Archivio per la categoria Colombia

Ci stanno uccidendo

Raúl Zibechi

Il grido risuona in tutto il continente. Si mescola con la circolazione dei fiumi, vola sopra le cordigliere, si addentra nei luoghi impervi delle metropoli e continua ad andare al di là dei paesi. “Ci stanno uccidendo”, si ode da una parte all’altra dell’immensa geografia che va dalle strade resistenti di Portland alle villas di Buenos Aires, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’ombra del militarismo sull’omicidio di Mario Paciolla

Gianpaolo Contestabile e Iris Rastello 

Ancora silenzio da parte dell’Onu dopo più di un mese e mezzo dall’omicidio di Mario Paciolla. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Un gruppo di guerriglieri delle FARC-EP hanno disarmato 20 militari nelle montagne del Cauca

Umiliante colpo contro l’esercito colombiano quando un Fronte delle FARC-EP ha disarmato 20 militari di professione nelle montagne del Cauca. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

In Colombia si inasprisce la protesta contro il massacro della polizia: II° Bogotazo

Camilo Rengifo Marín

Il dolore e la rabbia popolare sembrano essere incontenibili a Bogotá e in tutta la Colombia: il massacro numero 56 dell’anno ha indignato ancor di più i giovani e i cittadini che chiedono allo stato la protezione delle loro vite invece di essere crivellati mentre richiedono i propri diritti. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Nuovo massacro nel dipartimento del Cauca fa sei vittime

Il fatto è avvenuto nel municipio di Buenos Aires, frazione Munchique, tra le vittime c’è un minore. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Colombia: Di nuovo in strada

Aureliano Carbonell

La pausa imposta dalla quarantena ha momentaneamente favorito il Governo, facilitandolo ad agire con più libertà e sfacciataggine e a prendere misure che hanno favorito la banca e i grandi capitali che hanno peggiorato le condizioni economiche e di sostentamento della maggioranza della popolazione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Dieci morti a Bogotá durante le proteste per l’assassinio di Javier Ordóñez

Guido Miguel Vassallo

Aumenta nelle strade la condanna degli abusi polizieschi.

Le manifestazioni hanno dato un saldo di almeno 200 feriti. La CIDH (Commissione Interamericana per i Diritti Umani) ha condannato “con risalto i casi di brutalità e abuso della polizia” e ha fatto appello ad indagare e sanzionare i colpevoli. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Aumentano a sette i morti nelle proteste contro la repressione poliziesca in Colombia

Il ministro della Difesa colombiano ha annunciato l’arrivo a Bogotà di almeno 300 soldati per rafforzare le operazioni della Polizia. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

In Colombia continuano le manifestazioni di protesta contro la repressione poliziesca

Varie organizzazioni hanno denunciato aggressioni contro difensori dei diritti umani e giornalisti da parte della Polizia. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Nuovi interrogativi sull’apparente suicidio di Mario Paciolla, fuga di informazioni dalle Nazioni Unite

La Missione di Verifica delle Nazione Unite in Colombia si configura sempre più come il posto dove è maturato l’assassinio di Mario. L’ultimo articolo di Claudia Duque, tra i pochi che stanno svolgendo indagini sulla fine di Mario, racconta retroscena che chiamano fortemente in causa l’apparato delle Nazioni Unite, elementi della politica colombiana istituzionale e non e le immancabili Forze Armate. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Epidemia di crimini contro i popoli

Raúl Zibechi

I cattivi governi che amministrano stati polizieschi stanno lanciando in tutta l’America Latina una fenomenale offensiva militare contro i popoli. Nelle favelas del Brasile, nelle periferie urbane dell’Argentina, nelle aree rurali della Colombia, nei territori in resistenza mapuche e nel Chiapas zapatista. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

Colombia: I massacri che non ci sono mai stati

Gearóid Ó Loingsigh

Il narco-regime cerca di ammorbidire il tema cambiando i termini, affermando che non ci sono più massacri ma assassinii collettivi… Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

La continuità del conflitto per la pace in Colombia

Olmedo Carrasquilla II

Il conflitto armato in Colombia ha segnato storicamente un grande impatto nel paese del  caffè e nell’opinione pubblica internazionale, per la grande quantità di morti, scomparsi, massacrati e sfollati come conseguenza di una lotta di potere che sembra non cessare. Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

L’assassino Salvatore Mancuso non può e non deve entrare in Italia!!!

Álvaro Uribe Vélez, ex presidente colombiano nonché creatore materiale del “Paramilitarismo”, Iván Duque, attuale mandatario e l’oligarchia colombiana tutta, festeggiano il silenzio del loro Killer. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Appello alla Comunità Internazionale per agire urgentemente di fronte ad un nuovo massacro contro il Popolo Indigeno Awá nel Nariño

19 agosto 2020. L’Organizzazione Nazionale Indigena della Colombia (ONIC) denuncia alla comunità nazionale e internazionale i fatti avvenuti il 17 agosto 2020 nel territorio del Popolo Awá. Le autorità indigene della Riserva Pialapi Pueblo Viejo (Ricaurte, Dipartimento del Nariño) insieme al Coordinatore della Terra e Giustizia dell’Associazione Consiglio Maggiore Awá di Ricaurte – CAMAWARI, hanno confermato attraverso il Comunicato 004 di aver trovato i corpi di tre comuneri Awá assassinati, che ancora devono essere identificati. Prosegui la lettura »

Nessun commento