fisico e spirituale”

Jordi Campabadal Graus

Il Lonko Alberto Curamil, dirigente mapuche e vincitore del premio Goldman per la difesa dell’ambiente, è uscito dal carcere lo scorso dicembre. Ora, dal Lof Radalko, parla della lotta del suo popolo e di come si articola con le proteste che dal passato ottobre il Cile sta vivendo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Almeno otto pattuglie arrestano la difensora dei diritti umani Kenia Hernández

Redazione Desinformémonos

Il Centro dei Diritti Umani Fray Francisco di Vitoria e il Centro Nazionale di Comunicazione Sociale, Cencos, hanno denunciato che la difensora dei diritti umani Kenia Hernández e due minori sono stati arrestati nella notte del 6 giugno nella baracca La Hortaliza-Valle de Bravo. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Werkén è assassinato dopo aver subito vessazioni e persecuzioni poliziesche nel suo lof

Comunità Autonoma We Newen

Il portavoce della comunità autonoma mapuche We Newen, Alberto Alejandro Treuquil Treuquil, è stato assassinato durante la notte di questo giovedì. La comunità denuncia vessazioni e persecuzioni dal 13 maggio da parte dei Carabinieri. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Minneapolis, la battaglia degli afro-americani è tornata nelle strade

Rossella Selmini

La parola che senti pronunciare più spesso a Minneapolis, per strada, nei lunghi corridoi o negli skywalk che collegano gli edifici del campus e quelli del centro, è: sorry. Che in realtà significa “fatti più in là”, perché qui il contatto fisico è normalmente ridotto al minimo. Anche prima del Coronavirus, il social distancing era la regola. È una delle facce, sembra strano, ma è così, del Minnesota nice: una frase che definisce la cultura del posto enfatizzando la gentilezza estrema dei suoi abitanti, che si scusano mille volte, ti ringraziano altrettante, e non alzano mai la voce, basta che ti tieni a distanza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Messico: Nelle strade di Guadalajara chiedono giustizia per Giovanni

Redazione Desinformémonos

A meno di 24 ore dalla rivelazione di un video dove si mostra la violenza poliziesca contro Giovanni López registrata il passato 4 maggio, che un giorno dopo è morto in un ospedale a causa dei colpi e uno sparo sulla gamba, a Ixtlahuacán de los Membrillos, Jalisco, centinaia di manifestanti sono scesi nelle strade Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Cile: Brutale repressione sui pescatori di Queule, due feriti gravi

Comunicato dei Pescatori Artigianali dell’Araucanía:

Ieri i pescatori di Queule, comune di Toltén, regione dell’Araucanía, hanno effettuato un blocco stradale per protestare contro le nuove iniziative del governo, che cercano di dare più facilitazioni alla pesca industriale, e per chiedere aiuti per i pescatori in tempi di pandemia. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

NON POSSO RESPIRARE, 2a parte

Mumia Abu Jamal

George Floyd si è unito al collettivo a cui non ha mai voluto unirsi e a cui forse sperava di non unirsi mai: L’Elenco dei Morti. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: A partire da giugno una forza speciale degli USA entrerà nel paese “per combattere il narcotraffico” e “assicurare la pace”

Con un atteggiamento sfacciato, palesando l’interventismo statunitense in Latinoamerica, il governo di Iván Duque facilita il lavoro dei suoi padrini del Pentagono e gli apre ancor più le porte per poter aggredire il Venezuela. Questa volta, si tratta della realizzazione di una brigata di sicurezza e un’agenzia di forza e controllo che opereranno insieme ai militari colombiani, secondo quanto spiegato dall’ambasciata statunitense. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento