Cile: Un altro venerdì di resistenza a Plaza de la Dignidad


Venerdì migliaia di manifestanti hanno chiesto al governo del Cile la liberazione dei prigionieri dopo l’esplosione sociale dell’ottobre del 2019.

Riuniti nella centrale Plaza Baquedano, della capitale, i partecipanti alla protesta chiedono da mesi e sempre con maggior forza che siano messi in libertà coloro che, la maggioranza giovani e anche minori d’età, rimangono in prigione preventiva per aver partecipato alle moltitudinarie proteste e in molti casi senza ancora conoscere le imputazioni.

Da giorni, la convocazione della manifestazione è circolata attraverso le reti sociali e questo venerdì, alle ore 17.30, migliaia di persone sono accorse nell’emblematica spianata battezzata durante la rivolta come Plaza de la Dignidad.

Immediatamente le forze di polizia che vigilano in modo permanente il monumento al generale Manuel Baquedano hanno cercato di disperdere con potenti getti d’acqua i partecipanti alla protesta che alla fine sono riusciti a circondare la rotonda dove si erge la statua.

Portando bandiere e striscioni con testi nei quali si chiede la libertà dei prigionieri dell’esplosione sociale, ed esigendo la rinuncia del presidente Sebastián Piñera, successivamente i manifestanti sono avanzati attraverso l’Alameda Bernardo O´Higgins, principale arteria della città, in direzione del palazzo della Moneda.

Nel centrale viale è stato interrotto il transito dei veicoli, mentre anche all’altezza della collina Santa Lucía si erano riuniti dei manifestanti allo scopo di avanzare verso la sede presidenziale.

Nel frattempo, alla confluenza dell’Alameda con il Paseo Ahumada un numeroso contingente di forze speciali dei Carabinieri ha bloccato il viale con alte recinzioni per impedire il passaggio dei manifestanti.

24 gennaio 2021

Resumen Latinoamericano

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Chile. Otro viernes de resistencia en la Plaza de la Dignidad” pubblicato il 24/01/2021 in Resumen Latinoamericano, su [https://www.resumenlatinoamericano.org/2021/01/24/chile-otro-viernes-de-resistencia-en-la-plaza-de-la-dignidad/] ultimo accesso 26-01-2021.

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)