Archivio per la categoria Brasile

Brasile: Nelle caserme spirano pericolose ventate

Eric Nepomuceno

Lunedì 9 gennaio, dopo il tentativo di golpe del giorno precedente, con l’invasione e la devastazione del Congresso, del Supremo Tribunale Federale e del palazzo presidenziale, Lula da Silva ha avuto una riunione d’emergenza con i tre comandanti delle Forze Armate da lui nominati nei giorni precedenti. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

I militari guardiani dell’estrattivismo in America Latina

Raúl Zibechi

Stanno uscendo nuovi dati che confermano il ruolo delle forze armate nell’assalto di domenica 8 gennaio al parlamento, al palazzo del governo e alla Suprema Corte di Giustizia a Brasilia. Non ci si sbilancia con il sospetto che gli assaltatori (terroristi secondo media e autorità) contarono sulla simpatia o un puntuale appoggio dei militari, ma loro sono stati gli organizzatori dell’evento. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Brasile: Messaggio mafioso

Silvia Adoue

Araraquara

Gli avvenimenti di domenica 8 gennaio con tutta la spettacolarità della distruzione delle sedi dei cosiddetti tre poteri della repubblica, a Brasilia, possono essere letti come un messaggio mafioso. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Brasile, il tentativo di provocare un intervento militare

Racconto dei fatti dal Brasile.

Sabato 7 gennaio, di notte, circa un centinaio di autobus sono giunti nella città di Brasilia probabilmente per ingrossare l’accampamento bolsonarista adiacente alla caserma dell’esercito. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Brasile: Trumpismo ‘made in’ Brasile? L’assalto del bolsonarismo che ha provocato un intervento federale a Brasilia

Nazareth Balbás

Ad una settimana dall’aver assunto il potere, Lula affronta una delle prime crisi politiche del suo terzo mandato. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Brasile: Lula demarcherà 13 terre indigene e la Germania mette a disposizione fondi per il Fondo Amazzonia

Carolina Oliveira

Le demarcazioni devono essere realizzate nel primo mese di mandato del PT. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Brasile: Simpatizzanti di Jair Bolsonaro invadono tre edifici pubblici a Brasilia

Questa domenica il ministro della Giustizia del Brasile, Flávio Dino, ha affermato che “non prevarrà” la volontà dei bolsonaristi radicali che hanno invaso il Congresso Nazionale. L’ex mandatario mantiene il silenzio. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Brasile: Lettera del Movimento dei Senza Terra al popolo brasiliano

Il Brasile vive la peggiore crisi della sua storia, che si manifesta nell’economia, nella società, nell’aumento della disuguaglianza sociale, nei crimini ambientali, la fame, la disperazione e la mancanza di prospettiva che affligge più di 70 milioni di lavoratori. Tutto questo si è acuito negli ultimi sei anni, dopo il colpo di stato contro il governo di Dilma e nei quattro anni di un governo neoliberale con pratiche fasciste e autoritarie. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Brasile: Gigante dell’agronegozio promuove un attacco armato contro gli indigeni nel Pará

Murilo Pajolla

Dei video mostrano degli uomini armati che bloccano il passo agli indigeni, l’impresa smentisce e dice che il gruppo “ruba frutta” della tenuta. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il catastrofico pareggio del Brasile

Fernando Rosso

La spaccatura politica si è trasformata in una frattura sociale che include una chiara divisione geografica. Le ragioni della stretta vittoria di Lula e delle difficoltà che vengono. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Neocolonialismo nell’Amazzonia brasiliana: il caso del colonialismo del carbonio a Portel

Un nuovo studio illustra il caso di un’iniziativa nel comune di Portel, nello stato del Pará, nell’Amazzonia brasiliana, che indica quello che può essere definito “colonialismo del carbonio”. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Brasile: Il movimento indigeno presenta un piano per il governo di Lula

Maggiore rappresentatività nel governo e andare avanti nella demarcazione dei territori sono alcune delle richieste indigene. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Brasile: Festa o no nella favela?

Timo Bartholl

Qual è il futuro della relazione dello stato con le periferie urbane?

27 e 28 ottobre 2022. Una festa di fine settimana nella favela! Ma non una festa uguale per tutti. Coloro che hanno potuto festeggiare di più lo scorso fine settimana sono stati quelli che combinano il tifo per il Flamengo con il sostegno al PT, Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Brasile: Bolsonaro alimenta il caos per giustificare un intervento militare

Juraima Almeida

Dopo la vittoria di Lula da Silva, migliaia di seguaci dell’ancora presidente di ultradestra Jair Bolsonaro, che ancor oggi si rifiuta di accettare la sconfitta, hanno chiesto nelle strade e di fronte alle caserme dell’Esercito l’intervento militare e l’annullamento dei risultati delle elezioni, facendo anche il saluto nazi. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Brasile: Il MST dice che lo sblocco delle strade tocca allo stato

Gabriela Moncau

“È il momento di festeggiare e di stare attenti”. Attenzione alla transizione della presidenza e preparazione per “le lotte del prossimo periodo” sono le priorità del Movimento dei Senza Terra. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento