Esercito e Guardia Nazionale arrestano in Chiapas decine di migranti


Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Giovedì 27 giugno, decine di migranti centroamericani che viaggiavano in un treno merci in Chiapas sono stati arrestati da circa cento agenti della migrazione e soldati dell’esercito messicano e della Guardia Nazionale, dopo che il treno si era fermato in una zona rurale e i militari avevano gridato: “È l’esercito, siete circondati”.

Molti dei migranti hanno cercato di fuggire correndo sopra i vagoni o saltando per nascondersi nella boscaglia. Secondo l’Istituto Nazionale della Migrazione, sono stati arrestati 40 migranti di un gruppo di 400 che viaggia nel treno.

I mezzi di comunicazione hanno segnalato che alcuni degli arrestati sono stati portati per il collo dagli agenti e dai soldati nei veicoli della migrazione.

Questo tipo di retate dal 2014 erano diminuite, nonostante ciò dopo l’accordo del Messico con gli Stati Uniti per ridurre il flusso migratorio il governo messicano ha intensificato le operazioni di polizia.

1 luglio 2019

Desinformémonos

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Redacción Desinformémonos, Ejército y Guardia Nacional detienen a decenas de migrantes en Chiapas” pubblicato il 01/07/2019 in Desinformémonos, su [https://desinformemonos.org/ejercito-y-guardia-nacional-detienen-a-decenas-de-migrantes-en-chiapas/] ultimo accesso 04-07-2019.

, , ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)