Archivio per la categoria America Indigena

Reincantare il mondo. Femminismo e politica dei commons di Silvia Federici

In questo capitolo del libro di Silvia Federici Reincantare il mondo. Femminismo e politica dei commons, vengono narrate una ricca serie di esperienze di donne che, in America Latina, fanno della riproduzione sociale terreno politico e di lotta. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Minga indigena, nera e contadina

Foto: Servindi

Raúl Zibechi e Berta Camprubí

Rompere l’accerchiamento tessendo con le uguali

“Guardia, Guardia. Forza, Forza”, ripetono in coro migliaia di giovani sollevando i loro bastoni di legno (di palma chonta), mostrando la decisone dei popoli originari, neri e contadini di difendere la vita e il territorio, durante la Minga che domenica notte è giunta a Bogotà. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Rompere l’accerchiamento, navigando il mondo

Raúl Zibechi

I cosiddetti governi progressisti nella nostra regione continuano a dare molteplici impatti negativi sui movimenti popolari e i popoli in movimento. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Cile: Migliaia di cileni e mapuche hanno marciato contro i vecchi e i nuovi conquistatori

12 Ottobre: #NadaQueCelebrar (Nulla da festeggiare).

Questo 12 ottobre, migliaia di persone sono scese nelle strade per commemorare il Popolo Mapuche nel giorno della Resistenza Indigena, con scontri con i Carabinieri nelle vicinanze di Plaza de la Dignidad. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Sesta parte: UNA MONTAGNA IN ALTO MARE

COMUNICATO DEL COMITATO CLANDESTINO RIVOLUZIONARIO INDIGENO-COMANDANCIA GENERALE DELL’ESERCITO ZAPATISTA DI LIBERAZIONE NAZIONALE Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Denunciano un attacco armato contro i difensori in un blocco di Miahuatlán

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Il Comitato di Difesa dei Diritti Indigeni (CODEDI) dell’Oaxaca ha denunciato che all’alba del 6 ottobre un comando armato ha attaccato gli abitanti di Miahuatlán de Porfirio Díaz che facevano un blocco stradale, per la “Giornata di lotta statale contro la corruzione, l’impunità, per la giustizia e il rispetto dei diritti umani”. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Ecuador: Ottobre, mese della resistenza indigena e popolare

Jaime Vargas

Insistiamo a rifiutare le misure economiche che colpiscono il popolo ecuadoriano. Se il governo mantiene questa stupidaggine noi settori organizzati continueremo nella resistenza permanente come arma storica di trasformazione. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Prigionieri politici mapuche: quattro voci spiegano perché parliamo della loro esistenza

Ange Valderrama Cayuman

Oggi i prigionieri politici mapuche del carcere di Angol hanno interrotto lo sciopero della fame che durava da 123 giorni. Le bandiere mapuche che rappresentavano ognuno di loro sono state abbassate. Non si metterà in pericolo la vita davanti all’incapacità di dialogo del governo con le autorità mapuche. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Messico: La Commissione degli sfollati dichiara che “non è vero” che Aldama guida gli attacchi armati contro gli tsotsil

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Non è vero” che il municipio di Aldama “sta attaccando” le comunità tsotsil, come ha riportato la sicurezza pubblica, ha denunciato la Commissione degli sfollati del municipio in Chiapas. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Attaccano con esplosivi gli tzotzil del Chiapas

Juan de Dios García Davish

San Cristobal De Las Casas, Chis. / Sotto una cascata di proiettili di armi da fuoco, le comunità di San Pedro Cotzilnam, Cocó, Tabak e Xuxchen appartenenti al municipio di Aldama per l’ennesima volta sono state attaccate. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La guerriglia dell’EPP sequestra l’ex vicepresidente del Paraguay Óscar Denis Sánchez

Rappresaglia per l’assassinio di due bambine per mano dell’Esercito.

L’ex vicepresidente del Paraguay tra il 2012 e il 2013 e ricco proprietario terriero, Oscar Denis Sánchez, è stato sequestrato dall’Esercito del Popolo Paraguayano (EPP) insieme ad un lavoratore della sua tenuta nel nord di questo paese. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La riattivazione del comando Hernán Trizano e dei movimenti paramilitari nell’Araucanía

Juan Pablo González

Quando il machi Celestino Córdova ha cominciato a negoziare con il governo l’applicazione del Trattato 169 dell’OIL, nella zona è iniziata una scalata di violenza e sono tornati a riapparire gruppi paramilitari legati all’ultradestra come il cosiddetto “Comando Hernán Trizano”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Alt alla guerra contro l’EZLN

Gilberto López y Rivas

Una delle caratteristiche dell’attuale governo della 4T è non ascoltare né molto meno prendere in considerazione le gravi denuncie sulla riattivazione dei gruppi paramilitari in Chiapas, come quelli che formano l’Organizzazione Regionale dei produttori di Caffè di Ocosingo (Orcao), Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Dalla lotta territoriale alla lotta per la libertà

Edgars Martínez Navarrete

Dalla lotta territoriale alla lotta per la libertà. La prigione politica Mapuche come meccanismo controinsurrezionale [1]. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Continuano gli attacchi armati contro le comunità di Aldama

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Questo 4 settembre si sono intensificate le aggressioni contro le comunità tsotsiles de Aldama, Chiapas, da parte del gruppo civile armato di stampo paramilitare proveniente da Santa Martha, Chenalhó, e almeno due persone sono rimaste ferite, ha informato il Centro dei Diritti Umani Fray Bartolomé de Las Casas A.C. (Frayba). Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento