Articoli con tag Socialismo del siglo XXI

Innocente o colpevole?

Raúl Zibechi

La sinistra ha serrato le fila intorno a Lula, affermando la sua innocenza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Guilherme Boulos, dirigente sociale e precandidato presidenziale: “Il Brasile vive la più grave crisi democratica dalla fine della dittatura”

Lucio Garriga e Gerardo Szalkowicz

Intervista a Guilherme Boulos*, dirigente sociale e precandidato presidenziale. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Lula si arrende

Si è consegnato il sette aprile alla polizia dopo aver resistito per giorni nella sede del sindacato Abc di Sao Paulo al mandato di arresto per corruzione spiccato dal giudice Sergio Moro dopo la condanna a 12 anni per corruzione nel contesto dell’inchiesta sulle tangenti del casi Petrobras. In precedenza i suoi sostenitori avevano impedito all’ex presidente di consegnarsi circondando il palazzo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Venezuela: Perché si sgomberano i contadini in un’epoca di rivoluzione?

Marco Teruggi

Il dibattito è doppio: la proprietà della terra e la produzione.

L’ultimo caso sono 32 contadini arrestati lo scorso 16 marzo per il recupero di 350 ettari dell’azienda La Magdalena, ad Obispo Ramos de Lora, nel Sur del Lago. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Guerra contro la corruzione o contro le alternative al neoliberalismo?

Silvina M. Romano

Il problema dell’America Latina è la corruzione, ma non la corruzione “e basta”, ma specialmente quella associata ai governi progressisti o postneoliberali [1]. Lo affermano i think-tanks, i consulenti delle Istituzioni Finanziarie Internazionali (IFI) e voci esperte su quello che “succede” nella regione [2]. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Da Curitiba Lula denuncia la perdita di sovranità del Brasile

Lula ha precisato che punterà sulla reintegrazione dell’America Latina.

Durante la chiusura della carovana nel sud del paese, l’ex presidente brasiliano ha affermato che non si arrenderà mai e lotterà per giungere alla Presidenza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

La seconda morte di Hugo Chávez: non ci sono più rossi/rosso-pallidi?

Álvaro Verzi Rangel

Dicono che ci siano vari tipi di morte: quella fisica, quella morale e la scomparsa dall’affetto e dall’amore della gente. E questo articolo può giungere ad essere l’indesiderata necrologia della rivoluzione rossa/rosso-pallida a seguito dei cambiamenti d’immagine imposti dai “moderni” consiglieri del presidente Prosegui la lettura »

Nessun commento

García Linera: Il destino latinoamericano si gioca in Venezuela

Il vicepresidente della Bolivia, Álvaro García Linera, ha affermato che oggi, di fronte alle minacce di un intervento militare statunitense per rovesciare il processo progressista del governo di Nicolás Maduro, il destino dell’America Latina si gioca in Venezuela. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Bolivia: García Linera ha chiesto di non speculare sulle esplosioni di Oruro e ha affermato che troveranno i responsabili

Giovedì il vicepresidente Álvaro García Linera ha chiesto alla popolazione e ai mezzi di comunicazione di non fare speculazioni sulle due esplosioni che sono avvenute nei giorni scorsi nelle strade centrali della città di Oruro e ha affermato che le autorità troveranno i responsabili di ambedue i fatti. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Venezuelani residenti in Perù sarebbero paramilitari

Ottomila venezuelani che ultimamente sono entrati in Perù sarebbero paramilitari. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

«Venezuela in default», una notizia costruita a fini politici

Fabrizio Verde

Possiamo fidarci degli annunci dati dai soliti noti della stampa mainstream in servizio perenne contro la Repubblica Bolivariana del Venezuela? Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Al di là dell’autoritarismo elettorale in Nicaragua

Umanzor López Baltodano

Alcuni mesi fa il regime Ortega-Murillo ha attraversato, senza rimorsi né ambiguità il Rubicone, andando molto più in là dell’Autoritarismo Elettorale. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Il Presidente della Colombia ha negato al Venezuela l’accesso alle medicine contro la malaria

Il governo della Colombia, diretto da Juan Manuel Santos, ha ordinato al laboratorio BSN Medical, uno dei pochi nella regione che elabora la Primaquina, un medicamento essenziale per trattare e curare la malaria, di bloccare la spedizione di questa medicina al Venezuela rifiutando l’acquisto dello stato venezuelano. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Una marea rossa: il grande corteo del MTST

L’anno 2017 non è facile per le lavoratrici e i lavoratori. La quantità di attacchi è tale e così nota, che sarebbe ampolloso enumerarli un’altra volta. Nel valutare la situazione politica nazionale, sbagliano coloro che sovrastimano le difficoltà e anche coloro che esagerano le possibilità. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Ecuador, i giorni grigi della Rivoluzione Cittadina

Un punto di vista critico interno al Movimento Alianza País.

Luis Varese

“Voglio scrivere ma mi esce schiuma, voglio dire moltissimo e mi impantano”. César Vallejo Prosegui la lettura »

,

Nessun commento