Articoli con tag Multinazionali

Perù, movimento popolare destituente

Luis Hernández Navarro

Il sud del Perù arde. Furibondi per l’usurpazione della volontà popolare e la repressione governativa, i manifestanti hanno incendiato banche a Yunguyo, dipartimento di Puno. Lo stesso hanno fatto nel commissariato di polizia di Triunfo, Arequipa. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Il minaccioso distaccamento Benetton della Polizia di Chubut

Rimane di fronte all’ingresso della tenuta Leleque. Lo stesso logo che identifica la Compañía de Tierras del Sud illustra la facciata del sottocommissariato. La scomparsa di Santiago e la polizia privatizzata. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Perù: Per Lucha Indígena “Lo stato è il problema”

Condividiamo l’ultima edizione di dicembre della rivista mensile virtuale “Lucha Indígena” diretta dallo storico dirigente Hugo Blanco Galdós.

“La mobilitazione sociale in Perù è contro il potere economico che ha occupato lo stato. Per questo chiediamo la chiusura del congresso e l’inizio di un Governo Provvisorio delle organizzazioni popolari oggi in lotta di resistenza contro il neofascismo”. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: “I nostri prigionieri non hanno commesso delitti, c’è una chiara persecuzione politica”

Carlos Aznárez e María Torrellas

Per comprendere lo sciopero della fame di cui sono protagonisti i prigionieri politici mapuche del Coordinamento Arauco Malleco, parliamo con il portavoce del CAM, Rafael Pichún Collonao, che ci ha dichiarato che nonostante la criminalizzazione che subiscono da parte dello stato cileno, “loro sono decisi e in lotta”. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Argentina: Il costo sociale e ambientale dell’attività mega mineraria del litio

Darío Aranda

Comunità indigene, contadini e assemblee socioambientali rifiutano l’attività mega mineraria del litio. Affermano che distrugge ecosistemi vitali contro il cambiamento climatico, viola diritti umani, mette a rischio l’acqua e smentiscono che si tratti di un minerale necessario per la “transizione energetica”, come di solito si pubblicizza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Venezuela: Il neoliberalismo estremo di Maduro e i miti della “ripresa economica”

Milton D’León

“Il miracolo venezuelano”, così alcuni economisti di altre latitudini sono giunti a chiamare quello che avviene nel paese, in allusione al fatto che il Venezuela starebbe uscendo o sia uscito dalla catastrofe economica. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Javier Giraldo dice che “questa persecuzione del paramilitarismo è poco credibile nel governo di Duque”

Nei giorni passati, Colombia Informa ha intervistato il sacerdote Gesuita Javier Giraldo, conosciuto come un instancabile lavoratore per i diritti umani e la denuncia del paramilitarismo. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La resistenza e i Mondi Altri si trovano nella periferia: Raúl Zibechi

Jaime Quintana Guerrero

Cuautla, Morelos. Nel libro “Mondi Altri e popoli in movimento. Dibattiti sull’anti-colonialismo e la transizione in America Latina”, il giornalista e scrittore uruguayano Raúl Zibechi propone uno sguardo sociale alle esperienze e lotte dell’America Latina, al ruolo dello stato e alle sue alleanze, del pensiero critico, dei popoli originari e delle resistenze, e invita a pensare alle rinnovate e innovative letture di una realtà. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Le multinazionali impongono la loro legge all’America Latina

Sergio Ferrari

La voracità dei rapaci.

Perdite miliardarie per gli Stati

Le multinazionali non danno tregua all’America Latina e Caribe e, quando qualche paese osa metterle in discussione, l’impero del diritto internazionale – fatto a loro misura – si abbatte su di lui. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Perù: Las Bambas, per la quarta volta fallisce il dialogo con le comunità

Senza consenso. Per la quarta volta è fallito il tentativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri (PCM) di installare una tavolo di dialogo con Fuerabamba, Huancuire, Chuicuini, Choaquere, Chila e Pumamarca, comunità che protestano contro l’impresa mineraria MMG Las Bambas. Nonostante ciò, il premier, Aníbal Torres, ha abbandonato la riunione.
Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Il Putumayo vittima dell’espansione della frontiera estrattivista?

Yani Vallejo Duque, Alfonso Insuasty Rodríguez

I recenti fatti avvenuti nel Putumayo, dipartimento della Colombia, dove l’esercito nazionale ha perpetrato un massacro con 11 civili assassinati e altri due scomparsi, ci permette di realizzare varie riflessioni su quanto ci accade come paese e forse, come continente. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

Aumentano disuguaglianza e violenza nelle comunità indigene del Messico

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Le comunità indigene del Messico “vivono in una situazione dove la disuguaglianza, la povertà, la violenza e l’impunità si approfondiscono e aumentano”, a cui contribuisce la “negligenza” delle autorità nell’attendere la problematica, ha dichiarato l’annuale rapporto dell’organizzazione Diritti dei Popoli Indigeni Internazionale (IPRI, con la sua sigla in inglese). Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

In Perù sciopero agrario per la costituente e contro il Parlamento

Uno sciopero agrario, con blocchi di strade, marce e concentrazioni in diverse città e regioni, è stato effettuato oggi in Perù per chiedere un’assemblea costituente e la dissoluzione del Congresso che si oppone. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Il litio, la riserva allo stato e la sua utilità pubblica, passo storico in Messico

Gerardo Villagrán del Corral

In solo due ore e 15 minuti, e in assenza dell’opposizione che ha abbandonato il salone delle sessioni, la Camera dei Deputati messicana ha approvato con 298 voti a favore la riforma della legge mineraria, che dichiara di utilità pubblica il litio e riserva alla stato messicano la sua esplorazione, sfruttamento, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Aprile indigeno occupa Brasilia

Elaine Tavares

In questo articolo l’autrice si fa eco delle mobilitazioni che da 17 anni i popoli indigeni del Brasile hanno effettuato nell’Accampamento Terra Libera. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento