Archivio per la categoria America Indigena

Crimine di stato: uccisi tre compagni del CODEDI in un’imboscata. Attaccano l’Autonomia? Nessun passo indietro

Il telefono che squilla.

– Si un’imboscata, si si sui compagni, raffiche.-

– Cosa? No, ti richiamo –

– Quanti morti? 3, si ti richiamo –

– Maledetti. Si, si. TI richiamo io –

Ancora sangue. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Messico: Attentato contro il CODEDI, 3 compagni assassinati

Oggi, lunedì 12 febbraio, mezzora fa verso le 10.30 della notte, degli uomini armati hanno attaccato il fuoristrada dove viaggiava il compagno Abraham Ramírez Vásquez che stava tornando, dalla città di Oaxaca verso la sierra sud, da una riunione con funzionari del governo dello stato. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Perché contro i Mapuche?

Darío Aranda

È il bersaglio scelto dal governo nazionale e dai media governativi. Tutti i popoli indigeni dell’Argentina chiedono la stessa cosa: territorio. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Resistenza Mapuche in Cile: cade l’ennesimo montaggio del terrorismo di Stato

La notizia sensazionale è quella di forti momenti di tensione tra Carabinieros de Chile e PDI (Policia De Investigacion). I gruppi speciali dei carabinieri si sono schierati in forza attorno al proprio centro operativo di Temuco per opporsi ad una perquisizione ordinata dal magistrato Luis Arroyo dell’ “Unità delitti ad alta complessità”. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

I 900 mila indigeni del Brasile

Maria Gobern

Il Brasile è il paese con più popoli indigeni isolati al mondo. Circa 240 tribù di circa 900.000 persone abitano in Brasile, lo 0,4% della popolazione brasiliana. La tribù più piccola consiste di un solo uomo, che vive nella sua casa nell’ovest del Brasile. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Documentario della TV Aljazeera sulla resistenza Mapuche contro lo Stato Cileno e Argentino

Documentario: Desafío de los Mapuche (Sfida dei Mapuche)

Perché i Mapuche dell’Argentina e del Cile sono stati spinti al bordo dell’insurrezione in difesa delle loro antiche terre. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’ORT della CAM rivendica 3 azioni di sabotaggio contro i lavori forestali in territorio Mapuche Williche

Wallmapu / Attraverso un comunicato pubblico inviato al nostro mezzo di comunicazione  www.werken.cl gli Organismi di Resistenza Territoriale del Coordinamento Mapuche Arauco Malleco hanno rivendicato 3 azioni di sabotaggio, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il CIG dichiara il governo responsabile dell’attacco ai giornalisti, “il crimine organizzato agisce con la connivenza dei cattivi governi”

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il Consiglio Indigeno di Governo (CIG) e il Congresso Nazionale Indigeno (CNI) hanno denunciato che un gruppo di giornalisti, che segue il giro della loro portavoce Maríchuy, è stato intercettato e isolato dal crimine organizzato nel Michoacán, che ha obbligato i reporter a consegnare telecamere e telefoni cellulari. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il Piano geopolitico IIRSA e le minacce nel Wallmapu

L’Iniziativa per l’Integrazione e la Infrastruttura Regionale Sudamericana (IIRSA), è la pianificazione e lo sviluppo di progetti per la infrastruttura regionale di trasporti, energia e telecomunicazioni che tende a facilitare il trasporto delle materie prime sfruttate in diversi territori del cono sud e che coinvolge direttamente e gran parte del Cile e dell’Argentina in quello che viene chiamato: Asse sud e asse andino sud, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: “È stata una battuta di caccia razzista, li hanno fucilati”

Dopo che giovedì scorso le forze di sicurezza avevano sgomberato la comunità mapuche che reclama le proprie terre nella zona del Lago Mascardi, oggi è avvenuto un nuovo blocco che è terminato con due feriti e un morto. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Aumenta la crisi per la violazione dei Diritti Umani nella Minga Indigena

Le comunità indigene continuano nel loro settimo giorno di mobilitazione nazionale. Nel Caldas e nel Valle del Cauca hanno effettuato un bilancio della situazione dei diritti umani a seguito degli scontri che ci sono stati con la Forza Pubblica. Nel luogo di riunione della Delfina c’è un manifestante ferito alla fronte e nel Caldas è stata assassinata la comunera Elvia Azucena Vargas. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Assolti gli imputati del caso Luchsinger: La Procura Antimapuche torna a perdere e l’ira degli imprenditori

Temuko/ Dal marzo 2016 quando furono arbitrariamente incarcerati gli undici imputati del caso Luchsinger Mackay, tra loro la Machi Francisca Linconao che ha fatto un lungo sciopero della fame per ottenere gli arresti domiciliari durante il processo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

L’ELN si assume la responsabilità dell’uccisione del governatore indigeno nel Chocó

La guerriglia spiega di aver fermato Aulio Isarama Forastero per sottoporlo ad un interrogatorio per notizie che avvertivano che era un informatore dell’Esercito; nonostante ciò, durante il tragitto e dopo un divincolamento è avvenuta la sua morte. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Assassinato governatore indigeno nel Chocó, Colombia

L’assassinio del governatore indigeno si aggiunge ai 125 dirigenti sociali e difensori dei diritti umani assassinati in questo 2017 in territorio colombiano. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Argentina / Sergio Maldonado: “Fino a che non vedrò che quel corpo è al cento per cento quello di Santiago continuerò a cercarlo”

Sergio Maldonado, insieme alla sua avvocata Veronica e al perito di parte, hanno fatto una conferenza stampa dopo l’apparizione di un corpo nel Río Chubut: “Fino ad ora non possiamo confermare che sia Santiago o no”. Al riguardo, ha ribadito che “non posso dire se è, perché non lo posso identificare”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento