Massicce manifestazioni in Colombia contro le politiche di Iván Duque


Questo lunedì centinaia di colombiani si sono mobilitati contro le politiche promosse dal presidente Iván Duque, riguardo a temi come il virus del Covid-19, sgomberi e mancanza di garanzie di sicurezza per i dirigenti sociali.

Le manifestazioni hanno avuto come epicentro le città di Bogotá (capitale) e Medellín e sono state effettuate in modo pacifico. Immagini divulgate dall’Agenzia di Comunicazione dei Popoli, hanno principalmente catturato studenti e addetti della salute che marciavano per chiedere dignità nel paese.

Nonostante la giornata tranquilla, sono stati individuati alcuni attacchi da parte di agenti dello Squadrone Mobile Antisommossa (ESMAD) contro la popolazione, “ci informano che l’ESMAD sta circondando delle persone che oggi partecipavano alla manifestazione di Bogotá e stanno giungendo pattuglie e bus per portarli via. Sono approssimativamente 50 persone. Questo sta succedendo a Quinta Paredes. Mettiamo in allerta le Organizzazioni dei DD.UU.”, ha denunciato l’Agenzia di Comunicazione per i Popoli.

In ambedue le città, i manifestanti hanno portato cartelli e bandiere, mentre percorrevano le strade protestando per i sistematici assassinii di dirigenti sociali.

Secondo le cifre dell’Istituto per lo Sviluppo e la Pace (Indepaz), nel corrente anno sono stati assassinati in Colombia 135 dirigenti sociali e difensori dei diritti umani. I manifestanti a Bogotà hanno chiesto la cessazione dei crimini e della violenza di fronte agli sgomberi e la repressione poliziesca.

Ugualmente, hanno denunciato la negligenza del Governo di Iván Duque, e delle amministrazioni dipartimentali, nel gestire adeguatamente la crisi sanitaria. Allo stesso tempo, hanno chiesto aiuti, come abitazioni degne, per i settori in condizione di vulnerabilità.

A Medellín, le persone si sono mobilitate anche per chiedere garanzie al Governo che permettano di affrontare meglio la pandemia e hanno protestato per la sua mancanza di gestione nel momento in cui si dovrebbe concretizzare il sostegno ai settori più bisognosi.

Le autorità sanitarie del paese segnalano che per il momento la Colombia registra 50.939 contagi, 19.822 guariti e 1.667 decessi per il Covid-19.

15 giugno 2020

TeleSUR

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Masivas manifestaciones en Colombia en rechazo a políticas de Iván Duque” pubblicato il 15/06/2020 in TeleSUR, su [https://www.telesurtv.net/news/colombia-masivas-manifestaciones-rechazo-politicas-ivan-duque-20200615-0039.html?fbclid=IwAR2n6LlwSrDPnDJ9xwk5mgQxg_AkUj3kwl909BIwh2sYGeSA_34KXV74b5k] ultimo accesso 18-06-2020

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)