Fernando Martínez Heredia, un ricordo


Carmen Castillo

All’annuncio della sua morte, delle mani amiche, quelle di Michael Lõwy, estraggono delicatamente dalla propria agenda un frammento di carta dove leggo una frase manoscritta:

“Non abbiamo vinto. Ma non siamo stati sconfitti perché non ci siamo mai arresi”, Fernando Martínez Heredia, 10 febbraio 2007.

Il pensiero di Fernando ci illumina in ogni tempo. Ora, Prima. Da quegli anni della rivista Pensamiento Crítico (Pensiero Critico), traccia una linea per l’azione, un orizzonte di senso, per noi militanti del MIR del Cile e oggi per tutti quelli che si riconoscono in quella vasta denominazione anti capitalista. Questa fase, come tante altre estratte dai suoi meravigliosi testi, ci accompagnano quotidianamente da sempre, dandoci energia e consolando le nostre tristezze.

In questa notte, ricordo la sorpresa vissuta di fronte ad una scoperta, alcuni mesi fa, in un nascondiglio dimenticato di un baule che proteggeva dalla repressione pinochetista una parte dell’archivio di Miguel Enríquez. Tra molteplici documenti scaturì una lettera di Fernando diretta al Comandante Manuel Piñeiro. Nessuno sa come quel documento giunse fino a Miguel. Ma quella traccia dice che, agli albori della nostra organizzazione, Fernando riconosce in quel giovane il rivoluzionario. Quel ritratto premonitore è l’inizio del legame irriducibile che unisce Miguel alla Rivoluzione Cubana, a Fidel, al Che.

Fernando visionario ieri e oggi. Maestro e compagno. Amico caro, inflessibile e tenero.

La tua assenza è come un peso, ma un peso fatto di parole e sogni da compiere, leggero e sorridente come il tuo sguardo e il tuo riso contagioso. In questi tempi di incertezza ci mancherai, ma come una bussola, come una vedetta, i tuoi scritti e il tuo modo d’essere continueranno a guidare i nostri passi.

A Ester, tua compagna, donna eccezionale, questa promessa.

foto: archivio Carmen Castillo

14 giugno 2017

Desinformémonos

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Carmen Castillo, Fernando Martínez Heredia, un recuerdo” pubblicato il 14-06-2017 in Desinformémonossu [https://desinformemonos.org/fernando-martinez-heredia-un-recuerdo/] ultimo accesso 17-06-2017.

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)