Articoli con tag Dittature

Nicaragua: Il regime di Daniel Ortega nega il rinnovo del passaporto a Mónica Baltodano

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il regime del presidente Daniel Ortega ha negato all’ex guerrigliera sandinista Mónica Baltodano e alla sua famiglia il rinnovo dei loro passaporti nel consolato del Nicaragua in Costa Rica, paese dove sono in esilio. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

S.O.S Nicaragua

Mónica Baltodano

La concitata frequenza con cui avvengono gli avvenimenti in Nicaragua e l’inusitata rapidità con cui la nuova notizia si sovrappone alla precedente, rende difficile scrivere una cronaca o sintetizzarli, Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Atilio Borón e la sua vergognosa difesa delle sinistre autoritarie

Andrés Kogan Valderrama

A proposito della farsa giudiziaria portata a termine dalla dittatura di Daniel Ortega e Rosario Murillo, dopo che sono cominciati i processi contro gli oppositori politici in Nicaragua, come nel caso dell’ex guerrigliera sandinista Dora María Téllez (accusata di cospirare contro l’integrità nazionale), non si sono fatte attendere critiche differenti a quelle misure repressive. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nicaragua: È morto in prigione Hugo Torres, un lottatore della ribellione sandinista contro il dittatore Somoza

Nel 1974, l’ex guerrigliero rischiò la vita in un’operazione per liberare dei prigionieri politici, tra i quali Daniel Ortega, il cui governo attualmente lo teneva in carcere con l’accusa di “tradimento della patria”. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

A Dora María Téllez: L’azzurro non si deve toccare

Mónica Baltodano

In modo vendicativo, Ortega ha tenuto Dora María in condizioni di isolamento e oggi pretende condannarla al carcere. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Honduras: Xiomara e le grandi sfide

Carlos Aznárez

Chi è Xiomara Castro.

Ci metteremo in contatto con l’Honduras per parlare di quello che è stato questo trionfo che Xiomara Castro ha ottenuto con una differenza molto ampia. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Argentina: Migliaia di manifestanti hanno marciato verso l’ambasciata del Paraguay ad un anno dalla scomparsa di Lichita

Questo martedì 30 novembre si è compiuto un anno dalla scomparsa di Lichita Villalaba, una ragazza di 15 anni la cui storia ha attraversato una famiglia del Paraguay che dovette emigrare in Argentina per fuggire dalla repressione politica. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Nicaragua: e ora che?

Mónica Baltodano

Per chi ha avuto occhi per vedere, quello che è avvenuto il 7 novembre in Nicaragua non è stato un processo elettorale, ma una sfacciata finzione montata da Ortega e Murillo con il proposito di “rieleggersi” senza dover affrontare nessun oppositore. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

A pochi giorni dalle elezioni il Nicaragua è uno strumento repressivo e dittatoriale

Domenica 7 novembre ci sono le elezioni generali in Nicaragua e il regime di Daniel Ortega si perfeziona come uno strumento repressivo contro le persone difensore dei diritti umani e della democrazia. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Nicaragua: I gulag della dittatura di Ortega

Mónica Baltodano

Negli ultimi mesi la dittatura Ortega-Murillo ha superato tutti i limiti della repressione per garantire che il prossimo 7 novembre sia un circo elettorale, con loro come unici candidati. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il Nicaragua e la prossima Apocalisse

Bái Qiú’ēn

Sergio Ramírez, figura storica del sandinismo, nel mirino dell’orteguismo.

Todo procesado tiene derecho, en igualdad de condiciones, a las siguientes garantías mínimas: A que se presuma su inocencia mientras no se pruebe su culpabilidad conforme la ley (Costituzione politica del Nicaragua, articolo 34). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Sergio Ramírez a Ortega: “Le dittature mancano di immaginazione e ripetono le loro menzogne, il loro accanimento, il loro odio e i loro capricci”

Lo scrittore, romanziere ed ex vicepresidente del Nicaragua, Sergio Ramírez Mercado, mercoledì ha dichiarato al presidente nicaraguense, Daniel Ortega, di averlo accusato “attraverso la propria Procura”, di realizzare presuntamente azioni che promuovono e incitano all’odio e alla violenza”. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

2021: Fuga dal Nicaragua

Bái Qiú’ēn

Il linguista Noam Chomsky e la poetessa Margaret Randall tra i firmatari della petizione-appello inviata ai governanti del Nicaragua in cui si afferma che «i crimini del governo degli Stati Uniti, passati e presenti, non sono la causa, né giustificano o legittimano i crimini contro l’umanità commessi dall’attuale regime di Daniel Ortega e Rosario Murillo». Le storie degli internazionalisti ai tempi dell’orteguismo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Dignità femminista, non ci silenzieranno!

Collettivo di Donne di Matagalpa

Comunicato

Oggi 26 agosto, l’Assemblea Nazionale ha cancellato la personalità giuridica del Collettivo di Donne di Matagalpa.

Condanniamo e denunciamo questo arbitrio giudiziario basato su stratagemmi e menzogne e una sistematica repressione e violenza statale del governo Ortega Murillo, che si aggiunge alla cancellazione di 55 organizzazioni nazionali e internazionali per imporre paura e silenzio. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Che succede in Nicaragua?

Rosella Simone

Cosa sta succedendo in Nicaragua? È successo che, di fronte alla tenace resistenza popolare, il regime ha buttato la maschera “socialista, cristiana, solidaria”, lo slogan con cui dal 2006 aveva tappezzato il paese, e si è manifestato per quello che è: una dittatura familiare abbarbicata al potere come cozze allo scoglio. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento