Articoli con tag Difesa territori

Epidemia di crimini contro i popoli

Raúl Zibechi

I cattivi governi che amministrano stati polizieschi stanno lanciando in tutta l’America Latina una fenomenale offensiva militare contro i popoli. Nelle favelas del Brasile, nelle periferie urbane dell’Argentina, nelle aree rurali della Colombia, nei territori in resistenza mapuche e nel Chiapas zapatista. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

La provocazione all’EZLN

Si prepara un salto di qualità nella guerra a bassa intensità che per 26 anni è stata condotta contro le comunità dell’EZLN? Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il Tren Maya minaccia di sconvolgere l’ambiente e le comunità in Messico

Il Tren Maya, il megaprogetto di punta del presidente di sinistra Andrés Manuel Lopez Obrador in Messico, cerca di promuovere lo sviluppo socio-economico del sud e del sud-est del paese, con l’obiettivo di trasportare 50.000 passeggeri al giorno dal 2023 e l’enfasi sul turismo. Il timore è che la sovranificazione turistica danneggi le zone costiere conservate, come Tulum Beach, nello stato di Quintana Roo, nella penisola dello Yucatan. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Collettivi, organizzazioni e società civile internazionale chiedono il disarmo dei paramilitari ad Aldama

Kafé Kapel della Bretagna, MutVitz13 di Marsiglia, CaféZ di Liegi e le Collettive Donne della Sexta nell’Altra Europa e le Donne Aderenti alla Sexta di Jovel in Chiapas. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Aggressioni antizapatiste

Cristóbal León Campos

Un nuovo attacco paramilitare è stato perpetrato, il passato 22 agosto, contro le basi d’appoggio dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN), membri dell’Organizzazione Regionale dei Coltivatori di Caffè di Ocosingo (Orcao), hanno sparato, Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Honduras: Rovescio nel processo Berta Cáceres, la Corte ordina il cambio di giudice

Il Consiglio Civico delle Organizzazioni Popolari e Indigene dell’Honduras (Copinh), mette in allerta la comunità nazionale e internazionale sul fatto che la Corte Suprema di Giustizia (CSJ) conspira affinché Roberto David Castillo, segnalato come autore intellettuale nel crimine di Berta Cáceres, esca libero. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Violenta repressione degli indigeni in Perù

Carlos Noriega

Tre membri dell’etnia kukama sono morti durante una protesta. Gli indigeni chiedono medicine e assistenza medica per affrontare il coronavirus. Ci sono 17 feriti, quattro di loro sono gravi. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Guerra contro il popolo mapuche

Raúl Zibechi

Negli ultimi giorni l’offensiva militarista dello stato del Cile contro il popolo nazione mapuche si è intensificata con attacchi razzisti e fascisti a comuneri e comunere che mantengono una resistenza pacifica in appoggio degli scioperi della fame, provocata dalla grave situazione del machi Celestino Córdova che si avvicina ai 100 giorni di digiuno. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nazione Mapuche: La Resistenza Mapuche Lavkenche si assume la paternità delle azioni armate e di sabotaggio di questi ultimi giorni

In questa dichiarazione, denunciano l’azione repressiva dello stato. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

San Sebastián Bachajón manifesta solidarietà al popolo Ikoots dell’Oaxaca dopo il massacro di indigeni

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / L’ejido di San Sebastián Bachajón, aderente alla Sesta Dichiarazione della Selva Lacandona, nel Chiapas, ha manifestato la propria solidarietà con il popolo Ikoots dell’Oaxaca dopo il massacro del passato 21 giugno a San Mateo del Mar, dove 15 indigeni sono stati assassinati Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Massacro nell’Istmo contro la comunità ikoots

Redazione Desinformémonos

Almeno 15 persone sono state assassinate nella comunità ikoots de San Mateo del Mar, nell’Istmo de Tehuantepec. L’aggressione è iniziata con un primo attacco nel pomeriggio di domenica 21 ed è continuata fino all’alba di lunedì quando si è consumato il massacro. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

La comunità Mapuche denuncia l’irruzione della polizia in un territorio recuperato

Corrispondente popolare per ANRed

Il Lof Kurache, comunità mapuche tehuelche che il passato 25 dicembre 2019 ha recuperato un territorio al magnate italiano Benetton nei dintorni della località di  El Maitén, Chubut, ieri ha denunciato l’irruzione di poliziotti della provincia di Chubut nel territorio comunitario senza autorizzazione e accompagnando il personale della tenuta di Benetton. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Alberto Curamil: “Per il mapuche la prigione significa un doppio castigo, fisico e spirituale”

Jordi Campabadal Graus

Il Lonko Alberto Curamil, dirigente mapuche e vincitore del premio Goldman per la difesa dell’ambiente, è uscito dal carcere lo scorso dicembre. Ora, dal Lof Radalko, parla della lotta del suo popolo e di come si articola con le proteste che dal passato ottobre il Cile sta vivendo. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Werkén è assassinato dopo aver subito vessazioni e persecuzioni poliziesche nel suo lof

Comunità Autonoma We Newen

Il portavoce della comunità autonoma mapuche We Newen, Alberto Alejandro Treuquil Treuquil, è stato assassinato durante la notte di questo giovedì. La comunità denuncia vessazioni e persecuzioni dal 13 maggio da parte dei Carabinieri. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Condanniamo la repressione contro la comunità mapuche in Patagonia

La comunità Lafken Winkul Mapu nella Patagonia argentina ieri è stata repressa nel territorio recuperato da agenti della polizia della provincia di Río Negro. I e le Mapuche denunciano che la polizia ha bloccato la strada affinché nessuno si avvicinasse e ha dato fuoco ad una capanna che sta dentro al recupero del territorio. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento