Nicaragua: Chiedono la libertà di Ricardo Baltodano, storico lottatore sandinista


NOI, QUELLA GIOVENTÙ, OGGI SIAMO RICARDO

PRONUNCIAMENTO DI EX DIRIGENTI GIOVANILI E STUDENTESCHI DEL DECENNIO DELLA RIVOLUZIONE 1979-1989

La sera dello scorso 15 settembre, la Polizia Nazionale ha arbitrariamente catturato, senza un ordine giudiziario e nella sua propria casa, Ricardo Baltodano Marcenaro. Fino ad oggi né il suo avvocato né i suoi familiari hanno potuto vederlo. Noi, suoi amici di tutte le epoche, abbiamo ricevuto solo le immagini che la Polizia ha voluto divulgare nei mezzi di comunicazione governativi.

Accusano e criminalizzano Ricardo per “azioni terroriste” come appoggiare studenti universitari, picchetti, cortei cittadini, pronunciamenti per la libertà e l’integrità fisica degli imputati politici. Dette accuse cercano di giustificare la repressione e snaturare la lotta civica che sta ingaggiando il popolo del Nicaragua. Fino ad oggi il governo riconosce 204 prigionieri per simili cause, anche se le organizzazioni dei diritti umani riportano più di 400 prigionieri politici e di coscienza, cifra in crescita che in futuro potrebbe includere qualunque di noi cittadine/i nicaraguensi che nel decennio degli 80 fummo dirigenti di organizzazioni giovanili e studentesche, nate in quel periodo con un’etica ed una pratica di impegno verso la patria, alla quale offrimmo il meglio dei nostri anni giovanili.

Ricardo detenuto illegalmente e sottoposto ad un trattamento umiliante, attivista studentesco contro la dittatura di Somoza, fu Segretario Regionale della Gioventù Sandinista di León, Segretario Regionale di Managua e Vice Coordinatore Nazionale della JS19J nel decennio degli 80. Noi suoi compagni dirigenti giovanili di allora conosciamo molto bene le sue qualità. Sempre franco, sorridente, sempre energico e coraggioso, coerente e sempre leale. Il più costante lottatore per la libertà dei prigionieri politici è oggi uno di loro. Noi, questa generazione di fondatori, oggi siamo Ricardo, come lui esercitiamo il nostro diritto alla protesta e condividiamo i suoi ideali di libertà, giustizia e democrazia insieme al popolo autoconvocato.

Questo pronunciamento è una protesta e un reclamo per il rispetto degli elementari diritti umani nel nostro paese, specialmente dei diritti delle giovani generazioni a pronunciarsi, a organizzarsi e mobilitarsi liberamente per una società democratica e giusta, che edifichi una cultura politica dove abbia posto l’equità e il rispetto della dignità dell’avversario/a. Questa società la costruiremo con coraggio e valori nella nostra Nicaragua, dove oggi fa male respirare, con le parole di Alvarito Conrado, primo adolescente martire dell’insurrezione civica in corso. La storia insegna che né il carcere, né la repressione poliziesca possono bloccare per sempre la coscienza delle persone oneste.

Con le nostre firme allegate, serriamo le fila per la liberazione di Ricardo e di tutte e tutti i prigionieri politici, per il Nicaragua che è ancora possibile, per la memoria degli eroi di San José de las Mulas, Cabrerita, Marlon Zelaya, Álvaro Fonseca, Baquita e tanti altri esempi di valore, di convinzione e amore. Ricardo Baltodano e molti difensori che stanno venendo assediati/e, sono di quella statura e le loro vite hanno tanto significato per noi come la morte di quegli amati compagni.

Effettuato in Nicaragua il 27 settembre 2018, per la sua circolazione a livello nazionale e internazionale.

