Articoli con tag FARC

Iván Márquez e la sua confusa Lettera Aperta

Gearóid Ó Loingsigh

L’allora comandante delle FARC, Iván Márquez, ha messo fine al proprio silenzio con una lettera aperta, firmata anche da El Paisa, alla Commissione di Pace del Senato. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Lettera di Iván Márquez e di “El Paisa” sull’applicazione dell’accordo di pace

Gli ex capi guerriglieri hanno inviato la missiva, di poco più di tre pagine, alla Commissione di Pace dove fanno un racconto di come è stato il processo di pace e degli impegni che dal medesimo sono derivati. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Secondo un rapporto circa il 40% delle FARC si è riarmato

Principalmente per la lentezza nell’applicazione dell’accordo di pace e per gli inadempimenti dello stesso da parte di Bogotà.

Migliaia di dissidenti delle estinte Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC) sono  tornati alle armi dopo la firma dell’accordo di pace con Bogotà. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La soluzione politica e i 4 petali della rosa-FARC

Alberto Pinzón Sánchez

La Soluzione Politica del conflitto colombiano, prospettata dai suoi organizzatori fin dal medesimo sorgere delle FARC (“il destino della Colombia non può essere la guerra”) è basata nella concezione dei classici del marxismo Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Colombia: Comunicato all’opinione pubblica della FARC sui fatti di Convención, Norte de Santander

Forza Alternativa Rivoluzionaria del Comune

Il giorno 25 agosto 2018 il partito Forza Alternativa Rivoluzionaria del Comune (FARC), su richiesta dei propri militanti si trovava nella frazione della Trinidad, municipio di Convención, adempiendo all’applicazione dell’accordo di pace in materia di reinserimento politico e sociale, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Scomparso l’ex comandante negoziatore delle FARC-EP, Iván Márquez

José Melquiades

Senza sue tracce dopo la detenzione, il 9 aprile, dell’ex capo guerrigliero Jesús Santrich. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: Le comunità di Argelia non vogliono che si imponga la guerra nel loro territorio

Wilmar Harley Castillo Amorocho

A seguito dei fatti avvenuti questo 3 luglio ad Argelia, dipartimento del Cauca, le comunità contadine rifiutano questi atti violenti con un comunicato pubblico e con mobilitazioni nella località dove sono apparsi i corpi. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Per una Colombia libera, siamo orgogliosamente dei guerriglieri che da più di 54 anni resistono

Comunicato FARC-EP

27 MAGGIO 1964 – 27 MAGGIO 2018

PER UNA COLOMBIA LIBERA, SIAMO ORGOGLIOSAMENTE DEI GUERRIGLIERI CHE DA PIÙ DI 54 ANNI RESISTONO CONTRO: Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Gli Stati Uniti formalizzano la richiesta di estradizione di “Jesús Santrich”

Il documento con cui si formalizza la richiesta di estradizione dell’ex guerrigliero è giunto in Colombia attraverso la Cancelleria. Il Ministero della Giustizia, la Procura e la Giurisdizione Speciale per la Pace (JEP) già conoscono l’ingiunzione. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Carta aperta agli ex combattenti

Nota di Rebelion.org: Abbiamo ricevuto il seguente comunicato, elaborato da un gruppo coordinato di persone provenienti dalle FARC-EP che si dichiarano in rottura con l’accordo di pace. Lo pubblichiamo nella sua interezza perché lo consideriamo di interesse come un documento per intendere il momento e le contraddizioni del presente. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Gratitudine al popolo fratello ecuadoriano

La scalata di fatti tragici avvenuti quest’anno, alla frontiera colombo-ecuadoriana, hanno prodotto effetti collaterali contro il Tavolo di Dialoghi tra il Governo di Santos e l’Esercito di Liberazione Nazionale, che fino al 18 aprile ha funzionato a Quito. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il Presidente ecuadoriano sospende la condizione di garante dei Dialoghi di Pace colombiani

Il Presidente ecuadoriano, Lenín Moreno, ha dichiarato di aver ordinato alla sua cancelliera di sospendere il ruolo del vicino paese di garante dei Dialoghi di Pace tra l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN) e il Governo colombiano, che attualmente si svolgono a Quito, capitale di quel paese. Allo stesso tempo, ha ordinato di fermare le conversazioni e ha posto delle condizioni all’ELN per la loro continuazione. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’Ecuador smette di essere il garante dei negoziati con l’ELN

Così lo ha annunciato a NTN24 il presidente del vicino paese, Lenín Moreno, durante una intervista. La decisione si basa sulle recenti azioni terroriste che sono avvenute alla frontiera. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Solidarietà con il popolo e il governo dell’Ecuador

Delegazione dei Dialoghi dell’ELN

Esprimiamo la nostra solidarietà al Governo e al fratello popolo ecuadoriano, di fronte all’aggressione di gruppi di narcotrafficanti, che hanno assassinato i due giornalisti e il loro autista. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il Presidente dell’Ecuador conferma l’assassinio dei tre giornalisti sequestrati

Oggi a mezzogiorno, il Presidente dell’Ecuador, Lenín Moreno, ha confermato l’assassinio dei tre giornalisti ecuadoriani sequestrati dal Fronte Oliver Sinisterra, gruppo dissidente delle vecchie Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, sono stati assassinati. L’Ecuador è in lutto e con quel paese tutta la comunità dei giornalisti a livello internazionale. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento