Articoli con tag Elezioni

Il fallimento di Haiti a 11 anni dal terremoto

Roberto Codazzi

Il 12 gennaio 2010 un terremoto devastante colpiva la capitale di Haiti distruggendo completamente la città, portando via 316.00 vite e lasciando circa 2 milioni di senzatetto.

Da allora sono passati 11 anni, 4 presidenti (uno a interim), 3 missioni ONU, una epidemia di colera. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Bolivia: Un probabile differimento delle elezioni sarà tecnico e non politico

Il Movimento Al Socialismo ha avvisato che se il Tribunale Supremo Elettorale accetta la richiesta o sospende la campagna elettorale, sarà un atto di “sabotaggio” contro i movimenti sociali. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Brasile – Bolsonaro: “Il paese è fallito, non posso fare nulla”

In mezzo alle contestazioni di diversi settori per la cessazione degli aiuti speciali concessi a 68 milioni di persone e per l’aumento delle famiglie sprofondate nella miseria, il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, martedì ha affermato che il Brasile è “fallito” e che non può far nulla per uscire dalla crisi generata dalla pandemia. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Bolivia: Luis Arce abroga i decreti neoliberisti del governo golpista

Guido Miguel Vassallo

Il presidente boliviano Luis Arce ha reso noto che il governo ha abrogato sette decreti supremi per abbattere l’impalcatura neoliberista creata dalla presidentessa de facto, Jeanine Áñez. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Bolivia: Polemica per alcune designazioni di candidati del MAS

A Plaza Murillo i Ponchos Rojos hanno criticato certe nomine.

Il tema di alcune nuove designazioni di funzionari che nel passato hanno accompagnato Evo Morales nel suo governo, e anche di alcuni candidati per le elezioni del 2021 hanno scatenato una dura polemica. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

L’astensione ha predominato in Venezuela, ma l’Assemblea Nazionale sarà a maggioranza chavista

Álvaro Verzi Rangel

Appena il 31 per cento dei 20 milioni 700 mila cittadini aventi il diritto ha votato in Venezuela per eleggere 277 membri di una nuova Assemblea Nazionale unicamerale, e il 68 per cento di loro è stato favorevole ai candidati del governativo Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV)-Polo Patriottico, Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Leonidas Iza: “Estrattivismo in Ecuador? No, grazie”

Davide Matrone

Intervista al leader del movimento indigeno che nell’ottobre 2019 si è ribellato alla svolta neoliberista del governo Moreno. Dando il via a un anno di proteste latinoamericane. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Brasile: Le urne danno il trionfo ai candidati/e anti-Bolsonaro

Nelle elezioni municipali i candidati di Bolsonaro nelle città di San Paolo e Belo Horizonte sono stati sconfitti.

Le elezioni municipali possono essere interpretate come un termometro di quello che saranno le elezioni presidenziali del 2022. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Bolivia: Servizio fotografico dell’arrivo di Evo Morales nella regione di Chimoré

L’ex presidente boliviano Evo Morales è già di ritorno nel suo paese. Una folla lo ha ricevuto all’aeroporto di Chimoré, da dove esattamente un anno fa, il 10 novembre 2019, partì per l’esilio dopo essere stato abbattuto. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il presidente eletto della Bolivia esce illeso da un attentato

I media locali hanno informato che il portavoce del Movimento Al Socialismo (MAS), Sebastián Michel, ha denunciato che il presidente eletto della Bolivia, Luis Arce Catacora, è uscito illeso da un attentato nella notte di giovedì scorso dopo che è stata fatta detonare della dinamite contro la casa di campagna di questo partito. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Significati dell’elezione boliviana

Salvador Schavelzon

L’accoppiata Luis Arce e David Choquehuanca si è imposta nelle elezioni boliviane del 18 ottobre con il 55,1% dei voti e una distanza sufficiente sul secondo candidato, Carlos Mesa, che con il 28,8% non ha raggiunto il ballottaggio. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Messico: Morena, una zavorra per la Quarta Trasformazione

*Al di là delle critiche che si possono fare al programma della Quarta Trasformazione portato avanti da Andrés Manuel López Obrador e alla relativa democrazia partecipativa, l’articolo mette in evidenza i limiti strutturali che ha il partito Morena, così come tutti i partiti “progressisti”, di “sinistra”, che in America Latina vanno al potere attaccando le politiche neoliberiste, che successivamente portano avanti condendole con politiche blandamente sociali. (NdT) Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Bolivia: Per le gravi lesioni dopo un attentato muore il dirigente dei minatori Orlando Gutiérrez

La famiglia ha confermato la fatale conclusione. Il presidente eletto Luis Arce e l’ex mandatario Evo Morales hanno espresso le loro condoglianze attraverso le reti sociali.

Il segretario esecutivo della Federazione Sindacale dei Lavoratori Minerari della Bolivia (FSTMB), Orlando Gutiérrez, è morto questa mattina a seguito delle gravi lesioni subite in un attentato dopo le elezioni. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Bolivia: Il dirigente minerario Orlando Gutiérrez è stato attaccato da uomini di destra e si trova ricoverato

Secondo le denunce il dirigente è stato attaccato da un gruppo di persone che protestava contro i risultati delle elezioni di domenica. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La Bolivia ripudia il neoliberismo: vince il MAS

La vittoria è netta: il MAS a quasi un anno dal colpo di Stato delle destre torna a vincere le elezioni in Bolivia. Lucho Arce, candidato del partito di Morales raggiunge il 53% con 20 punti di distacco su Carlos Mesa Gisbert (31,2%) e quaranta punti su Luis Fernando Camacho (14,1%), il primo esponente della destra ultraliberista, il secondo cattolico fondamentalista, reazionario e misogino. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento