Perù: Il popolo lottando in strada ha rovesciato il golpista Manuel Merino che ha rinunciato


L’ex presidente del Congresso si è pronunciato il giorno dopo le proteste contro il suo Governo di fatto, nelle quali sono rimasti uccisi 2 giovani.

Questa domenica 15 novembre, Manuel Merino, ex presidente del Parlamento, si è diretto alla Nazione, poche ore dopo l’assassinio di 2 giovani nelle manifestazioni contro il suo Governo di fatto.

“In questo momento in cui il paese attraversa una delle sue maggiori crisi politiche, voglio rendere noto a tutto il paese che presento la mia irrevocabile rinuncia alla carica di presidente della Repubblica e invoco la pace e l’unità di tutti i peruviani”, ha dichiarato nel discorso l’ex presidente del Congresso.

15 novembre 2020

Resumen Latinoamericano

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Perú. El pueblo peleando en la calle volteó finalmente al golpista: Renunció Manuel Merino” pubblicato il 15/11/2020 in Resumen Latinoamericano, su [https://www.resumenlatinoamericano.org/2020/11/15/peru-el-pueblo-peleando-en-la-calle-volteo-finalmente-al-golpista-renuncio-manuel-merino/] ultimo accesso 16-11-2020.

, , ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)