Bolivia: Il MAS contesta l’espulsione di diplomatici da parte del governo di fatto


Lunedì il presidente della Camera dei Deputati e capo del gruppo parlamentare maggioritario del Movimento Al Socialismo (MAS), Sergio Choque, ha criticato l’espulsione di due diplomatici spagnoli e messicani da parte della presidente di fatto della Bolivia, Jeanine Áñez.

“Esortiamo la Sig.ra Áñez a rivedere la propria posizione sull’espulsione di diplomatici spagnoli, questo potrebbe generare un danno nella relazioni tra ambedue i paesi, la Spagna accoglie molti compatrioti nel suo territorio, la collaborazione con questa Repubblica è stata importante”, ha dichiarato il deputato Choque.

Allo stesso tempo, ha dichiarato che il governo di fatto agisce in modo umorale e illegale chiedendo che si ritirino dal paese diplomatici stranieri, “queste azioni provocano rotture diplomatiche con paesi che giocavano un ruolo importante nel sostenere e sviluppare il nostro paese”, ha aggiunto.

Il governo di fatto in Bolivia ha dichiarato persone non grate i diplomatici spagnoli Cristina Borreguero e Álvaro Fernández, e l’ambasciatrice messicana a La Paz, María Teresa Mercado, così come un gruppo di poliziotti spagnoli; la presidente di fatto ha dato 72 ore ai funzionari stranieri per abbandonare il paese andino.

Da parte sua, il governo in funzione di Pedro Sánchez, per reciprocità con il governo di fatto boliviano, ha deciso l’espulsione di tre alte cariche dell’Ambasciata della Bolivia a Madrid. Si tratta dell’incaricato d’affari, Luis Quispe Condori, dell’aggiunto militare, Marcelo Vargas Barral, e del poliziotto, Orso Fernando Oblitas Siles.

“Decisamente qualsiasi insinuazione su una supposta volontà di ingerenza negli affari politici interni della Bolivia” e hanno aggiunto che “qualsiasi affermazione in questo senso costituisce una calunnia diretta a danneggiare le relazioni bilaterali con false teorie cospiratorie”, ha dichiarato Sánchez.

Il Ministero delle Relazioni Estere del Messico, ha informato che attende tranquillamente nel prendere una decisione, “allo scopo di proteggere i più di 10.000 messicani che vivono in Bolivia saremo cauti”, aggiungono.

30 dicembre 2019

teleSUR

Traduzione del Comitato Carlos Fonseca:
MAS rechaza expulsión de diplomáticos por gobierno de facto” pubblicato il 30/12/2019 in teleSUR, su [https://www.telesurtv.net/news/bolivia-mas-rechaza-expulsion-diplomaticos-20191230-0022.html] ultimo accesso 02-01-2020.

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)