Articoli con tag Socialismo del siglo XXI

E Lula dice no all’inganno

Eric Nepomuceno

Non c’è stata sorpresa, e si è aperto un finestrone di aspettative a partire dall’annuncio di Lula, divulgato nel pomeriggio di oggi attraverso una lettera manoscritta, che non accetta di passare al regime di semilibertà, come hanno richiesto i pubblici ministeri della “Operazione Lava Jato”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nicaragua: La resistenza sotto lo stato d’assedio

Edifici, università ed hotel sono vigilati da pattuglie e poliziotti antisommossa.

In un ufficio situato nel centro di Managua, un gruppo di giovani si riunisce per pianificare un altro “picchetto espresso”. Lo scorso mese questi medesimi ragazzi, tutti laureati, hanno effettuato con successo due azioni di protesta, come dire, senza aggressioni né arresti polizieschi. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il leader dell’opposizione venezuelana si è fatto fotografare con i capi di una banda criminale colombiana

Marco Teruggi

Guaidó si è riunito con dei paramilitari. L’appartenenza degli individui al gruppo paramilitare è stata fornita da una organizzazione dei DD.UU. e confermata dalla stampa e dalla giustizia colombiana. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La Bolivia verso le elezioni tra incendi e “progressismo anti ambientale”

Christian Peverieri

Intervista esclusiva a Marco Antonio Gandarillas Gonzáles, sociologo, ricercatore sui temi ambientali e Direttore del Centro di Documentación e Información Bolivia (CEDIB). Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

40 anni della rivoluzione sandinista: è necessario dibattere

Raúl Zibechi

A coloro che credono che la critica e l’autocritica siano inutili, o pericolose, consigliamo di leggere i discorsi e gli interventi di Lenin dopo il 1917, davanti ai suoi compagni, nei congressi e nei plenum del partito e dei soviet. Osserveranno il rigore delle sue analisi, implacabili con gli errori e le deviazioni, intransigenti con i suoi compagni più vicini. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Brasile: Chomsky afferma che Lula è stato silenziato per impedire la sua presidenza

L’ex presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva, che questo 3 luglio ha compiuto 451 giorni di prigione per presunti atti di corruzione, è stato silenziato per toglierlo dalle elezioni e impedire la sua presidenza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

La Germania disconosce Guaidó: il Venezuela annuncia la normalizzazione delle relazioni diplomatiche con Berlino

Triste, solo, abbandonato e disconosciuto, questa la parabola del golpista venezuelano Juan Guaidó. Ormai ridotto al ruolo di semplice esponente dell’opposizione venezuelana. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Le comuni in Venezuela di fronte alla guerra del cibo

Marco Teruggi

È sabato mattina, e, fuori dalle notizie nazionali e dai canali della televisione, la comunità si organizza per realizzare un mercato comunale nella parte alta del quartiere di Lídice, a Caracas. Quanto più in alto nella collina più umili sono materialmente le case, le infrastrutture e le entrate. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

L’Ordine degli Avvocati del Brasile chiede la rinuncia di Moro dopo le rivelazioni di documenti del caso Lula

L’Ordine degli Avvocati del Brasile (OAB) ha chiesto la rinuncia temporanea del ministro della Giustizia, Sérgio Moro, fino a quando si indaga il contenuto delle conversazioni che mostrano una presunta azione impropria insieme ai procuratori dell’Operazione Lava Jato per inviare in prigione l’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva (2003-2011). Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nicaragua: Il governo libera 50 oppositori per la nuova legge di amnistia

Foto: tre dei 50 prigionieri dell’opposizione (e familiari) liberati mediante la discussa nuova legge che concede un’amnistia ai manifestanti e ai poliziotti coinvolti nella sollevazione dell’anno scorso contro il presidente Daniel Ortega. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nuovo rovescio internazionale per Guaidó: Bolsonaro non riceverà in Brasile il suo “ambasciatore”

Secondo informazioni diffuse dal quotidiano brasiliano Descripción Folha de Sao Paulo il presidente di questa nazione, Jair Bolsonaro, non riceverà le credenziali della rappresentante del deputato Juan Guaidó in questa nazione, María Teresa Belandría. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Il Nicaragua scarcera 100 persone a sostegno della riconciliazione

L’annuncio è stato fatto dopo che l’Alleanza Civica per la Giustizia e la Democrazia, all’opposizione, ha detto che non ritornerà al tavolo dei negoziati con il Governo fino a quando non saranno scarcerati i “prigionieri politici”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Irruzione della polizia nell’ambasciata venezuelana a Washington

Redazione Contropiano

I dirigenti di Code Pink riferiscono che le autorità degli Stati Uniti sono entrate nell’ambasciata venezuelana in D.C. per arrestare quattro attivisti rimasti a “proteggere l’ambasciata”, violando la legge e le convenzioni internazionali. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Analisi politico militare dell’azione di liberazione del terrorista borghese Leopoldo López

Sorelle e fratelli:

Il Coordinamento Simón Bolívar e il Movimento Guevarista Rivoluzionario (MGR), consegnano l’analisi che hanno effettuato insieme sull’azione di liberazione del terrorista borghese Leopoldo López. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

A Caracas il boomerang golpista

Marco Consolo

C’è una calma tesa in queste ore a Caracas, capitale del Venezuela dopo l’ennesimo strano tentativo di golpe. In realtà, più che di un golpe si è trattato di uno show pubblicitario, mediatico, con nessuna consistenza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento