Archivio per la categoria Perù

Perù: Tornano i movimenti sociali

Víctor Caballero Martin

I drammatici scontri che stanno avvenendo nella costa peruviana per lo sciopero dei lavoratori delle imprese agro esportatrici che chiedono migliori condizioni di lavoro e salari giusti, e che lo stato legiferi a favore della popolazione lavoratrice, ci devono portare a comprendere che siamo di fronte ad un movimento sociale che segna l’inizio di nuovi movimenti sociali in Perù. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Perù: Hugo Blanco e le lotte per la terra

Marcelo Langieri e David Pike

Una delle esperienze più ricche della lotta per la terra nella nostra regione fu realizzata in Perù nella seconda metà del XX secolo. Ripercorreremo questa esperienza per mano di uno dei più illustri esponenti di queste lotte, il dirigente contadino Hugo Blanco. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nel 2020 la cifra degli attacchi alla stampa peruviana supera il record

L’Associazione Nazionale dei Giornalisti del Perù (ANP) rivela che nel 2020 sono stati registrati 239 attacchi a giornalisti e mezzi di comunicazione, la cui cifra è la più alta durante questo secolo e supera il record del 2007, quando ci furono 212 attacchi. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

In Perù la repressione della nuova ondata di proteste degli agricoltori fa tre morti

Manifestavano contro la nuova Legge Agraria.

Martedì, dopo l’approvazione della nuova Legge Agraria in Perù, si sono registrati nuovi scontri tra poliziotti e lavoratori agricoli. La repressione ha lasciato un saldo di tre morti e 25 feriti. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

2020: l’anno più difficile per i movimenti anticapitalisti

Raúl Zibechi

È stato l’anno in cui si sono accumulate difficoltà: dalla crescita della militarizzazione e dei diversi controlli statali (materiali e digitali) fino all’imposizione di obblighi di soggiorno che hanno impedito la mobilità e hanno accentuato l’isolamento e l’individualismo. Un cocktail oppressivo e repressivo come non vedevamo da molto tempo. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Perù: A Machu Picchu si acutizza il conflitto tra gli abitanti e l’impresa ferroviaria

Il sito archeologico rimane chiuso di fronte al rifiuto dell’impresa ferroviaria di aumentare la frequenza dei viaggi. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Perù: Vittoria della lotta popolare, i lavoratori agricoli tolgono i blocchi dopo l’abrogazione della legge agraria

Dopo la votazione, c’è stata festa tra le centinaia di manifestanti che venerdì sono scesi a Lima a marciare fino al Parlamento nazionale a sostegno degli agricoltori. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Perù: Repressione contro i militanti del Movadef

Perquisizioni e 70 detenuti. Denunciano che si tratta di una montatura per rovinare un’organizzazione popolare. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La notte in cui il Perù non ha dormito

Alejandra Dinegro Martínez

In memoria di Inti e Bryan, due giovani assassinati durante la mobilitazione del 14 novembre. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Perù: Dopo massicce manifestazioni e due persone morte Manuel Merino rinuncia

Il mandatario ad interim ha annunciato la sua rinuncia dopo affollate proteste nelle quali ci sono già stati due morti e centinaia di persone ferite. Ora il Congresso dovrà designare un nuovo presidente per terminare il mandato che ha iniziato Pedro Pablo Kuczynski, destituito nel 2018, e che terminerà il prossimo anno dopo le elezioni programmate per l’11 di aprile. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Perù: Il popolo lottando in strada ha rovesciato il golpista Manuel Merino che ha rinunciato

L’ex presidente del Congresso si è pronunciato il giorno dopo le proteste contro il suo Governo di fatto, nelle quali sono rimasti uccisi 2 giovani. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Perù: L’ONU e altre istituzioni rifiutano l’abuso della forza da parte della polizia nelle proteste

Le organizzazioni chiedono che si inizino delle indagini indipendenti e, se è il caso, si riparino le vittime e si sanzionino i responsabili. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Perù: In parole semplici, un colpo di stato

Gustavo Espinoza M.

Non è la prima volta che avviene in America Latina. Lo abbiamo visto precedentemente. Attraverso una “destituzione parlamentare” in Paraguay fu abbattuto Fernando Lugo, e più recentemente in Brasile, Dilma Rousseff. In ambedue i casi -come ora- fu usato il medesimo argomento: cambiare un mandatario perché lo si considera “moralmente interdetto”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Violenta repressione degli indigeni in Perù

Carlos Noriega

Tre membri dell’etnia kukama sono morti durante una protesta. Gli indigeni chiedono medicine e assistenza medica per affrontare il coronavirus. Ci sono 17 feriti, quattro di loro sono gravi. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

A sostegno di Hugo Blanco, un uomo che…

…contiene molti uomini

di Maria Teresa Messidoro

Lucha Indígena è un periodico peruviano, fondato nel 2006 dal “combattente sociale” Hugo Blanco 1), l’unica pubblicazione stampata nel Perù che racconta gli attacchi delle multinazionali alla natura e alle popolazioni indigene, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento