Messico: Nel Tabasco attaccato a colpi d’arma da fuoco un fuoristrada con migranti guatemaltechi 


Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Lo scorso martedì il Movimento Migrante Mesoamericano (MMM) ha denunciato che una persona morta e due feriti sono il saldo di un attacco armato contro un fuoristrada su cui viaggiavano 25 migranti, nella loro maggioranza guatemaltechi, a Huimanguillo, Tabasco.

Secondo le vittime, chi li ha attaccati erano uomini dell’Istituto Nazionale della Migrazione (INM). I migranti hanno dichiarato che giungendo al casello dell’autostrada Ocozocoautla-Coatzacoalcos ha incominciato a seguirli un fuoristrada con le insegne della Migrazione, nel quale c’erano quattro persone a bordo. Queste hanno ordinato al conducente dell’auto su cui viaggiavano i migranti di fermarsi, e vedendo che non acconsentiva hanno cominciato a sparare.

I 25 migranti che viaggiavano nel fuoristrada avevano età dai 3 anni e ai 59. I feriti sono stati identificati come Edilson Montes Flores, di 30 anni, e Manuel Rafael Tambriz, di 27 anni.

Il MMM ha chiesto alle autorità un’indagine sull’attacco ai migranti e di stabilire la responsabilità nel caso in cui qualche autorità di polizia o migratoria abbia partecipato ai fatti.

4 febbraio 2021

Desinformémonos

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Redacción DesinformémonosAtacan a balazos camioneta con migrantes guatemaltecos en Tabasco” pubblicato il 04/02/2021 in Desinformémonos, su [https://desinformemonos.org/atacan-a-balazos-camioneta-con-migrantes-guatemaltecos-en-tabasco/?fbclid=IwAR1SSPE7_olhsNyNdIZZzLHB5-WT13m5kcUF5SalEP7iph6VBvXHixty2S8] ultimo accesso 05-02-2021.

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)