Articoli con tag Giustizia

Colombia: La Corte Penale Internazionale se ne è andata, ora chi ci salverà?

Gearóid Ó Loingsigh

C’è una lunga tradizione in Colombia, tra ONG, settori della sinistra riformista, sindacalisti e altri, di affermare che qualcuno di fuori ci salverà. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Colombia: Documenti degli USA confermano la “simbiosi” tra Esercito e paramilitari

Una volta di più sono confermati i nessi tra l’Esercito Nazionale della Colombia e i gruppi paramilitari. In questa occasione, gli Stati Uniti hanno dato dei dettagli sulla relazione tra ambedue i gruppi armati. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Il Popolo Mapuche resiste all’avanzata di giudici, procuratori e impresari

Mariángeles Guerrero

A Río Negro, Neuquén e Chubut si ripetono fatti di violenza contro le comunità originarie. A Cuesta del Ternero (zona di El Bolsón), il Lof Quemquemtrew ha subito un blocco da parte della polizia che impedisce l’accesso di alimenti e indumenti. Il ruolo del Potere Giudiziario, che non rispetta i diritti indigeni, e l’avanzata petrolifera e di impresari agrari. La questione di fondo: il territorio. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: Arrestato Jimmy Moreno, portavoce nazionale del Congreso de los Pueblos

Questa mattina è stato arrestato a Popayán, Jimmy Alexander Moreno, portavoce nazionale del Congreso de los Pueblos, del Vertice Agrario, Contadino, Etnico e Popolare, e membro del Comitato Nazionale dello Sciopero. La persecuzione politica contro Moreno è stata sistematica e persistente in tutti gli anni in cui si è disimpegnato come difensore dei Diritti Umani e della vita degna. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Nicaragua: I gulag della dittatura di Ortega

Mónica Baltodano

Negli ultimi mesi la dittatura Ortega-Murillo ha superato tutti i limiti della repressione per garantire che il prossimo 7 novembre sia un circo elettorale, con loro come unici candidati. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Perù: Cremato il corpo di Abimael Guzmán, ex capo di Sendero Luminoso

Dopo 12 giorni nella morgue di Callao, a Lima, il cadavere del fondatore di Sendero Luminoso è stato cremato venerdì alla presenza di rappresentanti della Procura e dei ministeri di Giustizia e dell’Interno. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Donne criminalizzate in America Latina per aver abortito: povere, indigene o afrodiscendenti e senza conoscenza dei propri diritti

Luna Izquierdo

La paura delle denunce e di essere processate fa sì che molte donne cerchino aborti con procedure clandestine e non si rechino nei centri di salute. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Il Nicaragua e la prossima Apocalisse

Bái Qiú’ēn

Sergio Ramírez, figura storica del sandinismo, nel mirino dell’orteguismo.

Todo procesado tiene derecho, en igualdad de condiciones, a las siguientes garantías mínimas: A que se presuma su inocencia mientras no se pruebe su culpabilidad conforme la ley (Costituzione politica del Nicaragua, articolo 34). Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Argentina: Caccia repressiva ad Andalgalá, altre perquisizioni e arresti

Nel pomeriggio di mercoledì sono continuate le perquisizioni e gli arresti nell’ambito delle indagini realizzate per gli incidenti avvenuti nel fine settimana ad Andalgalá. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Víctor Llanquileo, prigioniero politico mapuche, denuncia una nuova montatura contro di lui

Inche Víctor Llanquileo Pilquimán piguen, vewla prigioniero politico mapuche, carcere di Arauko warria, Marri marri pu peñi, pu lagmien, ka pu wenuy.

Attraverso questo media voglio far giungere un mio saluto speciale ai lof in resistenza Rofue, Lautaro, Nueva Imperial e a tutti i lof che resistono giorno dopo giorno insieme ai lottatori più degni che ne fanno parte, vada il mio saluto rivoluzionario ad ogni membro; voi non potrete immaginare la tremenda forza e il tremendo orgoglio che sente un prigioniero politico mapuche sapendo che nei diversi settori del Wallmapu la lotta continua, che fa reagire al governo insieme all’estrema destra che giudicano come terrorismo la giusta richiesta di territorio e giustizia. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Bolivia: In migliaia hanno marciato in tutto il paese per chiedere giustizia per i crimini dei golpisti

Questo lunedì le organizzazioni sociali sono scese nelle strade dei nove capoluoghi del paese per chiedere giustizia per la lesione dei diritti umani durante il regime di Jeanine Áñez e chiedere che si sanzionino i responsabili dei fatti. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Una lettera di ringraziamento

Mumia Abu Jamal

“Grazie per aver teso la mano. La nostra missione sia l’abolizione”.

Care sorelle, fratelli, compagni, amiche, amici e famiglia,

¡OnaMOVE! Muoviamoci!

Come posso ringraziarvi? Queste mie parole possono appena misurare il diluvio d’amore che avete recentemente irradiato in me. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Bolivia: La Giustizia ha chiesto la detenzione di Jeanine Áñez e di vari suoi ministri

Questo venerdì l’ex presidente di fatto della Bolivia, Jeanine Áñez, ha informato attraverso Twitter che è stato emesso un ordine d’arresto contro di lei. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Mumia Abu-Jamal, 40 anni illegalmente in prigione, ha il Covid-19

Dave Lindorff

Il prigioniero politico degli USA Mumia Abu-Jamal, conosciuto internazionalmente, ha informato la propria famiglia e gli amici di aver contratto il Covid-19 nella prigione della Pensilvania nella quale è incarcerato e che ha difficoltà a respirare. La sua vita corre un pericolo immediato e ha urgentemente bisogno di essere ospedalizzato. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Lula assolto

Atilio A. Boron

Il giudice Edson Fachin, del Supremo Tribunale del Brasile, ha annullato tutte le condanne per corruzione contro l’ex presidente nel caso Lava Jato. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento