Articoli con tag Sindacati

Messico: Questo 15 maggio “non è di festa, è di lotta combattiva”, CNTE

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / I maestri del Coordinamento Nazionale dei Lavoratori dell’Educazione (CNTE) hanno iniziato uno sciopero nazionale di 72 ore contro la riforma educativa con mobilitazioni in vari stati del paese, tra i quali si trova Città del Messico, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

I brasiliani scendono nelle strade di tutto il paese per difendere l’educazione

Pará

Emilly Dulce, Igor Carvalho e Luciana Console

Più di un milione di persone hanno partecipato alla mobilitazione contro gli aggiustamenti annunciati dal governo Bolsonaro. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Brasile: Centinaia di migliaia di studenti hanno protestato nelle strade contro i tagli all’Educazione

Lo scorso 30 aprile, il ministro dell’Educazione, Abraham Weintraub, ha dichiarato che avrebbe tagliato il 30% del bilancio delle università federali, citando nominalmente l’Università di Brasilia (UNB), l’Università Federale di Bahía (UFBA) e l’Università Federale Fluminense (UFF). Il giorno seguente, il segretario dell’Educazione Superiore, Arnaldo Barbosa de Lima Junior, ha affermato che il taglio sarebbe stato esteso “in modo identico a tutte le università”. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Lo “storico” sciopero di 45.000 operai alla frontiera nord del Messico che scuote l’industria automobilistica del Nordamerica

Lavoratori della General Motors a Lake Orion, Michigan, USA

Manuel Hernández Borbolla

Gli impresari del settore manifatturiero riportano perdite per quasi 2 milioni di dollari al giorno, ad una settimana dall’inizio dello sciopero del lavoro. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Cile: I lavoratori portuali di Valparaíso riprendono le mobilitazioni dopo le inadempienze all’accordo con l’Ultraport

Francisca Rubio Riveros

A tredici giorni dagli accordi con l’impresa Ultraport, a Valparaíso, i lavoratori portuali protestano per irregolarità negli adempimenti degli accordi. Perciò, hanno deciso di effettuare varie mobilitazioni. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Accusano il violento modo di agire dei Carabinieri contro i portuali a Valparaíso: “Se c’è un morto sarà responsabilità di Piñera”

“I carabinieri hanno distrutto la porta del sindacato, gli uffici, i quadri, senza motivo. Non era necessario distruggere le porte degli uffici”, ha dichiarato questa mattina il dirigente Pablo Klimpel, dopo che la polizia era entrata nel Sindacato degli Stivatori Portuali. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Cile / Ultimo minuto: I portuali di Valparaíso annunciano la radicalizzazione del movimento dopo l’ingresso dei Carabinieri nel sindacato

I dirigenti portuali hanno annunciato la radicalizzazione del movimento che va avanti da un mese, a seguito dell’irruzione dei Carabinieri in un sindacato di Valparaíso. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

I portuali non hanno abbassato le braccia nonostante la forte repressione poliziesca, e ora per solidarietà si uniscono gli studenti

Valparaíso albeggia con strade e viali bloccati dalle barricate.

Il dirigente Pablo Klimpes portavoce dei lavoratori dice in un’intervista: “Chiediamo scusa agli abitanti per aver bloccato le strade, ma violento è non poter lavorare e violento è dire ai nostri figli che forse non ci sarà un natale”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Massiccia mobilitazione all’inizio delle 36 ore di proteste contro il regime di Macri

Ieri i movimenti sociali e i sindacati hanno mobilitato centinaia di migliaia di persone a Plaza de Mayo. Grandi cortei in molte città del paese. Oggi Sciopero Generale. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Quattordici giorni di Sciopero Generale in un paese del Centroamerica (non è il Nicaragua)

Il Costa Rica, la Svizzera del Centroamerica, esempio elogiato dai grandi media, ha perfino un premio Nobel, definitivamente non è il paradiso. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Docenti uruguaiani appoggiano le lotte studentesche

Comunicado

All’opinione pubblica:

Noi docenti del nucleo sindacale del Liceo N° 65, salutiamo e appoggiamo la lotta sostenuta dagli studenti che hanno occupato durante queste settimane di giugno. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

A due anni dai violenti fatti di Nochixtlán, a Oaxaca i maestri hanno chiesto giustizia

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / I maestri della Sezione 22 del Coordinamento Nazionale dei Lavoratori dell’Educazione (CNTE) ha effettuato un’affollata manifestazione a Oaxaca per commemorare e chiedere giustizia a due anni dai violenti fatti di Nochixtlán, nei quali il governo commise un “crimine di stato” utilizzando la polizia federale e la gendarmeria per disperdere una protesta del sindacato dei maestri contro la riforma dell’educazione. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Fanno ripiegare i manifestanti della CNTE dall’ambasciata degli Stati Uniti

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Poliziotti antisommossa hanno cercato con gli scudi di far ripiegare i maestri del Coordinamento Nazionale dei Lavoratori dello Stato (CNTE) che protestavano di fronte all’ambasciata degli Stati Uniti nel Paseo de la Reforma, Città del Messico, Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Brasile: Un paese bloccato e un modello che fa acqua

Juraima Almeida

La settimana passata, è scoppiato in Brasile qualcosa che alcuni chiamano locaut e altri sciopero dei camionisti, che, nonostante la militarizzazione e la repressione, compie dieci giorni, mentre si approfondisce la crisi che pone al bordo del collasso questo paese-continente Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Al terzo giorno di sciopero i maestri del CNTE bloccano l’aeroporto di Oaxaca

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / I maestri della Sezione 22 del Coordinamento Nazionale dei Lavoratori dell’Educazione (CNTE) hanno bloccato l’aeroporto di Oaxaca e il terminal degli Autobus dell’Oriente (ADO), così come hanno bloccato mezzi di trasporto pubblico, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento