Messico: La Commissione degli sfollati dichiara che “non è vero” che Aldama guida gli attacchi armati contro gli tsotsil


Redazione Desinformémonos

Città del Messico / “Non è vero” che il municipio di Aldama “sta attaccando” le comunità tsotsil, come ha riportato la sicurezza pubblica, ha denunciato la Commissione degli sfollati del municipio in Chiapas.

Gli tsotsil hanno accusato che continuano gli attacchi armati da parte di un gruppo paramilitare di Santa Martha, del vicino municipio di Chenalhó, e che nel pomeriggio del 16 settembre gli spari “di grosso calibro” sono aumentati.

Hanno aggiunto che la violenza paramilitare è diventata sistematica, ma che la polizia e il Pubblico Ministero si rifiutano di riconoscerlo e di intervenire nel conflitto.

Il popolo di Aldama già prima aveva denunciato che la Procura Indigena e il Pubblico Ministero del capoluogo municipale si sono rifiutati di provare gli attacchi da parte dei gruppi paramilitari contro la popolazione tsotsil e “non sono voluti andare nelle comunità né conoscere il motivo” delle aggressioni.

Gli tsotsil hanno riaffermato che gli attacchi armati sono guidati dal gruppo paramilitare di Chenalhó e che è una menzogna che la popolazione di Aldama sia quella che aggredisce le comunità.

Con informazioni da La Jornada

Foto: Chiapas Paralelo

17 settembre 2020

Desinformémonos

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Redacción DesinformémonosNo es cierto que Aldama encabece ataques armados a tsotsiles: Comisión de desplazados” pubblicato il 17/09/2020 in Desinformémonos, su [https://desinformemonos.org/no-es-cierto-que-aldama-encabece-ataques-armados-a-tsotsiles-comision-de-desplazados/] ultimo accesso 19-09-2020

, , ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)