PATRIA LIBERA E VIVERE

Carlos I. Gonzalez. Douglas Flores. Lygia Valcourt. Silvia Sarria. Noelia del Carmen Martínez. Aleyda Herrera. Pedro Vallecillo. Karla Pereira. Claudia Pineda. Ana Mercedes Sarria. Enrique Pilarte. Manuel Cajina. Francis Cuadra. Luis Rodriguez. Henry A. Petrie. Prisca Porras. Rafael Henriquez. Rosario Sáenz. Gonzalo Carrión. Scarlet Palacio. Melvin Sotelo. Francis López. Gonzalo Norori. Juanita Canales. Pablo Medina. Santiago Norori. Eric Galeano. Flor Palacio. Marjorie Chica. Fiorella Castro. Sandra Ruiz. Edwin Novoa. Juan Francisco Tardencilla. Pedro Hurtado. Ruth Ortiz. Efrén Mogollón. Sofía Montalván. Raúl Valdivia. Roberto Stuart. María Cabrera. Socorro Lacayo. Maria Ivette Fonseca. Jorge Huete. Luis Enrique Mejía Godoy. Emilia Ruiz. Mercedes González. Josefina Vijil. Edmundo Lacayo. Roger Uriarte. Francisco Ortega. Rubén Reyes. Martha Cabrera. Roberto Fonseca. Carlos Bustamante. María Ángeles Argüello. Mario Chamorro. Claribel Andino. Virginia Vijil. Nancy Aróstegui. Leonor Gutiérrez. Miguel Vijil. Donald Méndez. Roberta Blandón. Oscar Ricardo Espinoza. Juan Carlos Gutiérrez. María Ramírez. Martha Violeta Trujillo. Carlos Carrion. Miguel Álvarez. Carolina Espinales. Isabel Cristina Lazo. Massiel Urrutia. Esperanza Castellón. Jeaneth Castellón. Francisco Vijil. Xiomara Bravo. Evelyn Pinto. Hna. Martha Frech. Patricia Elvir. Lea María Montes. Marbet Alicia Delgado. Martha Lorena Herdocia. Pedro Antonio Blandón. Violeta Delgado. Rosario Bravo. José Javier Álvarez. María José Somarriba. Álvaro Mendoza. Sandra Roiz Arguello. Esperanza Morales. Danelia Benavides. Dorenne Rocha. Silvio Gutiérrez. Mayra Aguilar. Miriam Sandoval. Ramón Cruz. Imara Martínez. Julio Argüeta. Ramón Antonio Pérez. Sara María Henriquez. Ana Montenegro. Ana Patricia Aragón. Yadira Rocha. Brizeida Martínez. Sandra Carrasquilla. Patricia López. Fanny Justina Canales. Vida Luz Icaza. Violeta Margarita. Bárcenas. Dolores Morales. Jilma Sáenz. Maria del Pilar Anduray. Alberto Lugo. Myriam Ester Solis. Sofía Sampson. Eddy Meléndez. Irene Henriquez. Oswaldo Montoya. Otto Aguilar. Ricardo Pineda. Sheyla Silva. Martha Patricia Martínez. Elsamir Gutiérrez. Leslie Rivas. Eva Margarita Sánchez. Gloria Argentina Espinoza. Jacinto Sebastián Salinas. María Gabriela Aguirre. Marina Ortega. Denis Navas. Marissa Olivares. Miguel Ali Alemán. Ángel Ivan Morazán. Jorge A. Cuadra. Haydee Castillo. Celeste Palacio. Elizabeth Stuart. Arnoldo Soto. Gabriela Selser. Maria E. Quintana. Verónica Arana. Antonio Centeno. Luis P. González. Alexis Moncada. Wilberto López. Sandra Sequeira. Leslie Castro. Juanita Jiménez. Francisco Vinicio Buitrago. Isolina Centeno. Edelberto Maradiaga. Mario Martínez.

01 ottobre 2018

Resumen Latinoamericano

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Nicaragua: Exigen la libertad de Ricardo Baltodano, histórico luchador sandinista” pubblicato il 01/10/2018 in Resumen Latinoamericano, su [http://www.resumenlatinoamericano.org/2018/10/01/nicaragua-exigen-la-libertad-de-ricardo-baltodano-historico-luchador-sandinista/] ultimo accesso 02-10-2018.

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)