Archivio per la categoria Colombia

L’ELN sulla pandemia causata dal coronavirus Covid-19

Comando Centrale (Coce) – Direzione Nazionale dell’ELN

1. Le autorità cinesi hanno denunciato che il Virus conosciuto come “Coronavirus Covid-19” è stato prodotto artificialmente in laboratorio e volutamente diffuso da agenti Statunitensi. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Le comunità indigene creano spazi di protezione contro il COVID-19

Di fronte al livello di vulnerabilità che c’è nella zone rurali, i gruppi etnici e i popoli indigeni della Colombia da vari giorni hanno iniziato azioni nei territori per evitare che la pandemia si possa propagare nelle comunità, essendo l’organizzazione, il lavoro spirituale e l’isolamento gli strumenti principali di autoprotezione per le 102 comunità ancestrali che vivono nel paese. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

L’INPEC e la polizia fanno un uso eccessivo della forza contro la popolazione privata della libertà

Noi persone e organizzazioni sociali firmatarie chiediamo un intervento del governo nazionale per garantire nei penitenziari e nelle carceri la protezione dell’integrità fisica e della vita delle persone private della libertà. Il 21 marzo 2020, alle ore 21:30, ci sono stati spari e aggressioni contro le persone che chiedevano misure sanitarie efficaci per impedire il contagio dal virus che causa una sindrome respiratoria acuta grave, Sars-Cov 2 (COVID-19). Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Ammutinamento in un carcere della Colombia per il coronavirus fa almeno 23 morti e 83 feriti

Sette guardie della prigione sono rimaste ferite durante l’esplosione di violenza e due di loro sono in stato critico. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

“Noi non ci siamo divisi, il partito ci ha dimenticati”

José Antonio Gutiérrez D.

Intervista ad Andrés París, ex-comandante delle FARC, sul lancio del Corpo-Riconciliazione. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Intervista ad Aureliano Carbonell, della Delegazione dei Dialoghi di Pace dell’ELN

“La violenza della classe dominante continua ad obbligarci a ricorrere alla sollevazione armata”. (Aureliano Carbonell)

Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Colombia: L’ELN valuta un successo lo sciopero armato

COMUNICATO

L’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), saluta il popolo colombiano e informa che:

1. Lo Sciopero Armato di 72 ore decretato nel territorio nazionale dall’ELN, è terminato questo lunedì 17 febbraio 2020 alle 6.00 am. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

A sangue freddo

Antonio Caballero

Un generale dell’Esercito colombiano esprime pubblicamente la propria afflizione per la morte di un sicario del narcotraffico. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: L’ELN ha realizzato il suo primo giorno di sciopero armato in vari punti del paese

C’è aspettativa in varie regioni dove è presente la guerriglia dell’ELN per lo sciopero armato di 72 ore che è iniziato questo venerdì. Di fatto, nel Cauca e nella regione del Catatumbo, nel Norte de Santander, già sono avvenuti diversi fatti attribuiti a questa guerriglia. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Imprese e paramilitari: Alleanza per assassinare dirigenti sociali

L’Università Javeriana ha elaborato una base di dati sulle imprese colombiane e straniere che sono state menzionate nelle sentenze di Giustizia e Pace come presunte collaboratrici dei gruppi paramilitari. La relazione tra queste imprese e paramilitari ha permesso la morte di oppositori del modello economico e politico neoliberale. Una crisi umanitaria che in meno di 12 giorni del 2020 ha già preso la vita di 14 dirigenti sociali. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il falso positivo di Timochenko

FARC-EP, Seconda Marquetalia

La notizia “dell’attentato” contro Rodrigo Londoño (Timochenko), ha dei bagliori che la fanno apparire un falso positivo (false prove per giustificare l’uccisione di cittadini inermi ed innocenti da parte dell’esercito colombiano, ndt). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: 21 gennaio, lo Sciopero Nazionale ritorna nelle strade

Il nuovo anno è stato testimone di una protesta nazionale che ha riattivato lo Sciopero Nazionale. Il rifiuto dell’assassinio di dirigenti sociali, le intercettazioni illegali o “Chuzadas” realizzate dall’esercito colombiano, le misure economiche del governo, tra le altre ragioni motivano lo scontento popolare in tutto il paese. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: La Commissione Interecclesiale di Giustizia e Pace denuncia una forte presenza paramilitare nel Chocó

Questo martedì la Commissione Interecclesiale di Giustizia e Pace della Colombia ha denunciato una forte presenza del gruppo paramilitare chiamato Autodifese Gaitaniste della Colombia (AGC) nelle frazioni di Jiguamiandó e Curvaradó, situate nel municipio di Riosucio, dipartimento del Chocó. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: Delegazione dei Dialoghi di Pace dell’ELN, “Condanniamo la cattura di un gestore di pace”

1. Ieri a Cali hanno arrestato Juan Carlos Cuellar, Gestore di Pace dell’Esercito di Liberazione Nazionale, partecipante ai negoziati con Uribe nel 2006, con Santos dal 2017 e con Duque dall’agosto 2018 fino ad un giorno prima della sua cattura.

2. Nonostante la rottura ufficiale dei dialoghi il 18 gennaio di quest’anno, di cui è responsabile il Governo, Juan Carlos ha mantenuto il contatto con l’Ufficio del Commissariato di Pace e con diversi membri di questo Governo, in attesa del reinizio delle conversazioni con l’ELN. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Catturato a Cali l’ex negoziatore di pace dell’ELN Juan Carlos Cuéllar

Questo vuol dire che il governo colombiano continua a fare passi indietro riguardo ai negoziati di pace con l’ELN. (Nota del traduttore) Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento