Archivio per la categoria Cuba

Panama. Provocazione contro delegazione cubana a vertice delle Americhe

Redazione Contropiano

La riunione a Panama dell’Osa (Organizzazione degli Stati Americani) che riunisce 33 paesi delle Americhe ma vedeva fino a tre anni fa Cuba esclusa, ha visto realizzarsi una aperta provocazione contro la delegazione cubana. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Dopo 54 anni di blocco dell’isola Castro e Obama fanno degli storici passi diplomatici

Equipo Otramérica

Viviamo un momento storico. Con l’aiuto del Canada e di Papa Francesco, secondo quanto ha comunicato Raúl Castro, negli ultimi cinque decenni L’Avana e Washington hanno fatto degli inediti passi per normalizzare le loro relazioni. La messa in scena ha incluso lo scambio di prigionieri.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

Liberati i tre cubani prigionieri negli Usa da sedici anni

Redazione Contropiano

L’Ufficio Federale delle Carceri statunitensi e l’ex prigioniero cubano negli Usa, Renè Gonzalez lo confermano. Gli Stati Uniti hanno liberato oggi i tre agenti ancora detenuti negli Usa dal 1998 dopo un processo farsa che li aveva condannati a pene tombali per spionaggio nei confronti di gruppi armati anticastristi di Miami. Si tratta di Gerardo Hernández, Antonio Guerrero e Ramón Labañino.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Il Brasile, alla fine, arriva a Cuba

Eric Nepomuceno

Con una coincidenza abbastanza simbolica, la presidente Dilma Rousseff ha fatto il suo esordio al Forum Economico Mondiale, che riunisce a Davos, Svizzera, la massima elite degli impresari, e ha proseguito il suo viaggio per Cuba. È stata la prima volta che Dilma Rousseff va al forum, e lo fa quando incomincia l’ultimo anno della sua presidenza. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Ror 87.9 Latinoamericana – Cuba vista dagli All Reds

Di ritorno da un torneo con delle squadre cubane de* compagn* degli All Reds ci raccontano le loro impressioni sull’Isola. Un’intervista utile a capire come funziona Cuba al di la degli articoli della disinformazione quanto di quelli della retorica. 44’56”

Nessun commento

Unione Europea: Protezionismo contro 5 paesi latinoamericani

Porte chiuse a Brasile, Argentina, Uruguay, Cuba e Venezuela

L’Unione Europea (UE), ha escluso 89 paesi dal sistema di “preferenze generalizzate” (SPG). Dal 1 dicembre del 2014, con una decisione di evidente carattere protezionista, l’UE chiude il suo spazio ai prodotti provenienti dal Brasile, Argentina, Uruguay, Cuba e Venezuela perché –a suo giudizio– sarebbero economie emergenti, ormai chiaramente emergenti. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Che Comandante, amico

L’ 8 ottobre 1967, nel combattimento della Quebrada del Yuro, dopo essere stato ferito con un colpo alla gamba sinistra, con il fucile fuori uso e senza il caricatore nella sua pistola, viene fatto prigioniero il Comandante Ernesto Che Guevara. Più tardi, per ordine della CIA, viene assassinato, come vari suoi compagni di lotta.

Nei giorni seguenti, le agenzie internazionali di stampa hanno cominciato a diffondere comunicati relativi alla sua morte in Bolivia.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

Approvate, ma ancora da applicare, nuove e ambiziose riforme economiche a Cuba

Le nuove misure mirano all’espansione del settore privato e a stimolare l’agricoltura. Il nuovo ciclo di riforme è iniziato nel 2008 con il trasferimento della leadership cubana da Fidel a Raúl Castro ma è accelerata solo dopo il VI congresso del Pcc nella primavera del 2011. Articolo da La Jornada. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Cuba approva la legge per la compravendita di case

I cubani potranno comprare e vendere le loro abitazioni a partire dal prossimo 10 novembre, quando entrerà in vigore la nuova legge. Prosegui la lettura »

Nessun commento

Alcune riflessioni dopo il Congresso del Partito Comunista di Cuba

Un’articolo di Iñaki Etaio che analizza i risultati del Congresso del Partito Comunista Cubano dell’aprile scorso. Il militante basco si schiera con il governo nell’analisi dei problemi (burocratizzazione, eccesso di “egualitarismo”, insufficenza della produzione alimentare…) che hanno motivato le riforme di apertura economica al mercato ma critica la scarsa considerazione data a forme di organizzazione economica non stataliste ma cooperative ed autogestite. Forse fa un quadro troppo idealistico della partecipazione popolare alle decisioni prese dal Congresso Prosegui la lettura »

Nessun commento

Cuba – Una visione socialista delle riforme

Armando Chaguaceda, Ramón I. Centeno*

Il prossimo VI Congresso del Pcc è destinato a consolidare la configurazione del ventaglio di possibili scenari relativi al modello economico cubano. Espandendosi il lavoro in proprio e il radicamento delle trasformazioni nel sistema imprenditoriale del settore non statale, si rafforzano i cambiamenti nella lista delle unità produttive nel quadro cubano. Le sfide che questo comporta per un rinnovamento socialista democratico implicano che si prendano in considerazione le occasioni per un agenda che promuova l’autogestione. Urge un modello di gestione che, perché abbia successo, ha bisogno di democrazia a partire dal centro di lavoro, sfuggendo così al falso dilemma della scelta tra restaurazione capitalista e monopolio burocratico.

Prosegui la lettura »

Nessun commento

È applicabile il modello cinese o vietnamita a Cuba?

Julio A. Díaz Vázquez

Il Progetto di lineamenti della politica economica e sociale del Partito e la Rivoluzione e l’appassionato intervento del secondo segretario del Partito Comunista di Cuba, Raúl Castro Ruz, alla chiusura del VI Periodo ordinario di sessioni della Settima Legislatura dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare (18-12-2010), hanno dato origine ai più disparati giudizi sul documento che tutto il popolo cubano ha discusso. Nei messaggi in internet che circolano nel paese, nei commentari prodotti all’estero, alcuni bene intenzionati ed altri non tanto, si commenta e si medita sull’attinenza che le esperienze delle politiche economiche della Riforma e Apertura, in Cina e di quelle del Rinnovamento in Vietnam potrebbero avere per Cuba.

Prosegui la lettura »

,

Nessun commento