Almeno otto pattuglie arrestano la difensora dei diritti umani Kenia Hernández


Redazione Desinformémonos

Il Centro dei Diritti Umani Fray Francisco di Vitoria e il Centro Nazionale di Comunicazione Sociale, Cencos, hanno denunciato che la difensora dei diritti umani Kenia Hernández e due minori sono stati arrestati nella notte del 6 giugno nella baracca La Hortaliza-Valle de Bravo.

L’arresto è stato effettuato da almeno 8 pattuglie della Segreteria per la Sicurezza dello Stato del Messico, lo hanno denunciato ambedue le organizzazioni in un comunicato diffuso nelle reti sociali.

Kenia Hernández è coordinatrice del Collettivo Zapata Vive e dal 2019 è beneficiaria del Meccanismo Federale di Protezione delle Persone Difensore dei Diritti Umani e dei Giornalisti a seguito della persecuzione politica che subisce nello stato del Guerrero.

Il Centro Diritti Umani Fray Francisco di Vitoria, CHD Vitoria, ha fatto appello a garantire l’integrità fisica e psicologica della difensora e dei membri del Collettivo Zapata Vive.

7 giugno 2020

Desinformémonos

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Redacción DesinformémonosAl menos ocho patrullas detienen a defensora de derechos humanos” pubblicato il 07/06/2020 in Desinformémonos, su [https://desinformemonos.org/al-menos-ocho-patrullas-detienen-a-defensora-de-derechos-humanos/] ultimo accesso 08-06-2020

,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)