Liberati i tre cubani prigionieri negli Usa da sedici anni


Redazione Contropiano

L’Ufficio Federale delle Carceri statunitensi e l’ex prigioniero cubano negli Usa, Renè Gonzalez lo confermano. Gli Stati Uniti hanno liberato oggi i tre agenti ancora detenuti negli Usa dal 1998 dopo un processo farsa che li aveva condannati a pene tombali per spionaggio nei confronti di gruppi armati anticastristi di Miami. Si tratta di Gerardo Hernández, Antonio Guerrero e Ramón Labañino.

Mentre Renè Gonzalez e Fernando Gonzalez erano stati liberati negli anni scorsi. I tre prigionieri politici hanno già raggiunto le loro famiglie a Cuba.

A suo volta l’agente dei servizi segreti Usa, Alan Gross é stato rilasciato da una prigione a Cuba. Lo riferiscono i media americani. Collaboratore di Usaid, Gross era stato arrestato 5 anni fa e condannato a 15 anni di prigione per spionaggio. Non solo. Alcune fonti riferiscono che Obama annuncerà oggi una revisione completa della politica con Cuba, una rimozione delle restrizioni ai viaggi e al trasferimento di denaro nell’isola introdotte alcuni anni fa.

Le stesse fonti lasciano trapelare che il Vaticano avrebbe giocato un ruolo da garante nelle trattative fra Stati Uniti e Cuba, iniziate lo scorso anno. Nel pomeriggio Raul Castro parlerà alla Nazione per riferire sulla vicenda.

Tra i primi commenti, quello più stizzito è della cosiddetta “blogger dissidente” Yoani Sanchez: “Il castrismo ha vinto”. Se lo dice lei…

17 Dicembre 2014

Contropiano

Redazione Contropiano, “Liberati i tre cubani prigionieri negli Usa da sedici anni” pubblicato il 17-12-2014 in Contropiano, su [http://contropiano.org/internazionale/item/28172-liberati-i-tre-cubani-prigionieri-negli-usa-da-sedici-anni] ultimo accesso 18-12-2014.

 

,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)