Archivio per la categoria Argentina

Nazione Mapuche: Il minaccioso distaccamento Benetton della Polizia di Chubut

Rimane di fronte all’ingresso della tenuta Leleque. Lo stesso logo che identifica la Compañía de Tierras del Sud illustra la facciata del sottocommissariato. La scomparsa di Santiago e la polizia privatizzata. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Da direttore della Syngenta a consigliere presidenziale, “modello estrattivo, memoria, verità e giustizia”

Mercedes “Meche” Méndez

La designazione di Antonio Aracre, della Syngenta, come capo dei Consiglieri della Presidenza, conferma quale modello di agro -ed economico- promuove il peronismo governante. Mercedes Méndez, che accompagna bambini e bambine nell’ospedale Garrahan, denuncia il cinismo del Governo e sottolinea le contraddizioni di parlare di diritti umani e appoggiare l’estrattivismo. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Argentina: L’87% delle famiglie dei quartieri popolari vede minacciata la propria dieta

Uno studio di Barrios de Pie rivela la scarsezza nutrizionale della dieta in famiglie di 15 province argentine. In un gruppo familiare su quattro, bambine e bambini hanno smesso di consumare un pasto quotidiano. L’impatto dell’aumento dei prezzi, delle politiche statali e di un modello produttivo che lascia guadagni milionari alle grandi imprese alimentari. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Argentina: Il costo sociale e ambientale dell’attività mega mineraria del litio

Darío Aranda

Comunità indigene, contadini e assemblee socioambientali rifiutano l’attività mega mineraria del litio. Affermano che distrugge ecosistemi vitali contro il cambiamento climatico, viola diritti umani, mette a rischio l’acqua e smentiscono che si tratti di un minerale necessario per la “transizione energetica”, come di solito si pubblicizza. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Il petto nella strada, a 20 anni da una ribellione piquetera

Matías Gianfelice

Due libri di un militante piquetero e giornalista. Una necessaria sintesi tra analisi, interviste e fonti. A 20 anni dal 2001 e 2002, due decenni dopo l’esplosione, alcune risposte e moltissime domande che sono ancora vigenti. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Di fronte agli attacchi e agli inadempimenti del governo verso i lavoratori disoccupati, l’Unità Piquetera ha effettuato un blocco totale nell’Avenida 9 de Julio

Il prossimo mercoledì 7 sono annunciati blocchi e accampamenti nelle principali strade e ponti di tutto il paese. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: Messaggio di Lautaro González Curruhuinca dalla clandestinità, a 5 anni dall’assassinio di Rafael Nahuel

Lautaro González Curruhuinca

Ogni 25 novembre si ricorda Rafael Nahuel come una vittima del grilletto facile o perché morì in questa menzogna che chiamano democrazia. Però pochi di noi lo ricordano per quello che fu: un weichafe (guerriero) morto in combattimento che non dubitò delle proprie convinzioni al momento di lottare per la sua terra e la sua famiglia. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Adolfo Pérez Esquivel ha detto che “Hebe de Bonafini è stata una ribelle con una causa”

Adolfo Pérez Esquivel, Premio Nobel della Pace ha ricordato la rappresentante delle Madri di Plaza de Mayo come un emblema della lotta per la democrazia e l’ha definita “una ribelle con una causa”. “La dipartita di Hebe mostra il tragitto, durante la sua vita, di una donna ribelle. Una ribelle che ha sempre inalberato la bandiera dei diritti umani, della memoria, di verità e giustizia, e di un processo e castigo dei responsabili dei crimini di lesa umanità”, ha sostenuto. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Argentina: Muore Hebe de Bonafini, storica presidente dell’Associazione Madri di Plaza de Mayo e simbolo mondiale della lotta per i diritti umani

La presidente delle Madri di Plaza de Mayo, Hebe de Bonafini, è morta domenica all’età di 93 anni, secondo fonti vicine all’attivista per i diritti umani. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: L’Unità Piquetera ha mobilitato migliaia di persone a Buenos Aires e in tutto il paese

In migliaia erano davanti al Ministero dello Sviluppo Sociale a Buenos Aires e in tutto il paese per bloccare l’offensiva contro coloro che patiscono la fame nei quartieri. La ministra ha dovuto cedere, ma si mantiene lo stato d’allerta. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Sgombero a Villa Mascardi, “se queste donne non fossero mapuche, sarebbero libere”

Azione per la Biodiversità

Le quattro mapuche detenute nella perquisizione e sgombero del 4 ottobre scorso a Villa Mascardi continuano ad essere prigioniere, sebbene “non ci siano elementi legali per sostenere la prigione preventiva”, ha spiegato a Biodiversidad-LA Gustavo Franquet, membro dell’Associazione degli Avvocati e delle Avvocate dell’Argentina che partecipa alla difesa legale delle donne. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Argentina: Inflazione e lotta delle classi

Julio C. Gambina

L’inflazione continua ad essere un tema strutturale, non più solo della congiuntura dell’Argentina. È un tema strategico, di lotta delle classi. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina originaria: genocidi, saccheggi e resistenze

Darío Aranda

Il genocidio negato, la spoliazione delle terre e la lotta delle comunità indigene sono i temi di “Argentina Originaria: genocidi, saccheggi e resistenze”, un libro che traccia le continuità della violenza statale e, anche, rendono conto della difesa del territorio che realizzano i popoli originari. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Haiti contro l’ingerenza straniera e per la rinuncia di Henry

Victoria Korn

Il Segretario Generale dell’ONU, incredibilmente, sollecita la comunità internazionale al “dispiegamento immediato di una forza armata ad Haiti”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: L’Assemblea finale del 35° Incontro di Donne e Dissidenze ha fissato come sede dell’evento del 2023 la città di Bariloche, in pieno territorio Mapuche

Romina Toledo

Questo lunedì mattina è stata realizzata la cerimonia di chiusura dell’evento che ha riunito migliaia di persone di tutto il paese. Con il metodo dell’ “applausometro” è stata decisa la sede della 36° edizione, che sarà portata a termine nel 2023 a Bariloche. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento