Articoli con tag Parapolitica

Colombia: Aumentano le azioni paramilitari

L’allarme è stato emesso dalla Fondazione dei Diritti Umani Joel Sierra, ONG che vede con preoccupazione quanto avvenuto nel dipartimento di Arauca. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Ex governatore di destra di Rio de Janeiro arrestato per un “delitto minore”

Juan Luis Berterretche

La corruzione è un “delitto minore” comparata alla responsabilità di Cabral nelle morti e sparizioni durante i suoi mandati tra il 2007 e il 2013.

Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Colombia: Forte ripudio degli assassinii e degli attentati contro i dirigenti sociali

Laura Capote

Nell’ultima settimana sono stati gradualmente assassinati quattro dirigenti del Movimento Politico e Sociale Marcia Patriottica, a sua volta, altri due hanno subito attentati con armi da fuoco. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia, arrestato il fratello di Uribe

Geraldina Colotti

Bogotà. Oggi all’Avana riprendono i colloqui di pace tra Santos e la guerriglia.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Venezuela: quello che non dice il governo colombiano

Angel Guerra Cabrera

In Venezuela sono stati accolti 110 mila colombiani sfollati dal conflitto bellico.

Nessuno si lasci impressionare i vestiti stracciati di Bogotà contro Caracas per difendere presunti diritti umani dei propri cittadini in Venezuela, tamburellamento amplificato dalle compagnie dei mezzi di comunicazione.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Paramilitarismo a Cúcuta e nella frontiera con il Venezuela

Horacio Duque

L’esistenza e il ruolo del paramilitarismo sono il cuore stesso di tutti i litigi del regime politico prevalente nella società colombiana.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Frontiera con il Venezuela: Come ridimensionare Uribe Vélez?

Horacio Duque

Il superamento della grave crisi che in questi momenti sta vivendo la frontiera colombiano-venezuelana nel punto di transito di Cúcuta-San Antonio, richiede che i governi di ambedue i paesi e i popoli delle due nazioni si mettano d’accordo per ridimensionare il principale artefice di questo caos, il capo paramilitare Uribe Vélez. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Per disarmare l’ELN

Un membro della guerriglia dell’Eln a Río Verde (Antioquia).

Víctor de Currea-Lugo

Verso un negoziato di pace.

Aspetti come le garanzie reali di partecipazione politica non possono ridursi a dichiarazioni né a norme.

Disarmare qualcuno non è solo, letteralmente, togliergli le armi, ma anche, metaforicamente, togliergli gli argomenti (e in questa battaglia di argomenti dico qui, come contributo alla pace, ciò che credo che pensi l’ELN).

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Condannati tre alti funzionari di Uribe

Dopo quasi due anni di processo e a distanza di oltre 10 anni dai crimini contestati,  la Sala Penale della Corte Suprema di Giustizia ha emesso la sentenza contro gli ex ministri Sabas Pretelt de la Vega e  Diego Palacio, condannati infine ad una pena di 6 anni di prigione e 12 anni di inabilità politica; 60 mesi di prigione sono stati comminati invece ad Alvaro Velásquez, ex segretario generale della Repubblica durante il mandato dell’ex narco presidente Alvaro Uribe. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Senatore Iván Cepeda: “Campagna elettorale di Uribe finanziata dai paramilitari!”

Il senatore Iván Cepeda, difensore dei diritti umani, nonché figlio del direttore del giornale comunista Voz e senatore della UP, Manuel Cepeda, trucidato dal terrorismo di Stato nel 1994, ha denunciato irregolarità nel finanziamento della campagna al Senato del narco ex-presidente Álvaro Uribe Vélez.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

I dialoghi di pace e la destituzione di Petro

Raúl Zibechi

La decisione del procuratore generale, Alejandro Ordóñez, di destituire il sindaco di Bogotà, Gustavo Petro, e di inabilitarlo alle cariche pubbliche per 15 anni, è un colpo al processo di pace che le FARC e il governo di Juan Manuel Santos negoziano all’Avana. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Mancuso dice di aver coordinato con il generale (r) Rito Alejo del Río l’arrivo dei paramilitari nel Llano

Il capo paramilitare coinvolge il segretario di Álvaro Uribe, quando era governatore di Antioquia.

Nella sua testimonianza libera dagli Stati Uniti, l’ex capo paramilitare Salvatore Mancuso ha anche affermato che il blocco nord delle Autodifese Unite della Colombia (Auc) fu creato con l’appoggio dello stato. “Pedro Juan Moreno si riunì con me e con Carlos Castaño per creare le Convivir in Urabá. Furono 12 quelle che furono create là”. Moreno fu segretario del Governo di Antioquia, sotto l’amministrazione dell’ex presidente Álvaro Uribe Vélez.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La Corte Suprema ha condannato Mario Uribe per l’alleanza con Mancuso

L’ex senatore sconterà una pena di 7 anni e 6 mesi di carcere per associazione a delinquere aggravata.

L’ex senatore Mario Uribe Escobar è stato condannato dalla Corte Suprema di Giustizia a sette anni e sei mesi di carcere per aver fatto un’alleanza con l’ex capo paramilitare Salvatore Mancuso per assicurarsi un seggio nel Congresso, appoggiandosi ai suoi ex colleghi Eleonora Pineda e Miguel de la Espriella.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

Colombia: anche per gli USA legami del generale Rito Alejo del Río con i paramilitari

Lo dichiara l’ex ambasciatore USA a Bogotà in documenti cui è stato tolto il segreto di Stato. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: Arrestato ex-presidente del Congresso uribista per legami con i paramilitari

Javier Cáceres è stato arrestato martedì. Tra luglio 2009 e luglio 2010 è stato presidente del Congresso.

Prosegui la lettura »

Nessun commento