Articoli con tag Dittature

Quasi 45 anni dopo, la giustizia condanna nove ufficiali per l’assassinio di Víctor Jara e Littré Quiroga

Claudia Carvajal G.

Il magistrato ha deciso la condanna dei militari in ritiro e ha anche fissato un indennizzo per danni a favore dei familiari di ambedue le vittime. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Uruguay: Decine di migliaia di persone alla Marcia del Silenzio

Natalia Uval

Sette governi dopo la dittatura sono riusciti a ritrovare solo i resti di quattro dei quasi 200 scomparsi; i responsabili processati sono pochi e la verità continua ad essere nascosta, ma la protesta non diminuisce. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Il popolo argentino si mobilita per il Giorno della Memoria, della Verità e della Giustizia

Dal 2002, gli argentini effettuano ogni 22 marzo affollate manifestazioni per commemorare le migliaia di vittime dell’ultima dittatura militare. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Dal lato dell’impunità

Il repressore Jorge “El Tigre” Acosta.

Per il “sovraffollamento carcerario”, il Governo ha proposto i domiciliari per 96 repressori. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Cile: Richiesta di asilo in Francia per l’ex combattente antifascista Ricardo Palma Salamanca

Campagna raccolta firme.

Giovedì 15 febbraio 2018 è stato arrestato nella città di Parigi Ricardo Palma Salamanca. Questo fatto è avvenuto dopo una “notifica rossa” emanata dall’Interpol Cile, che ha richiesto il suo arresto alla polizia francese per estradarlo e consegnarlo alla giustizia cilena. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Caso Guzmán: Arrestata in Francia la compagna dell’ex frentista Ricardo Palma Salamanca

Juan Peña

Silvia Brzovic è stata arrestata dalla polizia di questo paese, a quasi una settimana dalla cattura del condannato per il crimine del senatore dell’UDI Jaime Guzmán. Sarà difesa dall’avvocato dell’ex frentista (Frente Patriótico Manuel Rodríguez). Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Argentina: A Mar del Plata nuovo sputtanamento del genocida Etchecolatz

Carlos Rodríguez

A Mar del Plata nuovo sputtanamento di Miguel Osvaldo Etchecolatz organizzato, questa volta, da La Poderosa per ricordare al repressore che continua ad essere prigioniero. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Cile: L’ex militante del Fronte Patriottico Manuel Rodríguez, Ricardo Palma Salamanca, è detenuto a Parigi in attesa di estradizione

Claudia Carvajal G

L’ex membro del FPMR è stato accusato di essere l’autore materiale dell’esecuzione dell’ex senatore dell’UDI Jaime Guzmán avvenuto nel 1991 e anche del sequestro di Cristian Edwards. Il suo arresto è avvento nella pubblica via in Francia e, secondo le dichiarazioni del sottoprefetto Ricardo Quiroz, è stato il frutto di una serie di indagini della polizia francese in collaborazione con le autorità cilene. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Argentina: Le Nonne di Plaza de Mayo hanno annunciato il ritrovamento del 125° nipote

Le Nonne di Plaza de Mayo hanno annunciato il ritrovamento del 125° nipote. La presidente, Estela de Carlotto, ha fatto l’annuncio questo giovedì nell’ambito del 40° anniversario dell’Associazione, celebrato nel CCK. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Il popolo ha detto no all’impunità

Gigantesca marcia contro il tentativo di liberare i genocidi.

Centinaia di migliaia di persone hanno ricoperto Plaza de Mayo con fazzoletti bianchi sulle loro teste al grido di “Come con i nazisti, dove vanno li andremo a cercare” per opporsi alla sentenza della Corte Suprema che ha esteso i benefici del 2×1 ai genocidi. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La Conferenza Episcopale Argentina promuove la “riconciliazione” con i genocidi

Martedì scorso la Conferenza Episcopale Argentina ha comunicato che la prossima Assemblea Plenaria dell’istituzione religiosa “inizierà un momento di riflessione sui fatti avvenuti durante l’ultima dittatura militare” per trovare “un cammino di dialogo”. Forte rifiuto delle Nonne di Plaza de Mayo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Piano Condor. L’assoluzione del torturatore Troccoli lascia l’amaro in bocca

Fabrizio Salvatori

Si è concluso ieri nell’Aula Bunker di Rebibbia a Roma, il procedimento penale noto come Processo Condor, per l’uccisione e la sparizione di quarantatré persone, delle quali ventitré italiani, avvenuti in Cile, Argentina, Bolivia, Brasile e Uruguay, durante le dittature latino-americane, a partire dal colpo di Stato avvenuto in Cile l’11 settembre del 1973. Otto ergastoli e diciannove assoluzioni: questa la sentenza emessa dalla Corte di Assise di Roma. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina-Germania: l’esilio di Osvaldo Bayer

Osvaldo Bayer

[Segnaliamo l’uscita italiana di Rebeldía y Esperanza. Storia di un esilio dello scrittore argentino Osvaldo Bayer. Si tratta di parole scritte al di qua dell’oceano, in Germania, la terra che lo ha accolto e salvato da morte certa. Quella stessa morte che i sanguinari regimi militari argentini degli anni ’70 hanno scagliato contro altri celebri scrittori dissidenti, Rodolfo Walsh, Haroldo Conti, Paco Urondo, Hector Oesterheld, solo per citarne alcuni. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento