Archivio per la categoria Messico

A Iguala studenti normalisti protestano a quasi sei anni dalla scomparsa dei 43

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / I normalisti di Ayotzinapa che fanno parte della Federazione degli Studenti Contadini Socialisti del Messico (FECSM) lunedì mattina hanno protestato di fronte al Palazzo di Giustizia di Iguala, Guerrero, per chiedere giustizia per i 43 studenti scomparsi, a quasi sei anni dai fatti. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Messico: La Commissione degli sfollati dichiara che “non è vero” che Aldama guida gli attacchi armati contro gli tsotsil

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Non è vero” che il municipio di Aldama “sta attaccando” le comunità tsotsil, come ha riportato la sicurezza pubblica, ha denunciato la Commissione degli sfollati del municipio in Chiapas. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Attaccano con esplosivi gli tzotzil del Chiapas

Juan de Dios García Davish

San Cristobal De Las Casas, Chis. / Sotto una cascata di proiettili di armi da fuoco, le comunità di San Pedro Cotzilnam, Cocó, Tabak e Xuxchen appartenenti al municipio di Aldama per l’ennesima volta sono state attaccate. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Alt alla guerra contro l’EZLN

Gilberto López y Rivas

Una delle caratteristiche dell’attuale governo della 4T è non ascoltare né molto meno prendere in considerazione le gravi denuncie sulla riattivazione dei gruppi paramilitari in Chiapas, come quelli che formano l’Organizzazione Regionale dei produttori di Caffè di Ocosingo (Orcao), Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Continuano gli attacchi armati contro le comunità di Aldama

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Questo 4 settembre si sono intensificate le aggressioni contro le comunità tsotsiles de Aldama, Chiapas, da parte del gruppo civile armato di stampo paramilitare proveniente da Santa Martha, Chenalhó, e almeno due persone sono rimaste ferite, ha informato il Centro dei Diritti Umani Fray Bartolomé de Las Casas A.C. (Frayba). Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Epidemia di crimini contro i popoli

Raúl Zibechi

I cattivi governi che amministrano stati polizieschi stanno lanciando in tutta l’America Latina una fenomenale offensiva militare contro i popoli. Nelle favelas del Brasile, nelle periferie urbane dell’Argentina, nelle aree rurali della Colombia, nei territori in resistenza mapuche e nel Chiapas zapatista. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

La provocazione all’EZLN

Si prepara un salto di qualità nella guerra a bassa intensità che per 26 anni è stata condotta contro le comunità dell’EZLN? Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il Tren Maya minaccia di sconvolgere l’ambiente e le comunità in Messico

Il Tren Maya, il megaprogetto di punta del presidente di sinistra Andrés Manuel Lopez Obrador in Messico, cerca di promuovere lo sviluppo socio-economico del sud e del sud-est del paese, con l’obiettivo di trasportare 50.000 passeggeri al giorno dal 2023 e l’enfasi sul turismo. Il timore è che la sovranificazione turistica danneggi le zone costiere conservate, come Tulum Beach, nello stato di Quintana Roo, nella penisola dello Yucatan. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Collettivi, organizzazioni e società civile internazionale chiedono il disarmo dei paramilitari ad Aldama

Kafé Kapel della Bretagna, MutVitz13 di Marsiglia, CaféZ di Liegi e le Collettive Donne della Sexta nell’Altra Europa e le Donne Aderenti alla Sexta di Jovel in Chiapas. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Aggressioni antizapatiste

Cristóbal León Campos

Un nuovo attacco paramilitare è stato perpetrato, il passato 22 agosto, contro le basi d’appoggio dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN), membri dell’Organizzazione Regionale dei Coltivatori di Caffè di Ocosingo (Orcao), hanno sparato, Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Messico: identificati i resti di Christian Rodríguez, uno dei 43 studenti desaparecidos di Ayotzinapa

Fabrizio Lorusso

Christian Alfonso Rodríguez era uno studente della scuola rurale di Ayotzinapa, nello stato del Guerrero, in Messico. Amava la veterinaria e la danza folclorica, e i compagni lo chiamavano Clark per i suoi occhiali e il taglio di capelli simili a quelli dell’alter ego di Superman. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

San Sebastián Bachajón manifesta solidarietà al popolo Ikoots dell’Oaxaca dopo il massacro di indigeni

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / L’ejido di San Sebastián Bachajón, aderente alla Sesta Dichiarazione della Selva Lacandona, nel Chiapas, ha manifestato la propria solidarietà con il popolo Ikoots dell’Oaxaca dopo il massacro del passato 21 giugno a San Mateo del Mar, dove 15 indigeni sono stati assassinati Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Massacro nell’Istmo contro la comunità ikoots

Redazione Desinformémonos

Almeno 15 persone sono state assassinate nella comunità ikoots de San Mateo del Mar, nell’Istmo de Tehuantepec. L’aggressione è iniziata con un primo attacco nel pomeriggio di domenica 21 ed è continuata fino all’alba di lunedì quando si è consumato il massacro. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il Messico sfida la morte: Vergine di Guadalupe, tempra nazionale, o necessaria illusione?

Stefano Bigliardi

Intervista* con Fabrizio Lorusso, dal Messico, pubblicata su L’Atea. Rivista di cultura atea, agnostica e razionalista, Numero unico maggio 2020. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Almeno otto pattuglie arrestano la difensora dei diritti umani Kenia Hernández

Redazione Desinformémonos

Il Centro dei Diritti Umani Fray Francisco di Vitoria e il Centro Nazionale di Comunicazione Sociale, Cencos, hanno denunciato che la difensora dei diritti umani Kenia Hernández e due minori sono stati arrestati nella notte del 6 giugno nella baracca La Hortaliza-Valle de Bravo. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento