Articoli con tag Conflitti sociali

Haiti: Di fronte ad un governo senza legittimità, in tutto il paese aumentano le proteste

María Torrellas

Intervista a Henry Boisrolin, membro del Comitato Democratico Haitiano, che attualmente risiede a Córdoba, Argentina. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

La diversità in movimento

Raúl Zibechi

Giorni fa, in un incontro di geografia agraria a Curitiba (Brasile), abbiamo avuto l’opportunità di conoscere i cambiamenti che starebbero avvenendo dentro i movimenti sociali, nei principali collettivi latinoamericani. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Insurrezioni silenziose

Raúl Zibechi

I grandi cambiamenti cominciano sempre da piccoli movimenti invisibili agli analisti in alto e ai grandi media, come segnala uno dei comunicati dello zapatismo. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: Aumentano gli assassinii di ex combattenti, dirigenti sociali e di sinistra

Pablo Catatumbo ha affermato che circa 30 ex combattenti sono stati assassinati durante il processo di applicazione dell’Accordo di Pace. Questo è stato riferito anche da Iván Márquez, che ha detto che le FARC hanno rispettato quanto concordato mentre il Governo Nazionale ha dilatato i processi. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Una marea rossa: il grande corteo del MTST

L’anno 2017 non è facile per le lavoratrici e i lavoratori. La quantità di attacchi è tale e così nota, che sarebbe ampolloso enumerarli un’altra volta. Nel valutare la situazione politica nazionale, sbagliano coloro che sovrastimano le difficoltà e anche coloro che esagerano le possibilità. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Aumenta la crisi per la violazione dei Diritti Umani nella Minga Indigena

Le comunità indigene continuano nel loro settimo giorno di mobilitazione nazionale. Nel Caldas e nel Valle del Cauca hanno effettuato un bilancio della situazione dei diritti umani a seguito degli scontri che ci sono stati con la Forza Pubblica. Nel luogo di riunione della Delfina c’è un manifestante ferito alla fronte e nel Caldas è stata assassinata la comunera Elvia Azucena Vargas. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Media, reti sociali e sparizioni forzate in democrazia

Rapporto presentato a Montevideo da lavaca.org nell’ultima udienza della Corte Interamericana dei Diritti Umani. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Tutte le bufale del rapporto farsa di Amnesty contro il Venezuela

Alessandro Bianchi – Fabrizio Verde

Perché la ONG dei diritti umani soffia sul vento di guerra contro Caracas?

A chi non piace la pace e il dialogo in Venezuela? Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Dalla fine di un ciclo al consolidamento delle destre

Raúl Zibechi

I cicli politici non sono capricciosi. Viviamo in un periodo di crescita delle destre, in particolare in Sudamerica. Il ciclo progressista è terminato anche se continuano ad esistere governi di quel colore, ma non potranno più sviluppare le politiche che hanno caratterizzato i loro primi anni perché si impone una svolta conservatrice, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Brasile: Un insediamento con una crescita esponenziale

Luís Fernando Vitagliano

Il 1° settembre di quest’anno, circa 500 famiglie organizzate intorno al MTST (Movimento dei Lavoratori senza Tetto) hanno occupato un terreno nella zona metropolitana di São Bernardo do Campo. In due o tre giorni, erano più di 900, dopo 5 mila, e oggi, con due mesi di occupazione, sono più di 8 mila famiglie. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Argentina: Le Nonne di Plaza de Mayo hanno annunciato il ritrovamento del 125° nipote

Le Nonne di Plaza de Mayo hanno annunciato il ritrovamento del 125° nipote. La presidente, Estela de Carlotto, ha fatto l’annuncio questo giovedì nell’ambito del 40° anniversario dell’Associazione, celebrato nel CCK. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Assassinato governatore indigeno nel Chocó, Colombia

L’assassinio del governatore indigeno si aggiunge ai 125 dirigenti sociali e difensori dei diritti umani assassinati in questo 2017 in territorio colombiano. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Tumaco: coca e terrore di stato

Il massacro di Tumaco del passato giovedì 5 ottobre dimostra non solo che la Forza Pubblica continua ad essere determinata a dare un trattamento di guerra alla protesta sociale, ma l’incapacità dello stato a risolvere con un metodo differente dalla violenza il grave problema della popolazione che sopravvive grazie alle coltivazioni di uso illecito e, così, rispettare quanto concordato all’Avana. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Argentina / Sergio Maldonado: “Fino a che non vedrò che quel corpo è al cento per cento quello di Santiago continuerò a cercarlo”

Sergio Maldonado, insieme alla sua avvocata Veronica e al perito di parte, hanno fatto una conferenza stampa dopo l’apparizione di un corpo nel Río Chubut: “Fino ad ora non possiamo confermare che sia Santiago o no”. Al riguardo, ha ribadito che “non posso dire se è, perché non lo posso identificare”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Indigenizzare il marxismo. Appunti per decolonizzare i progetti emancipatori

Hernán Ouviña

“Confesso di essere giunto alla comprensione, ad intendere il valore e il senso di quanto è indigeno, nel nostro tempo, non attraverso il cammino dell’erudizione libresca, né dell’intuizione estetica, nemmeno della speculazione teorica, ma attraverso il cammino, -simultaneamente intellettuale, sentimentale e pratico- del socialismo” – José Carlos Mariátegui (1928) Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento