Archivio per la categoria Argentina

L’era dell’ingovernabilità in America Latina

Raúl Zibechi

La disarticolazione geopolitica globale nel nostro continente latinoamericano si traduce in una crescente ingovernabilità che colpisce i governi di tutte le correnti politiche. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Argentina: Il popolo ha detto no all’impunità

Gigantesca marcia contro il tentativo di liberare i genocidi.

Centinaia di migliaia di persone hanno ricoperto Plaza de Mayo con fazzoletti bianchi sulle loro teste al grido di “Come con i nazisti, dove vanno li andremo a cercare” per opporsi alla sentenza della Corte Suprema che ha esteso i benefici del 2×1 ai genocidi. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La Conferenza Episcopale Argentina promuove la “riconciliazione” con i genocidi

Martedì scorso la Conferenza Episcopale Argentina ha comunicato che la prossima Assemblea Plenaria dell’istituzione religiosa “inizierà un momento di riflessione sui fatti avvenuti durante l’ultima dittatura militare” per trovare “un cammino di dialogo”. Forte rifiuto delle Nonne di Plaza de Mayo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Le Nonne hanno trovato il 122° nipote

Un altro nipote che ha recuperato la propria identità.

È il figlio di Iris García Soler e di Enrique Bustamante, scomparsi nel 1977. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Argentina: Gravi incidenti nella provincia di Santa Cruz per proteste contro il governo di Alicia Kirchner

Il giorno dopo la repressione fuori della residenza di Alicia Kirchner, a Río Gallegos, migliaia di persone hanno effettuato un grande corteo per ribadire le proteste verso un governo provinciale assente. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

O obbediscono o li reprimiamo, la parola d’ordine di Macri ai maestri

L’equazione repressiva del governo.

Dal 1 aprile il governo di Macri cerca di disattivare le proteste sociali in Argentina con la repressione, chiudendo qualsiasi via di dialogo per risolvere i conflitti. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Brutale repressione della polizia sui maestri e le maestre

Gas al peperoncino, bastonate, repressione e arresti. Questo lunedì ci sarà la riunione plenaria della segreteria generale dei docenti per continuare il piano di lotta. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Un paio di appunti sullo sciopero del 6 aprile

Guillermo Cieza

Per valutare il 6 aprile conviene ricordare due precedenti recenti. Questo primo sciopero, che la CGT fa a Macri, è arrivato esclusivamente per la pressione popolare. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Sciopero generale totale. Picchetti e blocchi in tutto il paese, repressione sulla Panamerica

Nonostante la repressione del Governo, la classe lavoratrice paralizza il paese.

Lo sciopero è di massa e contundente. Il protocollo “antipicchetti” è il nome con il cui il governo di Macri nasconde la repressione contro i manifestanti. Nonostante questo, i blocchi sono stati mantenuti per varie ore. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Gils Carbó ha giudicato che la detenzione di Milagro Sala “è illegale e deve rimanere senza effetto”

La Procuratrice Generale della Nazione ha giudicato la detenzione come illegale e, pertanto, deve rimanere senza effetto, e che, inoltre, non è stata contemplata la “immunità dall’arresto” essendo legislatrice eletta al Parlasur (Parlamento del Mercosur). Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Brutale repressione poliziesca in una mensa popolare a Lanús

Vari bambini feriti, la mensa è rimasta distrutta.

Comunicato del Movimento dei Lavoratori Esclusi

REPRESSIONE IN UNA MENSA DI LANÚS

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Argentina: Più di 600 mila manifestanti hanno ripudiato la dittatura e il macrismo

Carlos Aznárez

Quanta forza e quanta memoria.

Seicentomila o più? Non ci sono occhi che bastino a contare quante donne, uomini, giovani, adolescenti e bambini e bambine hanno sfilato venerdì per le strade di Buenos Aires e di tutto il paese per ripudiare i militari della dittatura del 1976 Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Più di 400 mila maestre e maestri hanno sfidato Macri

Da tutto il paese a Plaza de Mayo per la paritaria nazionale dei docenti (tavolo di relazioni sindacali).

Un corteo di massa di maestri ha riempito Plaza de Mayo e i suoi dintorni al termine del Corteo Federale dell’Educazione, per chiedere la realizzazione della paritaria nazionale dei docenti, che il Governo si rifiuta di convocare. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Intellettuali e artisti del mondo preoccupati per gli abusi di Macri in Argentina

Noam Chomsky, Piedad Córdoba, Danny Glover, Domenico Losurdo e István Mészáros, tra i più di cento firmatari.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Autocritiche femministe e movimenti antisistema

Raúl Zibechi

La vitalità di un movimento, come quella di qualsiasi essere vivo, può essere constatata dalla sua capacità di cambiare, modificare, esercitare la critica e l’autocritica, qualcosa così dimenticato dalle vecchie sinistre. Una caratteristica di ciò che è invecchiato è la ripetizione, l’inerzia e l’incapacità di muoversi dal luogo scelto.

Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento