Archivio per la categoria Ecuador

Arrestato Leonidas Iza, presidente della Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Questo martedì mattina è stato arrestato Leonidas Iza, presidente della Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador (CONAIE), durante un’operazione di polizia nella zona di Pastocalle, provincia di Cotopaxi. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

“Ci sono le condizioni affinché nei prossimi giorni avvenga di nuovo una reazione sociale in Ecuador”

Intervista a Leónidas Iza, dirigente indigeno ecuadoriano, presidente della Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador (CONAIE), in visita in Spagna per opera della ONG Entrepueblos. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Ecuador: Il governo gioca la carta della repressione

Raúl Zibechi

Un governo fragile, che appena riunisce il 20% dei parlamentari ed è alla mercé di alleati occasionali che lo appoggiano per tirargli fuori piccole concessioni, è un caso da manuale, ogni volta che punta sulla militarizzazione per uscire dal pantano. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Urgente: Solidarietà Internazionale ai lottatori sociali e politici dell’Ecuador!!!

Il governo dell’Ecuador si accanisce contro i compagni del Movimento Guevarista Terra e Libertà.

Coloro che difendono e sostengono il sistema capitalista una volta di più si scagliano contro coloro che lottano per la difesa della vita e migliori condizioni per i nostri popoli, questa volta con l’arresto di otto membri e attivisti vicini al Movimento Guevarista Terra e Libertà, che, con la scusa prediletta di narco-terrorismo, tengono in prigione in isolamento dal 19 maggio dopo un’operazione della polizia e della procura, con una possibile prigione preventiva di 90 giorni. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

La CONAIE valuta la situazione economica e politica dell’Ecuador

Mishell Mantuano

La Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador, CONAIE, il 20 maggio 2022 ha realizzato un Consiglio Ampliato nella sede del Movimento Indigeno Contadino del Cotopaxi, MICC, per trattare tre punti importanti: valutazione della situazione economico politica del paese, agenda legislativa con il movimento Pachakutik e le decisioni su una grande mobilitazione nazionale. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Ecuador: Il presidente dell’Ecuador minaccia il dirigente indigeno Leonidas Iza

Guillermo Lasso ha accusato il dirigente indigeno Leonidas Iza di essere un “anarchico” e ha minacciato di affrontarlo “con tutto il potere dello stato” fino a quando “finirà con le sue ossa in carcere”. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

In Ecuador gli indigeni si dichiarano in resistenza contro il Governo

Di fronte alla mancanza di risposte del Governo ecuadoriano, la CONAIE ha deciso di confermare la propria posizione di resistenza. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Ecuador: Continuano le proteste popolari dopo la repressione ordinata da Lasso, un’altra esplosione?

Eloy Osvaldo Proaño

Oltre a continuare lo sciopero nazionale iniziato martedì 26 ottobre, i movimenti popolari, indigeni, contadini, dei lavoratori e degli studenti hanno approvato la continuazione della mobilitazione contro le politiche neoliberali imposte dal governo, e hanno chiesto l’immediata libertà dei 37 detenuti e la riparazione integrale degli attaccati e feriti dalla repressione poliziesca e militare. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Ecuador: Forte sciopero generale con blocchi stradali, barricate e mobilitazioni

Rapporto di Boyanosky Bazán

Si fa sentire la stanchezza popolare per le politiche neoliberali. Forte repressione poliziesca. Gli indigeni sfidano Lasso e gli oppositori ricordano quando festeggiava la sua “ribellione”. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

Sullo stato d’emergenza in Ecuador

Collettivo Desde El Margen

Il 18 ottobre il presidente Guillermo Lasso, nella rete nazionale, ha firmato il Decreto Esecutivo 224 con il quale si dispone che le Forze Armate agiscano nelle strade di tutto il paese, con la giustificazione di un grave turbamento sociale e della delinquenza organizzata. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Ecuador: Un sasso nella scarpa di Lasso

Eloy Osvaldo Proaño

Leonidas Iza, nuovo presidente della Conaie.

Il 27 giugno, Segundo Leonidas Iza Salazar è stato eletto presidente della Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador (Conaie) per i prossimi tre anni, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Limiti per la costruzione del futuro post-petrolifero: crisi capitalista e mega-estrazione

Nataly Torres Guzmán

Questo articolo è andato in stampa prima della conclusione del processo elettorale in Ecuador, che in aprile ha visto l’affermazione del candidato della destra Guillermo Lasso. Per questo motivo il testo si riferisce ancora alle politiche estrattive portate avanti durante la presidenza del predecessore, Lenín Moreno. Nonostante la specificità dei riferimenti, tali politiche rivestono comunque carattere generale, e caratterizzano trasversalmente i governi ecuadoriani di ogni colore. [NdR] Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

L’Ecuador tra sconfitta del correismo e riorganizzazione politica dei movimenti

Mattia Gallo

Intervista a Marcelo Jara.

Esattamente un anno fa circolavano le notizie provenienti dal Sudamerica riguardo alla drammatica situazione dell’Ecuador, uno dei paesi più colpiti dalla pandemia del COVID-19. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

4 chiavi per intendere la sconfitta del correismo nelle elezioni in Ecuador

L’anticorreismo di un grande settore della società ecuadoriana e la mancanza di sostegno dentro la medesima sinistra hanno contribuito a che Guillermo Lasso sconfiggesse Andrés Arauz. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Ecuador: La CONAIE ratifica “il voto nullo ideologico” nonostante che il suo presidente abbia annunciato il sostegno ad Arauz

Ana Cristina Basantes

L’Ecuarunari dice che Jaime Vargas non rappresenta più il movimento indigeno.

La Confederazione dei Popoli della Nazionalità Kichwa dell’Ecuador (Ecuarunari) e la Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador (CONAIE) si sono già pronunciate sull’appoggio che Jaime Vargas ha offerto a Andrés Arauz. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento