Articoli con tag Sinistra

Alt alla guerra contro l’EZLN

Gilberto López y Rivas

Una delle caratteristiche dell’attuale governo della 4T è non ascoltare né molto meno prendere in considerazione le gravi denuncie sulla riattivazione dei gruppi paramilitari in Chiapas, come quelli che formano l’Organizzazione Regionale dei produttori di Caffè di Ocosingo (Orcao), Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Epidemia di crimini contro i popoli

Raúl Zibechi

I cattivi governi che amministrano stati polizieschi stanno lanciando in tutta l’America Latina una fenomenale offensiva militare contro i popoli. Nelle favelas del Brasile, nelle periferie urbane dell’Argentina, nelle aree rurali della Colombia, nei territori in resistenza mapuche e nel Chiapas zapatista. Prosegui la lettura »

, , , , , , ,

Nessun commento

La provocazione all’EZLN

Si prepara un salto di qualità nella guerra a bassa intensità che per 26 anni è stata condotta contro le comunità dell’EZLN? Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Da nazione clandestina a nazione ribelle

Verónica Zapata

La Bolivia al di là dell’elezione.

La ribellione dei blocchi in Bolivia ha fatto parlare molto al di là delle prossime elezioni.  Primo, per il momento storico che dà maggiore importanza alla dimensione di massa dei blocchi (150 blocchi in 12 giorni), Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

Colombia: I massacri che non ci sono mai stati

Gearóid Ó Loingsigh

Il narco-regime cerca di ammorbidire il tema cambiando i termini, affermando che non ci sono più massacri ma assassinii collettivi… Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

Aggressioni antizapatiste

Cristóbal León Campos

Un nuovo attacco paramilitare è stato perpetrato, il passato 22 agosto, contro le basi d’appoggio dell’Esercito Zapatista di Liberazione Nazionale (EZLN), membri dell’Organizzazione Regionale dei Coltivatori di Caffè di Ocosingo (Orcao), hanno sparato, Prosegui la lettura »

, , , , , ,

Nessun commento

Emir Sader: L’apologia di Lula e del lulismo contraddittoria con l’analisi rigorosa dei fatti

Alejandro Teitelbaum

Il quotidiano Página/12 di Buenos Aires ha pubblicato il 15 agosto un articolo del brasiliano Emir Sader intitolato Solo Lula può salvare il Brasile dalla sua peggiore crisi. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

“Per Ortega, la pandemia è l’occasione per ricomporre il suo regime”: Mónica Baltodano

Raúl Zibechi

Fu comandante guerrigliera della rivoluzione popolare sandinista e nel decennio del 1980 ministra nel governo. Dopo deputata e membro della direzione nazionale del FSLN. Prosegui la lettura »

, , , ,

Nessun commento

La negligenza di Daniel Ortega propaga in Nicaragua il Covid-19

Juan Carlos Bow per Otras Miradas*

Speciale “Coronavirus da altri punti di vista”

Marce politiche, attività di massa, serate di boxe e attacchi del presidente alla campagna #QuédateEnCasa (#RimaniACasa). Il regime di Daniel Ortega sfida le raccomandazioni dell’OMS per prevenire il Covid-19 e impone la segretezza. Prosegui la lettura »

,

Nessun commento

Messico: AMLO assegnerà le opere del Treno Maya all’esercito

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Le opere di due tratti del Treno Maya nella Penisola dello Yucatán saranno assegnati alla Segreteria della Difesa Nazionale (Sedena), per cui si aspetta che l’esercito finisca in tempo i lavori dell’Aeroporto Internazionale di Santa Lucía, ha annunciato il presidente Andrés Manuel López Obrador Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Sotterrato in “segreto” il poeta Ernesto Cardenal nella sua utopica Solentiname

Wilfredo Miranda

Gli amici e i familiari anticipano la sepoltura dopo i disordini provocati al funerale dai seguaci di Daniel Ortega. Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Muore il poeta dell’Universo

Iosu Perales

Ernesto Cardenal, sacerdote, poeta, sandinista, ex ministro della cultura del Nicaragua è morto a 95 anni. L’amico dei poveri che mai ha dubitato della propria militanza politica, resistendo anche alle sanzioni del Vaticano contro di lui, era l’anima del Nicaragua, soprattutto del Nicaragua orfano degli ultimi anni. Prosegui la lettura »

, , ,

Nessun commento

“Noi donne indigene il golpe lo abbiamo sentito nel corpo”. Interviste sulla Bolivia (1/2)

Alessandro Peregalli

[Dialogo con Adriana Guzmán e Diana Vargas, femministe aymara attive in uno spazio politico chiamato Femminismo Comunitario Antipatriarcale, che in questi anni ha partecipato, seppur con una visione critica dei governi di Morales, al cosiddetto proceso de cambio. L’autore le ha incontrate a El Alto, nella zona metropolitana di La Paz]. Prosegui la lettura »

, , , , ,

Nessun commento

L’ONU-DU condanna la repressione contro la Carovana che in Chiapas cerca i 43

Redazione Desinformémonos

L’Ufficio in Messico dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani (ONU-DU) ha condannato la repressione del 16 febbraio contro i membri della Carovana Sud in cerca dei 43 della normale di Mactumactzá, in Chiapas, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento

Una madre di scomparsi: “AMLO reprime e dimentica i familiari delle vittime in Messico”

Redazione Desinformémonos

Città del Messico / Andrés Manuel López Obrador (AMLO) non ha rispettato il proprio impegno a non lesinare risorse per la ricerca di scomparsi in Messico e, al contrario, reprime e ha lasciato nell’oblio le famiglie, ha denunciato María Herrera, Prosegui la lettura »

, ,

Nessun commento