Colombia: I carcerati iniziano uno sciopero della fame di fronte alla mancanza di risposte del governo


Equipo Jurídico Pueblos

Da oggi in vari centri di reclusione del paese vengono portate avanti nuove azioni di protesta coordinate a livello nazionale. Centinaia di detenuti e detenute sono entrati in sciopero della fame di fronte alla mancanza di misure efficaci del governo per contenere il coronavirus.

Sono trascorse due settimane da quando per silenziare una protesta sono stati massacrati 23 prigionieri nel carcere La Modelo di Bogotà. Questo fatto è servito a richiamare l’attenzione sulla mancanza di opportune azioni dello stato per far fronte alla pandemia nelle prigioni del paese. Nonostante ciò, alla data di oggi, i detenuti continuano a denunciare che neppure i protocolli basici di prevenzione sono stati adeguatamente approntati. Le condizioni di salubrità continuano ad essere pessime, l’uso di mascherine e gel antibatterico è poco comune e la capacità del sistema di salute penitenziaria continua ad essere precaria.

D’altra parte, la bozza del decreto per far fronte al Covid-19 con misure di riduzione, non solo è limitata e non otterrà l’obiettivo di livellare la popolazione carceraria alla reale capacità delle prigioni, ma ha una forte opposizione nella Procura Generale della Nazione. Organismo che attraverso il suo massimo rappresentante ha fatto uso di tesi pericolose che evidenziano la chiara inclinazione segregazionista contro la popolazione reclusa.

Il principale argomento del Procuratore Generale si può riassumere nel fatto che è preferibile per la società gettare verso la morte coloro che sono in prigione, prima di assumere, in astratto e su congetture preconcette, un rischio per la sicurezza cittadina.

Le sue motivazioni costituiscono una chiara materializzazione della dottrina del nemico interno e un’apologia della discriminazione che, come regola generale, contribuiscono solo ad approfondire la crisi del sistema carcerario e a perpetuare la carcerazione della popolazione povera e che si oppone.

09/04/2020

Resumen Latinoamericano

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
Equipo Jurídico PueblosPresos inician huelga de hambre ante falta de respuestas del gobierno” pubblicato il 09/04/2020 in Resumen Latinoamericano, su [https://rebelion.org/presos-inician-huelga-de-hambre-ante-falta-de-respuestas-del-gobierno/] ultimo accesso 14-04-2020.

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)